[HBO] Game of Thrones s8 - Our Watch Has Ended [HBO] Game of Thrones s8 - Our Watch Has Ended - Pagina 97

Pagina 97 di 123 PrimaPrima ... 47879596979899107 ... UltimaUltima
Risultati da 1.921 a 1.940 di 2441

Discussione: [HBO] Game of Thrones s8 - Our Watch Has Ended

  1. #1921
    Senior Member L'avatar di Rage
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    1.914

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Il Cleganebowl per me unica evoluzione/chiusura veramente degna, buona quella Jamie/Tyrion ma macchiata dal fatto che tutta l'evoluzione di Jamie è andata nel cesso. Heel turn di Daenerys giusto e sacrosanto concettualmente, a sua volta reso sgangherato dalla narrazione schizofrenica e rushata

  2. #1922
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.566

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì


    ops

  3. #1923
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    723

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Citazione Originariamente Scritto da Frykky Visualizza Messaggio
    Vabbè, se lo show avesse ascoltato i fan non sarebbe morto neanche ned stark, di che parliamo

    eppure la petizione per far sopravvivere ned stark non l'hanno fatta, chissà come mai

    per me questa ottava serie è semplicemente una roba raffazzonata, poi può finire come gli pare, basta che la scrivano decentemente.

    cambiando argomento, la mentalità con cui viene rappresentato il tutto mi sembra più europea che westerosiana, a prescindere dalla conclusione effettiva della pazzia di daenerys... bruciare la città inutilmente è una cosa da folli, conquistare una città con la forza facendo anche qualche vittima era ordinaria amministrazione per i sette regni, e mi pare assurdo che varys consideri daenerys folle prima ancora che questa impazzisca veramente

  4. #1924
    Senior Member L'avatar di Mammaoca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.332

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Citazione Originariamente Scritto da King Elessar Visualizza Messaggio
    eppure la petizione per far sopravvivere ned stark non l'hanno fatta, chissà come mai

    per me questa ottava serie è semplicemente una roba raffazzonata, poi può finire come gli pare, basta che la scrivano decentemente.

    cambiando argomento, la mentalità con cui viene rappresentato il tutto mi sembra più europea che westerosiana, a prescindere dalla conclusione effettiva della pazzia di daenerys... bruciare la città inutilmente è una cosa da folli, conquistare una città con la forza facendo anche qualche vittima era ordinaria amministrazione per i sette regni, e mi pare assurdo che varys consideri daenerys folle prima ancora che questa impazzisca veramente
    Ma infatti il complotto di varys (come lui stesso ha affermato) si basa sul : "Di daenerys non sono sicuro, di jon snow si."

    Non è che la considera folle a prescindere, è che non si fida

  5. #1925
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.566

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    è dall'inizio della serie che trama per riportare i targaryen sul trono, in pratica per riportare daenerys sul trono. e mo' dopo 7 stagioni tenta addirittura di avvelenarla come se niente fosse. capirei se fosse stato post pazzia per piazzare qualcuno piu' adatto a governare i regni, ma cosi' mi sembra che un po' troppi personaggi facciano inversioni a 360° perché sì.

  6. #1926
    Senior Member L'avatar di Maybeshewill
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    13.087

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Varys e Tyrion sono sicuramente la falla maggiore della stagione, stupidi, fuori personaggio, fuori contesto

  7. #1927
    Since 13-11-01 L'avatar di Bobo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ravenholm
    Messaggi
    7.675

