NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax - Pagina 3

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 111

Discussione: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

  1. #41
    Senior Member L'avatar di squallwii
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.821

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Eh, siamo arrivati a 4 o 5 squadre senza gli 8 reclutabili, al momento è dura seguire. A tratti pare una farsa

  2. #42
    Senior Member L'avatar di Pinhead81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.524

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Indovina chi è

    https://ibb.co/vjWz91X

  3. #43
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    1.304

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Citazione Originariamente Scritto da Vitor Visualizza Messaggio
    Che sfiga Rubio :(
    Oh è un po’ morto sto topic ma capisco sia una stagione difficile da seguire
    Madonna Rubio ogni volta che ingrana si spacca, sfiga esagerata.

  4. #44
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    1.304

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Opinioni a caso, giusto per ravvivare il topic, facendo la doverosa premessa che poi tanto alla deadline può cambiare tutto:

    GSW è tostissima. Stano infilando vittorie serie, anche con vari acciacchi (e anche stanotte con un Curry in totale giornata off). E gli manca ancora Thompson. Tanta roba davvero, forse i favoriti a questo punto della stagione.

    Una Chicago così non me l'aspettavo, forse anche perchè Lavine non mi piace moltissimo e quindi tendo a sottovalutarlo (mi sta un po' sul cazzo, non so perchè).
    Derozan ringiovanito è un bel giocatore. Gli restano i suoi limiti di sempre, ovviamente, ma sono contento per lui.

    Phoenix e Utah mi sembrano le stesse squadre dell'anno scorso. Forti, ma non irresistibili.
    Soprattutto Utah ha, ahimè, gli stessi problemi dietro. Gobert sistema quasi tutto, ma i Clippers l'anno scorso han fatto vedere come batterli "facilmente", e temo che nei playoff si possa ripetere la stessa situazione (salvo trade a caso).
    Idem i Bucks. Forti ma non una corazzata (come anche l'anno scorso secondo me, nonostante l'anello)

    I Lakers sono sostanzialmente come me li aspettavo. Forse leggermente peggio per quanto riguarda i risultati, ma con infortuni, covid e tutto il resto ci sta anche qualche sconfitta in più.
    Continuo a non capire perchè non abbiano puntato si Hield invece che su Westbrook, imho era un giocatore che avrebbe potuto essere ottimo accanto a lbj e davis (e costava meno).
    Westbrook è Westbrook, sinceramente non vedo niente di nuovo da quel punto di vista. Ovviamente con l'età il dominio fisico viene a mancare e alcuni problemi si notano di più, ma mi pare sempre lui nel bene e soprattutto nel male. Davis invece mi sembra un po' in ombra, lontano dalla superstar che possa mettersi la squadra sulle spalle.
    LBJ invece a quest'età è clamoroso, e quasi mi dispiace che debba ancora "carriare" la squadra durante la RS.

    I Nets boh, chi li conosce? Irving non è ancora sceso in campo, Harden, ha ripreso a giocare decentemente solo di recente... Alla fine la squadra al completo non l'abbiamo ancora vista.

    Memphis sta facendo silenziosamente una gran stagione, ed è sopravvissuta anche all'assenza di Ja, mica male.


    Il covid però ha rovinato questo inizio di stagione. Mille partite "falsate" dalle assenze. Ovviamente fa parte del gioco, come fosse un infortunio, ma così davvero ogni partita è un'incognita e mi passa un po' la voglia di seguire.
    Il lato positivo è che la lotta per i play-off/in è agguerrita, con una classica un po' random, con tante squadre vicine e non necessariamente "le solite" (Al momento le due di LA farebbero i play-in con Wolves e Kings). Bello però meh, il motivo lascia a desiderare.

