[Netflix] Mindhunter [Netflix] Mindhunter - Pagina 5

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 81 a 98 di 98

Discussione: [Netflix] Mindhunter

  1. #81

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Uhm a me è piaciuta un po' meno della prima, mi è sembrata meno densa di contenuti.
    La seconda metà della stagione in particolare è tutta occupata dall'indagine ad Atlanta (interessantissima ma narrativamente è un plateau infinito) è inframezzata malissimo da queste storie personali che sanno un po' di appendice.
    Nella prima stagione i fatti personali erano dosati meglio, perché comunque tutto il resto "andava avanti".
    Sempre ottima come serie eh, gli ultimi due episodi in particolare, però l'ho trovato un po' più sfilacciata della prima stagione, forse anche perché non me lo sono bevuto in una settimana scarsa come l'altra.

  2. #82
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    16.363

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Citazione Originariamente Scritto da the devil's reject Visualizza Messaggio
    Uhm a me è piaciuta un po' meno della prima, mi è sembrata meno densa di contenuti.
    La seconda metà della stagione in particolare è tutta occupata dall'indagine ad Atlanta (interessantissima ma narrativamente è un plateau infinito) è inframezzata malissimo da queste storie personali che sanno un po' di appendice.
    Nella prima stagione i fatti personali erano dosati meglio, perché comunque tutto il resto "andava avanti".
    Sempre ottima come serie eh, gli ultimi due episodi in particolare, però l'ho trovato un po' più sfilacciata della prima stagione, forse anche perché non me lo sono bevuto in una settimana scarsa come l'altra.
    Si vede che non volevano giocarsi troppo il materiale per una terza stagione

  3. #83
    Senior Member L'avatar di lollazenapalm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.657

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Infatti c'è una tutta una premessa per la terza stagione, magari già la stanno girando.

    E David Fincher? Stando alle parole di Holt McCallany sarebbe dello stesso avviso e sarebbe disposto a continuare a oltranza fino alla stagione 5
    https://movieplayer.it/news/mindhunt...diversa_70144/

  4. #84
    Senior Member L'avatar di Damon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.274

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Allora finita stasera la seconda stagione.
    Questo Mindhunter è davvero un bel prodotto.
    Lo posso annoverare tra le mie serie preferite e potrei andare avanti per altre 10 stagioni senza stancarmi.
    La sua forza è quella di tenerti incollato allo schermo anche quando non succede nulla.
    In questo peraltro aiuta molto l'accompagnamento musicale sempre molto azzeccato ed efficace oltre ad un fine lavoro di scrittura.

    Mi immagino se fosse uscita su HBO con un budget più importante.
    Probabilmente ci troveremmo di fronte ad una serie cult come e forse più di True Detective.
    Invece viene sparata fuori da Netflix con pochissima pubblicità il 16 agosto in un periodo non molto propizio per le serie TV che probabilmente gli ha tolto potenziali spettatori.


    Tornando alla seconda stagione stavolta ad intervallare la trama orizzontale e quelle verticali ci sono le vicende personali dell'agente Tench e della dottoressa Carr mentre la prima aveva insistito di più su quelle dell'agente Ford che quindi si ritrova a condividere il ruolo di protagonista con gli altri 2.

    Buona come sempre la parte delle interviste e dell'avanzamento del progetto, buona la parte dei casi da risolvere che in questa stagione si basano su fatti veri e di certo più eclatanti.

    Sulle parti personali come detto la storia di Ford aggiunge in pratica solo i suoi attacchi di panico.