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Citazione Originariamente Scritto da Twilight Visualizza Messaggio
    Jaime dalla stagione 1 è cambiato tantissimo, ma nella sua ultima puntata si sfancula completamente, prima dicendo che non gli interessa nulla del popolo, infine tornando sui suoi passi per stare con la sorella.
    Cersei nell'ultima puntata è diventata una macchietta in balia degli eventi. Sta sempre al balcone a non fare nulla, il suo personaggio avrebbe dovuto lottare con le unghie e con i denti per quello che voleva, sfoderando anche gesti estremi fino alla fine. Qui invece sembra una bambina impaurita.
    Se avessero voluto far le cose per bene bastava che rhegal non morisse a cazzo a roccia del drago, li fai arrivare, combattere contro tutto con due draghi, la città si arrende, cersei fa uccidere fa far saltate rimasugli di alto fuoco per uccidere i nemici nonostante la resa, daeneris vola verso la fortezza per eliminarla ma qui quiborn o cersei stessa uccide rhegal con uno scorpione nascosto per salvare la madre, nel frattempo fai arrivare jaime da cersei che tenta di fermarla anche con la forza mentre magari urla che bruceranno tutti, e mentre le cinge le mani al collo per cercare di calmarla/soffocarla daenerys fa saltare la fortezza rossa e poi in preda all'ira, convinta che anche la città fosse d'accordo con cersei decide di uccidere tutti.
    Avresti salvato 3 personaggi e dato una motivazione migliore per arrivare allo stesso punto in cui siamo

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk
    Jaime è evoluto tantissimo dalla prima stagione, ma nè prima nè dopo questa evoluzione mi ha mai dato l'impressione di fregarsene minimamente per il destino del popolino.
    Ha preso a cuore alcuni personaggi, ha cominciato a muoversi secondo i principi dell'onore... ma non mi pare abbia mai fatto nulla che potesse far pensare ad un suo qualsiasi interesse per il popolo.

    Per dire, alla fine della sesta (quindi c'era già il Jaime "buono") nell'assedio di Delta delle Acque dice una robba del genere ad Edmure:

    "Quando il castello cadrà, tutti i tuoi saranno passati a fil di spada. Tutti, indistintamente. La tua plebaglia sarà macellata, il tuo parco degli dèi devastato, i tuoi manieri e le tue torri saranno dati alle fiamme. Farò abbattere le tue mura, e devierò il corso del Tumblestone sopra le rovine. Quando avrò finito, nessuno saprà che in quel luogo era esistito un castello. Tua moglie potrebbe addirittura partorire prima di allora. Immagino che vorrai avere tuo figlio. Te lo manderò appena tagliato il cordone ombelicale, con una catapulta."


    E credo che in molti abbiano tremendamente frainteso la sua partenza verso nord a fine della settima.
    Perchè non ha mai smesso di amare la sorella, non le ha mai voltato le spalle (di certo non avrebbe combattuto dalla parte dei suoi nemici) e nonostante tutti i dubbi che nutriva nei suoi confronti sin dall'auto proclamazione a regina dopo l'esplosione del tempio, le è sempre rimasto accanto e se ne è separato solo per andare a combattere contro i morti... per scendere in campo in una guerra da cui dipendeva la sopravvivenza di tutti (anche della sorella ed anche del figlio che sarebbe nato).
    La possibilità che potesse essere lui ad uccidere Cersei era secondo me legata esclusivamente alla creazione di una situazione limite, senza uscita.
    Ed infatti non ho mai capito chi pensava davvero che fosse partito da Grande Inverno per andare ad uccidere la sorella.
    Era scontato, ed era perfettamente in linea col personaggio, che eliminata la minaccia che lo aveva spinto ad allontanarsene sarebbe tornato da lei per vederla almeno un'ultima volta.


    Cersei non è mai stata una regina guerriera (come la platinata), ma una che gioca sugli intrighi, la politica, la pianificazione.
    Ha fatto di tutto per cercare di arrivare allo scontro con la miglior preparazione possibile, e poi ha osservato i risultati del lavoro fatto dall'alto.
    Non c'era nulla di più che potesse fare in quel momento.
    E' crollata emotivamente solo quando oramai era evidente che stessero per morire (ed era crollata in maniera simile anche in blackwater), e la chiusura delle linee di quei due pesonaggi, morti abbracciati come sempre sono stati, secondo me è una delle cose migliori dell'ultima stagione




    Sul resto, scusa Twi, ma credo di preferire le scelte che hanno fatto loro (pur non condividendole) a questo scenario.
    Anche perchè la trashata di Cersei che prende in mano uno scorpione e fa fuori un drago è una robba da b-movie, dai

    Son d'accordo che il secondo drago poteva morire nell'assedio, in modo da fornire una "scintilla" più fresca allo sbrocco.
    Però da quell'episodio è venuto anche la cattura di Missadei, che è un altro tassello importante per giustificare il cambio di rotta della platinata.

