Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri - Pagina 5

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 81 a 100 di 101

Discussione: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

  1. #81

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Nella fase conclusiva dei Mondiali dedicammo un post a Renan Dal Zotto per denunciare un suo gesto che giudicammo spregevole. Durante il tie break della partita contro la Russia, il coach del Brasile aveva fatto rotolare un pallone in campo per provocare la sospensione di un azione, in una situazione favorevole per gli avversari.

    Fummo inoltre contattati dal ragazzo del servizio campo che era stato inizialmente incolpato per il disguido. Era rimasto, comprensibilmente, molto deluso da quel gesto, così come altri appassionati della pallavolo italiana; che tra l’altro, in passato, ebbero l’opportunità di seguire le gesta da giocatore di Renan con le maglie di Parma e Ravenna.

    Decidemmo così di scrivere in privato al coach su Instagram, chiedendogli con garbo di porgere le sue scuse per quella situazione spiacevole.

    E le scuse, anche se con un po’ di ritardo, sono arrivate. Scritte, peraltro, in un buon italiano (particolare che apprezziamo). Le pubblichiamo integralmente, senza entrare nel merito, con un solo commento: «Nessun rancore, coach. Nemici come prima».

    Ciao, penso che tu abbia già notato che non sono molto bravo con l’Instagram. Mi scuso per il ritardo nella mia risposta, ho appena visto questo messaggio. Mi dispiace per quello che è successo alla fine della partita contro la Russia. Mi sono scusato con la TV brasiliana, quella italiana tramite l’amico Andrea Lucchetta, con gli arbitri e presso la Fivb. Vorrei scusarmi pure con questo giovane e con tutti quelli che seguono la pallavolo. Ho l’abitudine di avere sempre la palla in mano, con lei in mano ho finito per buttarla. Al momento ho capito subito l’errore e non ho lasciato la squadra provare a tornare il punto indietro. Poi ho chiesto un time out per tranquillizzare a me e tutta la squadra. Meno male che questo errore non ha interferito nel punto russo e nemmeno nel risultato della partita. Purtroppo quando si è sotto forte stress puo’ capitare di commettere degli errori, mi dispiace.
    Vi saluto!
    Renan
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  2. #82

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  3. #83

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Citazione Originariamente Scritto da Major Sludgebucket (ABS) Visualizza Messaggio
    Video: https://www.facebook.com/VolleyballW...6596619524775/
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  4. #84
    Senior Member L'avatar di blastomorpha
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.254

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Frattura curata male?
    (s)conosciuto come Chuck Schuldiner dal 17-07-02

  5. #85

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  6. #86

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Poi la grande differenza di comportamento è relativa anche all’esito dell’azione, per gli uomini vi è differenza fra l’azione positiva, dove ci si abbraccia con grande calore, e quella negativa, dove a volte l’abbraccio è tiepido o solo accennato e non tutti si uniscono agli altri. Nelle donne l’abbraccio ha sempre le stesse caratteristiche, anzi è più intenso proprio quando l’azione ha avuto esito negativo, se non si vede il segnale dell’arbitro si fatica a capire chi abbia fatto il punto e chi l’abbia subito.
    Indubbiamente le femmine presentano grandissima propensione e attitudine al sacrificio e alla socializzazione, per cui quando queste caratteristiche si riescono a indirizzare verso un obbiettivo comune i risultati che ne derivano possono superare di molto le aspettative iniziali. Così non di rado accade che squadre di livello tecnico e fisico inferiore possono molto più spesso sovvertire il pronostico nel femminile che non nel maschile.
    https://volleyworld.it/differenze-co...olo-chittolini
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  7. #87

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Nazionale su DAZN? Grave errore. Ma nessuno sembra averlo capito. La notizia non è ancora ufficiale, poiché questa decisione, come molte altre, non è stata comunicata ufficialmente. Alla faccia della trasparenza, parola buona solo in tempi di elezioni. Ma è stata annunciata come indiscrezione e non mi risulta sia stata smentita. Quindi ciò che leggerete qui, vale se davvero la pallavolo delle Nazionali è stata ceduta a DAZN.

    Per la pallavolo andare su una tv a pagamento, lasciare la Rai, è un autentico suicidio a livello di visibilità e popolarità. Non sembra averlo capito chi ha deciso di consegnare il prodotto pallavolo non a una normale Tv, ma a un canale in streaming. Non lo ha capito chi ha ceduto i diritti della Champions League, non lo ha capito la Fipav che ha dirottato la Nations League su DAZN, ignorando tutto ciò che il passaggio a DAZN ha comportato per il calcio, sempre più avido di soldi, in barba agli utenti considerati come polli da spennare.