  5. #45
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Decentralizzato
    Messaggi
    15.696
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Citazione Originariamente Scritto da Zaknafein Visualizza Messaggio
    GSW è tostissima. Stano infilando vittorie serie, anche con vari acciacchi (e anche stanotte con un Curry in totale giornata off). E gli manca ancora Thompson. Tanta roba davvero, forse i favoriti a questo punto della stagione.
    Stanno stupendo un po' tutti, me compreso, che comunque ero fiducioso in vista di questa stagione.
    L'off-season è passata un po' in sordina, con tutti gli occhi puntati al draft ed a possibili trade per portare un all star a San Francisco, ma alla fine la chiave di questa bella stagione sono le aggiunte di giocatori come Otto Porter Jr., Gary Payton II (addirittura tagliato e ripreso a un salario inferiore perchè nessun'altra squadra l'ha reclamato) e Bjelica unita alla rimozione di elementi deleteri per la chimica della squadra in campo, come erano stati Oubre, Bazemore, Wanamaker e ahimè Wiseman.
    I Warriors sono un capolavoro di costruzione del roster, perchè presi individualmente, esclusi Steph e Dray, gli altri sono tutti giocatori che individualmente valgono meno dell'insieme delle parti. A parte forse Otto che è proprio forte e se si è trovato a giocare per il minimo salariale è solo per via dei tanti infortuni patiti negli anni passati. E comunque aveva offerte più remunerative che ha rifiutato per giocare nei Warriors, piazza ideale per le sue caratteristiche.
    Sono tutti giocatori che sanno tirare, difendere e passare e che giocano per la squadra. Il risultato è la miglior difesa della lega e il quarto miglior attacco.
    E Wiggins è migliorato ancora. Si inizia a parlare di All Star Game. Assurdo se ci pensate... due stagioni fa era visto come un bust assoluto e ora è diventato un giocatore straordinario. È passato da essere uno dei peggiori difensori del campionato ad essere uno dei migliori, ha alzato tantissimo la sua efficienza (tira col 43% da 3!) e si è pure vaccinato
    Tra pochi giorni torna Klay, non vedo l'ora

    Nota sui rookie: Moody è ancora un po' da scoprire, ma nel suo ruolo ci sono tante alternative più pronte, quindi è normale. Kuminga sembra avere un potenziale pazzesco. Già si è guadagnato minuti in rotazione grazie ad un ottimo effort difensivo e alcuni lampi di dominance offensiva. Il ragazzo è molto grezzo e deve imparare tanto, ma se segue la parabola di crescita di Jordan Poole e Wiggins, tra due anni rischia di essere uno dei migliori talenti ad ovest.
    Wiseman invece è ancora un oggetto misterioso. È presto per bocciarlo, ma di sicuro deve lavorare tanto e quando tornerà disponibile non gli verranno sicuramente regalati minuti come l'anno scorso. Gli strumenti li ha, ma fino ad ora gli è mancata la lettura del gioco, soprattutto in difesa. Per uno che ha praticamente saltato il college e giocato solo mezza stagione nel casino dell'anno scorso è anche comprensibile. Ci vorrà un po' di pazienza.
    Ultima modifica di Lars_Rosenberg; 04-01-22 alle 13:27

  6. #46
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    1.304

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    A proposito di Rookie... Ma Mobley?
    Cleveland si è ritrovata con una squadra decente, forse senza nemmeno saperlo. Peccato appunto per Rubio, sarebbe stato bello vederlo arrivare ai playoff con questa squadra.

  7. #47
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Decentralizzato
    Messaggi
    15.696
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Cleveland e Chicago le sorprese della stagione.
    Su Cleveland sembra che l'infortunio di Sexton sia stata una benedizione: gira voce che sia un personaggio insopportabile e che tutti i compagni di squadra lo odino.
    Davvero un peccato per Rubio invece, giocatore che mi piace tanto. Poteva avere una carriera molto diversa con un po' di fortuna.

  8. #48
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    1.304

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Ovviamente, dopo averli appena lodati, i warriors ne han perse due di fila
    (Con qualche assenza stasera, vabbè)

  9. #49
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Decentralizzato
    Messaggi
    15.696
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Steph è in uno shooting slump da un po' ormai, ci stava di farlo riposare. Certo che però perdere con i Pelicans è brutto

  10. #50
    Moggi idolo!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Melbourne
    Messaggi
    13.401
    Gamer IDs

    PSN ID: ilbelbecchino Steam ID: 76561198018696825

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax



    Cambiate la data al 2022

  11. #51
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    1.304

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Wiggins all star

  12. #52
    Nato stanco L'avatar di Vitor
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.786

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    The Brooklyn Nets are trading James Harden to the Philadelphia 76ers for Ben Simmons, Seth Curry, Andre Drummond and two first-round picks, sources tell ESPN.

  13. #53
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    1.304

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Posso dire che la trade è sostanzialmente indecifrabile al momento?
    Nel senso, dipende tutto da che versione di Harden arriva a Phila e da che versione di Simmons arriva a Brooklyin (se arriva).

    Se Harden resta quello degli ultimi tempi, meh, Phila non ha preso granchè. Certo, almeno scende in campo, quindi comunque ti va bene, però non hai svoltato.
    Idem per Philly, con l'unico vantaggio che comunque con tutti gli altri tiratori (sulla carta, almeno), ti interessa meno se Simmons non viene marcato dall'arco.