    Tra l'altro, ripensandoci, non sono neanche io più troppo sicuro che dar fuoco alla città sia stato un gesto dettato dalla follia del momento e non piuttosto qualcosa di quasi pianificato per raggiungere gli obiettivi di una vita.

    Perchè Dany ha sempre mostrato una certa indole impulsiva, mitigata solo dai suoi consiglieri, e soprattutto ha sempre mostrato il desiderio assoluto di prendere quel trono.
    Di fatto, quel desiderio è stato il motore che ha guidato praticamente tutta la sua vita.
    Nel giro di pochissimo tempo vede morire due figli, perde la metà dei suoi consiglieri (e perde la fiducia nell'altra metà), perde tutti i suoi affetti. E scopre che quello di cui si era innamorata e che di fatto era l'unico vero alleato che avesse ad occidente, per quel che ne sa si è inventato di essere l'erede legittimo al trono (ep 2: "ma che strano che siano il tuo migliore amico e tuo fratello ad affermare queste cose") ed ha cominciato a tessere intrighi con i suoi stessi consiglieri per pugnalarla alle spalle e toglierle quello che lei considera suo.

    Da lì il "allora mi temeranno" ed il gesto estremo contro la città.
    Perchè, ricollegandomi al parallelo con la bomba atomica, così come le atomiche sul giappone furono un gesto "superfluo" ai fini della guerra ed indirizzato più ai propri alleati che al proprio nemico (tanto che molti li considerano non l'ultimo atto della seconda guerra mondiale, ma il primo della guerra fredda), allo stesso modo la decisione di distruggere una città che avrebbe potuto essere presa in maniera molto meno violenta potrebbe essere un messaggio lucido da inviare agli alleati (nord e dorne).

    Non abbiamo bisogno dei russi per vincere la guerra nel pacifico.
    E quando ci siederemo ad un tavolo per decidere i nuovi equilibri del mondo, sappiate che abbiamo questa robetta qui e non abbiamo problemi ad usarla.

    Che diventa: non ho bisogno di voi per sconfiggere i lannister, basto io con il mio drago.
    E domani, quando sarò sul trono e vi chiederò di inginocchiarvi, abbiate ben fissi negli occhi cosa è successo ad Approdo del Re e cosa potrebbe succedere anche a voi.

  8. #1928
    Lavora Troppo L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.370

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    jaime buono e bravo come guardare 8 stagione di game of thrones e non capire nulla. Poi è chiaro che "FA CAGARE E' UNA MERDA". Qua si inneggia a Martin per non si sa bene quale motivo (ripeto, gli ultimi due libri sono mediocri), poi invece si vuole la favoletta del mulino bianco

  9. #1929
    Utente Olistico
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    San Diego
    Messaggi
    7.173

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Gli ultimi due libri sono quelli scritti meglio, stilisticamente. Altro che "sono mediocri". Sul non succede una fava posso anche essere d'accordo, invece. Così come sono d'accordo col tuo fastidio verso le cantilene autistiche del "È tutto una merda, ora vi scrivo io cinque righe di sceneggiatura che sarebbero state premiate agli Emmys e forse pure a Stoccolma", ma è un fenomeno che si sovrappone alla natura stessa del web.

  10. #1930
    Senior Member L'avatar di Traiano
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    656

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Citazione Originariamente Scritto da Ceccazzo Visualizza Messaggio
    Qua si inneggia a Martin per non si sa bene quale motivo (ripeto, gli ultimi due libri sono mediocri), poi invece si vuole la favoletta del mulino bianco
    Si vabbè, attaccare Martin per perorare la serie non è propria una grande linea difensiva eh, poi ci si lamenta delle petizioni.... Senza Martin questa serie semplicemente non esiste, remember please B&W non hanno inventato nulla , manco una location. l'unico personaggio nuovo rispetto ai libri (forse) è il NK e si visto che bell'epilogo gli hanno dato. Ma soprattutto si è visto non appena è cominciato a mancare il materiale "dei libri mediocri" (vabbè...) come si è impoverita progressivamente la coerenza narrativa e la qualità della sceneggiatura in generale.