    #POSSIBILI SPOILER

    La storia di Bill, di cui si erano visti i prodromi nella prima stagione, è la parte che ho trovato più inquietante e che forse mi ha coinvolto di più.
    Ho provato molta empatia per lui di fronte ad una situazione pressoché insostenibile per chiunque o quasi.
    Reggere ad una tale pressione non credo che sia alla portata di tutti.
    A suo modo è "l'eroe" di questa seconda stagione

    La storia di Wendy invece è la parte più inutile
    La tassa LGBT figlia di questo periodo storico.
    Vedo che vi piace Anna Torv e che ne siete infatuati.
    Proprio per questo dovreste lamentarvi di come è stato trattato il suo personaggio in questa seconda stagione quando invece nella prima era subito parso un personaggio molto interessante che completava molto bene gli altri 2.
    Qui a parte un paio di interviste la sua parte è baruffare con un'altra donna per questioni d'amore.
    Punto.
    L'unica utilità che ci trovo è che forse servirà a qualcosa per la prossima stagione perché qui non serve pressoché a niente.
    E soprattutto le sue scene nella seconda parte della stagione potevano benissimo essere tagliate del tutto senza rimpianti.

    E infine c'è il nostro simpatico omino che compare all'inizio di quasi ogni puntata, di cui conosciamo qualcosina in più e che è evidentemente la loro nemesi e probabilmente il loro "mostro" finale.
    Resta solo da vedere quando si affronteranno.
    Ultima modifica di Damon; 17-09-19 alle 01:23
    Chi conosce tutte le risposte non si è posto tutte le domande (Confucio)

  5. #85
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    1.461

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Citazione Originariamente Scritto da Damon Visualizza Messaggio
    Allora finita stasera la seconda stagione.
    Questo Mindhunter è davvero un bel prodotto.
    Lo posso annoverare tra le mie serie preferite e potrei andare avanti per altre 10 stagioni senza stancarmi.
    La sua forza è quella di tenerti incollato allo schermo anche quando non succede nulla.
    In questo peraltro aiuta molto l'accompagnamento musicale sempre molto azzeccato ed efficace oltre ad un fine lavoro di scrittura.

    Mi immagino se fosse uscita su HBO con un budget più importante.
    Probabilmente ci troveremmo di fronte ad una serie cult come e forse più di True Detective.
    Invece viene sparata fuori da Netflix con pochissima pubblicità il 16 agosto in un periodo non molto propizio per le serie TV che probabilmente gli ha tolto potenziali spettatori.


    Tornando alla seconda stagione stavolta ad intervallare la trama orizzontale e quelle verticali ci sono le vicende personali dell'agente Tench e della dottoressa Carr mentre la prima aveva insistito di più su quelle dell'agente Ford che quindi si ritrova a condividere il ruolo di protagonista con gli altri 2.

    Buona come sempre la parte delle interviste e dell'avanzamento del progetto, buona la parte dei casi da risolvere che in questa stagione si basano su fatti veri e di certo più eclatanti.

    Sulle parti personali come detto la storia di Ford aggiunge in pratica solo i suoi attacchi di panico.

    #POSSIBILI SPOILER

    La storia di Bill, di cui si erano visti i prodromi nella prima stagione, è la parte che ho trovato più inquietante e che forse mi ha coinvolto di più.
    Ho provato molta empatia per lui di fronte ad una situazione pressoché insostenibile per chiunque o quasi.
    Reggere ad una tale pressione non credo che sia alla portata di tutti.
    A suo modo è "l'eroe" di questa seconda stagione

    La storia di Wendy invece è la parte più inutile
    La tassa LGBT figlia di questo periodo storico.
    Vedo che vi piace Anna Torv e che ne siete infatuati.
    Proprio per questo dovreste lamentarvi di come è stato trattato il suo personaggio in questa seconda stagione quando invece nella prima era subito parso un personaggio molto interessante che completava molto bene gli altri 2.
    Qui a parte un paio di interviste la sua parte è baruffare con un'altra donna per questioni d'amore.
    Punto.
    L'unica utilità che ci trovo è che forse servirà a qualcosa per la prossima stagione perché qui non serve pressoché a niente.
    E soprattutto le sue scene nella seconda parte della stagione potevano benissimo essere tagliate del tutto senza rimpianti.