    Ma qualcosa è cambiato e non sono pochi coloro che per protesta hanno ignorato la tv atipica in streaming, non accettando di sottoscrivere l’abbonamento. Io sono tra coloro che non reputano accettabile che si siano venduti diritti per la tv a un’emittente che non è una vera Tv ma trasmette in streaming. Se io acquisto un diritto Tv devo poter vedere l’evento accendendo il televisore, senza essere legato al funzionamento della fibra o della adsl.

    Ma il calcio succube delle pay tv, lo ha ignorato. E la pallavolo l’ha seguito allegramente, cancellando dalle tv abituali e dallo streaming l’unica manifestazione internazionale di club che abbia un certo interesse. Non sarà sfuggito che fino alla scorsa stagione la Champions era visibile in tv e in streaming su LAOLA Tv. Con la cessione delle partite a DAZN la pallavolo, in Italia, ha cancellato anche la possibilità di far vedere le partite in streaming, perché DAZN trasmette in streaming e dunque possiede in esclusiva i diritti. Evidentemente in Italia non interessava che le partite fossero ancora visibili al maggior pubblico possibile.

    E lo stesso accadrà per le partite della Nazionale della Nations League, manifestazione che sulla Rai avrebbe dovuto lanciare i successivi eventi: qualificazioni olimpiche e Europei. Così invece, la Nazionale non la vedrà nessuno o quasi. Premesso che dopo quanto avvenuto con le trasmissioni delle prime partite di calcio Serie A nessun dato sarebbe da considerare certo al cento per cento, sarei curioso di sapere quante persone hanno visto le partite di Champions su DAZN. Ma no penso che questi dati saranno resi pubblici.

    Se i club sono organismi privati che non sono tenuti (in teoria) a rispettare le esigenze della promozione, la Federazione dovrebbe avere a cuore soprattutto la visibilità del suo sport. Cedere ad una pay streaming tv la Nazionale è un grave errore. Quanti soldi sono stati incassati? La cifra giustifica il sacrificio? C’è chi ancora si pente che il terzo e ultimo titolo mondiale vinto dall’Italia nel ’98 non fu visto da nessuno, perché la Fipav di allora cedette i diritti televisivi a Stream, la nascente emittente a pagamento che pochi ancora avevano in casa.

    In questa vicenda pesa per caso la richiesta economica della Fivb, che si suppone non leggera visto che l’unica cosa che conta per la Fivb è spremere soldi da ogni situazione?

    E mi fermo qui, senza sconfinare, per ora, in un altro campo minato: è questo il modo per promuovere la pallavolo dopo l’argento olimpico e l’argento mondiale delle azzurre. Cosa è stato fatto e si sta facendo per non disperdere il patrimonio di attenzione e simpatia conquistato dalle azzurre in Giappone soltanto cinque mesi fa?

    P.S. Se invece la pallavolo azzurra resterà alla Rai, sarò felice di aggiornare questo post con la lieta novella. Sempre che sia comunicata
    .
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  8. #88

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  9. #89
    since 07-10-01 L'avatar di Frykky
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7.713

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Perso contro fenerbache, ci abbiamo provato


  10. #90

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  11. #91

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Ieri sera Pati Rolf, bravissima arbitro americana, ha dovuto cambiare la decisione dopo verifica a video.
    Questa palla è avvenuta in una precedente di VNL, CHN-TUR. Impossibile da valutare in tempo reale a prescindere dall'esito che si voleva attribuire. Al 90%, forse, si sarebbe data fuori.
    L'ombra è la ricostruzione dell'ovalizzazione della palla secondo velocità al suolo. Questa è spesso decisiva ma cambia in quell'istante per diversi fattori.
    Ricordiamo che questa proiezione è ciò che avrebbe toccato, e quindi determinante all'esito, e non la superficie intera della palla, che ha perso parte della sua sfericità più o meno regolare, temporaneamente (ci penserà la pressione interna e l'elasticità dei materiali a riportarla più o meno allo stato precedente).

    Area tecnica
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  12. #92

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Qualche giorno fa, alla presentazione del suo nuovo ruolo di Direttore tecnico del settore giovanile maschile della Nazionale, a Julio Velasco è stata fatta la domanda delle domande. Come affrontare il problema dei giovani che giocano poco?

    La sua risposta non è stata quella che molti si sarebbero aspettati. Proprio per niente.

    «Bisogna stare molto attenti a creare nei giovani l’alibi che il loro problema è che non li facciamo giocare, perché l’assistenzialismo nello sport competitivo non ha mai pagato. La prima cosa è che il giovane si deve guadagnare il diritto di giocare».