    Tanto per ricordare l'inizio della sesta stagione (altro che "giusto qualche problemino dell'ultima stagione perchè han 2 episodi in meno" ):



    No ma poi sono "mediocri" i libri di Martin...
    Ultima modifica di Traiano; 19-05-19 alle 08:55

  11. #1931
    Senior Member L'avatar di Traiano
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    656

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Cmq l'ultimissimo episodio è scritto e diretto personalmente da Benioff & Weiss. Prepariamoci al gran finale...

  12. #1932
    Lavora Troppo L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.370

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Citazione Originariamente Scritto da Traiano Visualizza Messaggio
    Si vabbè, attaccare Martin per perorare la serie non è propria una grande linea difensiva eh, poi ci si lamenta delle petizioni.... Senza Martin questa serie semplicemente non esiste, remember please B&W non hanno inventato nulla , manco una location. l'unico personaggio nuovo rispetto ai libri (forse) è il NK e si visto che bell'epilogo gli hanno dato. Ma soprattutto si è visto non appena è cominciato a mancare il materiale "dei libri mediocri" (vabbè...) come si è impoverita progressivamente la coerenza narrativa e la qualità della sceneggiatura in generale.

    Tanto per ricordare l'inizio della sesta stagione (altro che "giusto qualche problemino dell'ultima stagione perchè han 2 episodi in meno" ):



    No ma poi sono "mediocri" i libri di Martin...
    Non ho mica detto questo sucsa, forse hai capito male o mi sono espresso male io... Crtico chi inneggia a Martin e poi vuole il finale "buono" è una contraddizione

    e poi davvero, tu ritieni il 4 e il 5 libro ottimi? ti chiedo, li hai letti?

  13. #1933
    Senior Member L'avatar di medioman.
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    762

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Io la butto lì:
    Drogon sul trono di spade.
    Mi sembra la scelta più logica e sensata a questo punto.

  14. #1934
    Senior Member L'avatar di Traiano
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    656

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Citazione Originariamente Scritto da Ceccazzo Visualizza Messaggio
    Non ho mica detto questo sucsa, forse hai capito male o mi sono espresso male io... Crtico chi inneggia a Martin e poi vuole il finale "buono" è una contraddizione

    e poi davvero, tu ritieni il 4 e il 5 libro ottimi? ti chiedo, li hai letti?
    Mi pare che tu abbia scritto diversamente, magari ho travisato io, cmq alla fine ci siamo capiti, certamente chi cerca il lieto-fine non ha capito nulla di Martin, su questo non possiamo che essere d'accordo.

    Per quanto riguardo i libri 4-5 concordo con quanto detto da Zero, succede sicuramente poco ma non credo affatto siano scritti male e personalmente li ho letti come al solito con grande voracità. Sicuramente c'è una storia che si espande come una piovra gigante , se vuoi anche si contorce in modo probabilmente anche eccessivo ma direi mai banale ed ancor meno mai grossolanamente scritta (naturalmente non tutte le svolte narrative mi piacciano, "LS" ad esempio l'ho sempre considerata una cazzata mostruosa di Martin ed almeno in questo caso han fatto bene B&W a non mettercela imho) Per il resto ci sta che i libri o gli ultimi libri non piacciano, ci mancherebbe . Mi "inalbero" solo quando , è capita sovente in rete, si esalta la serie e si ridimensiano i libri perchè a mio avviso è una cosa che proprio non se po' senti', è come dire che la Divina Commedia non è tutta sta' grande opera però cazzo se leggi solo i riassuntini dei capitoli parafrasati diventa una figata...