    E infine c'è il nostro simpatico omino che compare all'inizio di quasi ogni puntata, di cui conosciamo qualcosina in più e che è evidentemente la loro nemesi e probabilmente il loro "mostro" finale.
    Resta solo da vedere quando si affronteranno.
    Sbafata pure io non appena uscita, la aspettavo
    Concordo sia sulla parte di Tench sia di Wendy, potentissima la prima come inutile la seconda. Però sono convinto che tutto nasca da una trama di fondo quasi inesistente, di fatto da metà stagione in poi succede poco niente e aspettavo solo l'evoluzione della situazione di Tench...
    Io avrei pestato maggiormente sui dialoghi schizzati coi serial killer, che è quello che mi ha incollato nella prima stagione.

    Riguardo l'omino iniziale



    Per me è il figlio di Tench ai giorni nostri ossia 40 anni dopo le vicende raccontate nella serie (fa le elementari)




  6. #86
    Senior Member L'avatar di nicolas senada
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Cittadella (PD)
    Messaggi
    6.599

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Quotone per Damon, io cmq la Torv la amavo ben prima di Mindhunter

    LISTA KEY PC PER SCAMBIO
    Scambi effettuati con: TuonoSTG - cerco i due Styx

    “L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”
    Mr. Peanutbutter (from BoJack Horseman)

  7. #87
    Senior Member L'avatar di albero
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Bruxelles
    Messaggi
    503

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Gli attacchi di panico di Ford ci sono solo nella prima puntata, poi se ne parla un po' e scompaiono, quando ognuno si aspetta che ritornino in un momento di tensione. Tutto sommato la cosa mi garba, perchè appunto ti aspetti che in un "fine settimana" in cui Tench torna a casa, Ford da solo non riesca a reggere una situazione di tensione e abbia altri attacchi di panico, invece no, Ford si dimostra cmq forte e solido. Un successivo attacco di panico sarebbe stato prevedibilissimo e invece non glielo mettono: bravi!

  8. #88
    Senior Member L'avatar di lollazenapalm
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.657

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Citazione Originariamente Scritto da sacramen Visualizza Messaggio
    Sbafata pure io non appena uscita, la aspettavo
    Concordo sia sulla parte di Tench sia di Wendy, potentissima la prima come inutile la seconda. Però sono convinto che tutto nasca da una trama di fondo quasi inesistente, di fatto da metà stagione in poi succede poco niente e aspettavo solo l'evoluzione della situazione di Tench...
    Io avrei pestato maggiormente sui dialoghi schizzati coi serial killer, che è quello che mi ha incollato nella prima stagione.

    Riguardo l'omino iniziale



    Per me è il figlio di Tench ai giorni nostri ossia 40 anni dopo le vicende raccontate nella serie (fa le elementari)


    Infatti quello con C. M. è stato quasi magistrale

    Charles Manson



    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da albero Visualizza Messaggio
    Gli attacchi di panico di Ford ci sono solo nella prima puntata, poi se ne parla un po' e scompaiono, quando ognuno si aspetta che ritornino in un momento di tensione. Tutto sommato la cosa mi garba, perchè appunto ti aspetti che in un "fine settimana" in cui Tench torna a casa, Ford da solo non riesca a reggere una situazione di tensione e abbia altri attacchi di panico, invece no, Ford si dimostra cmq forte e solido. Un successivo attacco di panico sarebbe stato prevedibilissimo e invece non glielo mettono: bravi!
    Me lo sono chiesto anch'io alla fine, dove sono finiti gli attacchi di panico? E' strano che non ci siano state ulteriori avvisaglie.

  9. #89
    Senior Member L'avatar di Damon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.274

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Citazione Originariamente Scritto da sacramen Visualizza Messaggio
    Sbafata pure io non appena uscita, la aspettavo
    Concordo sia sulla parte di Tench sia di Wendy, potentissima la prima come inutile la seconda. Però sono convinto che tutto nasca da una trama di fondo quasi inesistente, di fatto da metà stagione in poi succede poco niente e aspettavo solo l'evoluzione della situazione di Tench...
    Io avrei pestato maggiormente sui dialoghi schizzati coi serial killer, che è quello che mi ha incollato nella prima stagione.