    «Guadagnare...non che glielo diamo».

    «Quando sono passato alla femminile, che sembrava una cosa irrisolvibile e ci hanno lasciato la pelle tutti gli allenatori che sono passati di lì, ho proposto alla Federazione di fare straniere libere (senza limite). Un allenatore della Nazionale che propone straniere libere sembrava assurdo, ma ho detto che se non facevamo una cosa violenta non avremmo cambiato mai la mentalità delle giocatrici. Le giocatrici giovani dovevano capire che o miglioravano molto o non trovavano neanche un ingaggio...e così è stato. Adesso abbiamo una quantità di giovani incredibili e forse è da ridurre il numero di straniere. Noi dobbiamo combinare le due cose: dobbiamo dare l’opportunità ma dobbiamo dire “te lo devi guadagnare”».

    - Parli di sacrifici? -

    «No! Non è solo sacrificio! Livello, qualità!»

    «Lo sport ha una caratteristica: non è sufficiente fare le cose bene. Non è sufficiente farle nemmeno benissimo. Le dobbiamo fare meglio degli altri, sennò perdiamo. Allora noi prepariamo dei giovani, ma lo facciamo per fare meglio degli altri o prepariamo dei giovani che vogliono la strada facilitata?»

    «L’equilibrio tra le due cose è difficile».

    «Semplice dire “più spazio!”. D’accordo, ci vuole, ma ci vuole anche una mentalità diversa, perché io sento molti giovani dire che va tutto male. Che si lamentano, che guardano sempre quello che non c’è, che manca questo o quello. No, no. Perché se questa mentalità prende quota siamo rovinati».

    Mai banale quest’uomo.
    .
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  13. #93

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Up di Italia-Russia sul due nao.
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  14. #94

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Nuoooo, rimontone con set point gettato al cesso nel primo.
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  15. #95
    Pensatore libero L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ROMA
    Messaggi
    13.456

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Sabato abbiamo la semifinale con la Serbia
    JUVE

  16. #96

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Oggi pomeriggio (ore 16.00) si gioca Italia-Serbia, semifinale degli Europei 2019 di volley femminile. Alla Sports Hall di Ankara (Turchia) andrà in scena uno scontro diretto che mette in palio l’atto conclusivo del torneo, spazio alla rivincita della Finale degli ultimi Mondiali: la corazzata slava partirà con i favori del pronostico ma la nostra Nazionale ha tutte le carte in regola per riuscire nell’impresa.

    Il CT Davide Mazzanti schiererà il sestetto titolare già visto nel corso dell’intera rassegna continentale. Riflettori puntati in particolar modo sull’opposto Paola Egonu che giocherà in diagonale con la regista Ofelia Malinov pronta a chiamare in causa le schiacciatrici Indre Sorokaite e Miriam Sylla (Lucia Bosetti si accomoda in panchina e potrebbe essere una carta a partita in corso), al centro la capitana Cristina Chirichella e Raphaela Folie (con l’opzione Anna Danesi sempre pronta all’uso) mentre Monica De Gennaro sarà il libero.

    Coach Zoran Terzic non ha dubbi e affiderà le chiavi del suo sestetto alla fuoriclasse Tijana Boskovic, opposto che sarà supportata in attacco dalla schiacciatrice Brankica Mihajlovic e che sarà gestita dalla palleggiatrice Maja Ognjenkovic. Il martello Bianka Busa avrà grandi compiti in ricezione proprio come il libero Popovic mentre le centrali sono Mina Popovic e Stefana Veljkovic. Di seguito le probabili formazioni e i sestetti titolari di Italia-Serbia, semifinale degli Europei 2019 di volley femminile.

    ITALIA: Malinov-Egonu, Sylla-Sorokaite, Chirichella-Folie, De Gennaro

    SERBIA: Ognjenovic-Boskovic, Mihajlovic-Busa, M. Popovic-Veljkovic, S. Popovic
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  17. #97

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Ma sai che anche la Buša...
    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  18. #98

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    «Some people think football is a matter of life and death. I don't like that attitude. I can assure them it is much more serious than that». (Bill Shankly)

  19. #99
    Pensatore libero L'avatar di Angels
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    ROMA
    Messaggi
    13.456

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    Ieri abbiamo vinto il mondiale per club sia con le donne, Conegliano, sia con gli uomini, Civitanova, neanche un post che tristezza.
    JUVE

  20. #100
    Senior Member L'avatar di blastomorpha
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.254

    Re: Pallavolo, postatene qui, e non in Ufo, scie chimiche e misteri

    E' arrivato il grande animatore del topic
    (s)conosciuto come Chuck Schuldiner dal 17-07-02

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su