    Citazione Originariamente Scritto da medioman. Visualizza Messaggio
    Io la butto lì:
    Drogon sul trono di spade.
    Mi sembra la scelta più logica e sensata a questo punto.
    Guarda mi basta solo che non me lo ammazzino perchè se no mi incacchio di brutto , povera creatura santa...
    Ultima modifica di Traiano; 19-05-19 alle 10:34

  15. #1935
    Chiù pilu pi tutti! L'avatar di gmork
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Ovunquente.
    Messaggi
    5.566

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    io trovo gli ultimi libri di martin come una sorta di preparazione ad altro ma scritti bene. cmq intanto preparo i pop corn per l'ultima puntata che mi sa ne serviranno tanti.

  16. #1936
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    2.300

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Citazione Originariamente Scritto da Bobo Visualizza Messaggio

    Da lì il "allora mi temeranno" ed il gesto estremo contro la città.
    Perchè, ricollegandomi al parallelo con la bomba atomica, così come le atomiche sul giappone furono un gesto "superfluo" ai fini della guerra ed indirizzato più ai propri alleati che al proprio nemico (tanto che molti li considerano non l'ultimo atto della seconda guerra mondiale, ma il primo della guerra fredda)
    Abbi pazienza ma no, questa è fantastoria.
    Il Giappone aveva un piano per immolare TUTTI i propri cittadini a uccidersi qualora il nemico fosse arrivato a vincere, piano che fu bloccato dall'Imperatore perché ebbe un guizzo di buonsenso, ma che altrimenti avrebbero provveduto a eseguire. La mentalità giapponese è incredibilmente lineare e basata esclusivamente sulla collettività, non esiste individuo, sono quasi come i Borg.

    Nel disperato tentativo di fermare l'avanzata alleata, l'Alto Comando Imperiale giapponese pianificò una difesa totale di Kyūshū, nome in codice Operazione Ketsugō.[9] L'operazione sarebbe stata un cambiamento radicale del piano di difesa usato anche su Peleliu e Iwo Jima. A differenza delle precedenti invasioni si sarebbe puntato tutto sull'attacco alla testa di ponte alleata; più di 3 000 kamikaze avrebbero attaccato i mezzi trasporto anfibio poco prima che questi giungessero sulla spiaggia. Se ciò non avesse fermato gli Alleati, il piano prevedeva l'invio di altri 3 500 kamikaze con 5 000 barche suicide Shin'yō e i sottomarini e i cacciatorpediniere rimanenti. Infine, se gli Alleati fossero riusciti a sbarcare con successo sull'isola giapponese, ad affrontare gli invasori sarebbero rimasti appena 3 000 soldati che avrebbero difeso l'isola fino all'ultimo. Vicino a Nagano furono scavate delle grotte che, in caso di invasione, sarebbero state usate come rifugio per i soldati, che avrebbero continuato la guerra, per l'Imperatore e la sua famiglia
    E ancora:

    Di fronte alla prospettiva di un'invasione dell'arcipelago, che sarebbe probabilmente iniziata con l'assalto all'isola Kyūshū, e dell'invasione sovietica della Manciuria, l'ultima fonte di risorse naturali, il Giornale di Guerra del Quartier Generale Imperiale concluse:

    "Non possiamo più continuare la guerra con la speranza di successo. L'unica cosa da fare per i cento milioni di giapponesi è sacrificare le proprie vite colpendo il nemico per fargli perdere la voglia di combattere"
    Col cazzo l'atomica era un atto inutile, questi avrebbero continuato per sempre fino all'ultimo uomo.

  17. #1937
    Lavora Troppo L'avatar di Ceccazzo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    12.370

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Citazione Originariamente Scritto da Traiano Visualizza Messaggio
    Mi pare che tu abbia scritto diversamente, magari ho travisato io, cmq alla fine ci siamo capiti, certamente chi cerca il lieto-fine non ha capito nulla di Martin, su questo non possiamo che essere d'accordo.