    Mi vien quasi da dire win-win, Phila si porta a casa un giocatore potenzialmente ottimo spendendo poco (per il calibro di superstar che è, e vista la situazione Simmons, su cui non avevi comunque tantissima leva). BKN prende forse poco, ma c'era comunque il rischio di perderlo a fine stagione e comunque un Harden così scazzato non ti porta da nessuna parte, quindi un grande difensore e playmaker come Simmons, un tiratore come Seth e pure delle pick non sono malissimo come ritorno.

  14. #54
    Senior Member L'avatar di squallwii
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    10.821

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Imho tra i 2 cade lievemente meglio Brooklyn.
    Puntella un team che spera in un titolo, Philly aggiunge un giocatore il cui meglio secondo me è passato, o nella migliore delle ipotesi ti metterà a referto buone statistiche senza grossi miglioramenti di team

  15. #55
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Decentralizzato
    Messaggi
    15.696
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Morey secondo me è stato molto bravo: tutti lo prendevano in giro quando diceva che per Simmons voleva un top player e faceva richieste apparentemente esagerate.
    Alla fine si è portato a casa Harden, che nonostante l'età rimane uno dei migliori 10 giocatori della lega e con Embiid in forma MVP non dovrà essere per forza il trascinatore che era ai tempi d'oro di Houston.
    I dubbi sull'operazione stanno nel fatto che Harden andrà rinnovato a fine stagione e metterlo sotto contratto al massimo salariale fino a 37 anni potrebbe essere problematico tra qualche anno, ma quando hai la chance di vincere l'anello secondo me la devi prendere.
    Stiamo vedendo come Chris Paul a 36 sia ancora un giocatore altamente decisivo, così come lo è LeBron a 37 anni, quindi non è neanche detto che l'età di Harden sarà un problema.
    Il suo rendimento nell'ultimo anno lo prenderei molto con le pinze perché nella porzione di stagione a Houston era evidente che non si impegnava, mentre a Brooklyn si è dovuto prima adattare a un ruolo molto diverso, avendo al suo fianco due finalizzatori come Kyrie e KD si è trasformato in un playmaker, ha avuto anche qualche infortunio che lo ha limitato e poi è scoppiato il gelo con Irving e KD con tutti i problemi dentro e fuori al campo che ne conseguono.
    A Phila ritrova il GM che lo conosce meglio e che gli ha sempre costruito attorno e trova quello che probabilmente è il miglior compagno di squadra che abbia mai avuto.
    Perdere Seth Curry un po' pesa per i 6ers perché i grandi tiratori sono fondamentali oggigiorno, ma il suo fit difensivo con Harden non sarebbe stato molto buono secondo me, quindi ci sta che sia stato sacrificato.
    L'importante è che siano riusciti a tenere Thybulle e Maxey, due pedine fondamentali.

    I veri sconfitti di questa trade secondo me sono i Bucks, che prima vedevo come strafavoriti ad est, ora invece hanno 2 contender molto più insidiose da superare per provare a riconquistare l'anello.

  16. #56
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    1.304

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Però i Bucks non è che potessero fare molto da quel punto di vista
    Al di là di qualche cambiamento sui role-player, il core alla fine è quello. Sinceramente credo abbiano fatto bene a non cambiare a metà stagione, dopo aver vinto il titolo con quegli stessi giocatori.
    Non sono favoriti (imho non lo erano nemmeno l'anno scorso), ma per loro cambiare vuol dire ribaltare tutta la squadra, non credo fosse il momento giusto.

  17. #57
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Decentralizzato
    Messaggi
    15.696
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    No figurati, il senso del mio messaggio era che ora i Bucks sono meno in vantaggio rispetto a prima, ma questo non dipende da loro.
    Hanno preso Ibaka che comunque può essere un innesto importante, ma più di tanto non potevano e non dovevano fare.

  18. #58
    Suprema Borga Imperiale L'avatar di Lars_Rosenberg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Decentralizzato
    Messaggi
    15.696
    Gamer IDs

    Gamertag: UnspoiledBard7 PSN ID: lars_rosenberg Steam ID: lars_rosenberg

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Alex Caruso vi insegna a difendere


  19. #59
    Eh. L'avatar di Zaknafein
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monzabrianzazan
    Messaggi
    1.304

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Nel frattempo, non male la prima di Harden.

  20. #60
    il grinch L'avatar di ryohazuki84
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    22.132

    Re: NBA Season 2021/2022 - DNP - No Vax

    Mi rendo disponibile ad essere insultato ai sensi dell'art. 1 del 29/3/2016 legge Salgari

    discord bar sport


    https://discord.gg/z9gYCaV

    chi entra è pregato di presentarsi o verrà espulso


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su