    Riguardo l'omino iniziale



    Per me è il figlio di Tench ai giorni nostri ossia 40 anni dopo le vicende raccontate nella serie (fa le elementari)


    Riguardo la parte sotto spoiler


    No quello è BTK.
    Lo affronteranno probabilmente nell'ultima stagione a meno che Netflix non chiuda tutto prima

    Chi conosce tutte le risposte non si è posto tutte le domande (Confucio)

  10. #90
    Senior Member L'avatar di Damon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.274

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Citazione Originariamente Scritto da lollazenapalm Visualizza Messaggio



    Me lo sono chiesto anch'io alla fine, dove sono finiti gli attacchi di panico? E' strano che non ci siano state ulteriori avvisaglie.
    Gli attacchi di panico torneranno nella prossima (eventuale) stagione.
    Probabilmente qui sono stati tagliati fuori per questioni di minutaggio.
    Chi conosce tutte le risposte non si è posto tutte le domande (Confucio)

  11. #91
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    16.363

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Citazione Originariamente Scritto da Damon Visualizza Messaggio
    Riguardo la parte sotto spoiler


    No quello è BTK.
    Lo affronteranno probabilmente nell'ultima stagione a meno che Netflix non chiuda tutto prima
    Mah, non è stato tipo arrestato nel 2005?

  12. #92
    Senior Member L'avatar di Damon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.274

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Mah, non è stato tipo arrestato nel 2005?
    Non ho idea di come lo gestiranno ma è lui senza dubbio
    Chi conosce tutte le risposte non si è posto tutte le domande (Confucio)

  13. #93
    Senior Member L'avatar di albero
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Bruxelles
    Messaggi
    503

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Domanda


    MA BTK si vedeva anche nella prima stagione? Ricordo scene con questo tipo coi baffi


  14. #94
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    1.461

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Citazione Originariamente Scritto da Damon Visualizza Messaggio
    Non ho idea di come lo gestiranno ma è lui senza dubbio
    Vero

  15. #95
    Malmostoso L'avatar di Necronomicon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    16.363

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Sì, anche nella prima stagione. Ma secondo me è la nota stonata della serie, due stagioni di spezzoni scollegati di una trama alternativa che non decolla mai. Chiaro che finiranno per investigare su 'sto tizio, alla fine, ma hanno anche scelto uno che viene preso al di fuori del contesto temporale della serie, quindi è già una trama irrisolta in partenza. A meno di chiusura con "la mia ossessione" e flash forward successivo a chiudere la serie

  16. #96
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    1.461

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Citazione Originariamente Scritto da Necronomicon Visualizza Messaggio
    Sì, anche nella prima stagione. Ma secondo me è la nota stonata della serie, due stagioni di spezzoni scollegati di una trama alternativa che non decolla mai. Chiaro che finiranno per investigare su 'sto tizio, alla fine, ma hanno anche scelto uno che viene preso al di fuori del contesto temporale della serie, quindi è già una trama irrisolta in partenza. A meno di chiusura con "la mia ossessione" e flash forward successivo a chiudere la serie
    Però a leggere wikicosa, BTK si mise d'impegno fra il '74 ed il '91 quindi ci casca dentro alla serie senza tanti flash forward se non nelle ultime puntate per una sorta di "Cosa ci siamo persi?" e arrivare al 2005

  17. #97
    Senior Member L'avatar di Volo
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Messaggi
    4.046

    Re: [Netflix] Mindhunter

    brutale il momento in cui wendy scarica la barista comunque

  18. #98
    Senior Member L'avatar di Damon
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.274

    Re: [Netflix] Mindhunter

    Citazione Originariamente Scritto da Volo Visualizza Messaggio
    brutale il momento in cui wendy scarica la barista comunque
    Il momento top della serie sicuramente
    Chi conosce tutte le risposte non si è posto tutte le domande (Confucio)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su