    Per quanto riguardo i libri 4-5 concordo con quanto detto da Zero, succede sicuramente poco ma non credo affatto siano scritti male e personalmente li ho letti come al solito con grande voracità. Sicuramente c'è una storia che si espande come una piovra gigante , se vuoi anche si contorce in modo probabilmente anche eccessivo ma direi mai banale ed ancor meno mai grossolanamente scritta (naturalmente non tutte le svolte narrative mi piacciano, "LS" ad esempio l'ho sempre considerata una cazzata mostruosa di Martin ed almeno in questo caso han fatto bene B&W a non mettercela imho) Per il resto ci sta che i libri o gli ultimi libri non piacciano, ci mancherebbe . Mi "inalbero" solo quando , è capita sovente in rete, si esalta la serie e si ridimensiano i libri perchè a mio avviso è una cosa che proprio non se po' senti', è come dire che la Divina Commedia non è tutta sta' grande opera però cazzo se leggi solo i riassuntini dei capitoli parafrasati diventa una figata...




    Guarda mi basta solo che non me lo ammazzino perchè se no mi incacchio di brutto , povera creatura santa...
    sicuramente non sono scritti male, ma 3000 pagine di nulla per me rendono i due libri mediocri. Poi chiaro che intrattengono e rimani comunque affascinato da quello che stai leggendo, però ti annoi anche parecchio o sei spiazzato dall'inutilità di un arco narrativo come quello di Quentyn Martell (volevo vedere cosa succedeva se messa in scena questa parte ). Non capisco ancora perchè siate così convinti che quello che succede nella storia non sia farina del sacco di Martin, è vero, non abbiamo la controprova, ma è sempre stato detto che i punti cardini della storia saranno quelli che abbiamo visto nella serie tv. O comunque, questo era l'idea di MArtin, poi magari ci sta mettendo un decennio perchè vuole riscrivere tutto. Magari jon muore e cambia tutta la storia

  18. #1938
    Senior Member L'avatar di medioman.
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    762

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    A me onestamente fottesega se Martin scrive altri dieci libri di 3000 pagine sulle cronache, anzi ne sarei contento. Mi piace tornare di tanto in tanto nel mondo che ha creato, perché è "vivo" e interessante e hai sempre la sensazione che vada avanti malgrado i protagonisti a volte odiosi o insulsi.
    Non mi spiacerebbe nemmeno un finale "aperto", senza una vera risoluzione della vicenda in un senso o nell'altro (un po' come il ciclo della Fondazione di Asimov).

  19. #1939
    Lo Zio (+3472 post) L'avatar di Shin
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Roscoe Street Station
    Messaggi
    1.816

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Il problema dei libri di Martin è simile a quello di molti manga che escono ogni 4-5 anni (Berserk, HxH etc), la storia può anche essere interessante ma se ti dimentichi cosa è successo tra un'uscita e l'altra, e il materiale presentato è più lento del solito a far andare avanti la baracca, è chiaro che la percezione finale che ha il lettore è negativa. La serie tv poteva essere gestita meglio, bisogna capire di chi sia la colpa (sicuramente degli showrunner ma Martin non poteva dargli qualche dritta in più per salvare la baracca? Oh...magari non sa nemmeno lui come terminare la sua storia).

  20. #1940
    Senior Member L'avatar di Manituana
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    390

    Re: [HBO] Game of Thrones s8 - Spoiler Free Ogni Martedì

    Io voto che gli ultimi due libri sono mediocri e onestamente credo che bisogni dare a Martin quel che é di Martin. Ha scritto un paio di libri notevoli, da cui sono tratte un paio di stagioni televisive che li riprendono praticamente scena per scena, con dialoghi copiati quasi alla lettera; poi ha scritto un altro paio di libri trascurabili, da cui sono state tratte un paio di stagioni parecchio divergenti in cui parecchio materiale é stato giustamente tagliato o rimaneggiato per non appesantire lo show.

    Perché comunque Martin le sue trashate le ha fatte e io non le dimentico (su due piedi, la resurrezione di Mance Rayder o le scene di sesso lesbico tra preadolescenti)

    (per rispondere a Shin, preciso che ho iniziato i libri finita la prima stagione, quindi ho potuto fortunatamente leggermi tutto quanto d'un fiato. Mi viene il magone a pensare a quelli che seguono la saga dagli anni novanta )

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su