Scandal - Abc

Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Scandal - Abc

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Jack Carver
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    373

    Scandal - Abc

    Mi permetto di aprire un topic su questa serie che, devo dire, avevo sottovalutato. Sbagliando.
    Solita storiella d'amore impossibile, direte, e in parte è anche vero, però è fatta molto bene e ha un livello recitativo molto alto.

    La protagonista è Kerry Washington (Django Unchained) nella parte di Olivia Pope, che con il suo stuolo di "gladiatori in doppiopetto" guida uno studio di "crysis manager", gente temuta da procuratori e avvocati, che toglie le castagne dal fuoco praticamente di chiunque. Olivia ha lavorato alla Casa Bianca come consigliera ed è diventata una celebrità, finendo per l'andare a letto con il presidente che ha contribuito in maniera decisiva a far eleggere.
    La Kerry è una meravigliosa quasi-quarantenne, un po' odiosetta in certe parti, ma con queli occhioni, quel corpicino e quella boccuccia le perdoni di tutto.

    Tra i personaggi più riusciti c'è uno dei suoi collaboratori, Huck, ex agente CIA con il vizio della tortura, pratica a cui è costretto dagli eventi e che subisce suo malgrado per gran parte della sua vita.
    Poi c'è Tony Goldwyn (il cattivo di Ghost), credibilissimo presidente USA alla Kennedy (anche se repubblicano), giovane e dalla parlantina decisa.

    Bella e brava anche la first lady, non a caso spesso truccata e vestita in stile Jackie Kennedy.

    Ma superbo - forse il migliore - il consigliere numero uno del presidente, il capo del suo staff Cyrus (Jeff Perry) gay sposato, politico arrivista e disposto a sporcarsi le mani in tutti i modi e a sua insaputa.

    La serie, principalmente un legal-drama con a volte toni da "dramedy" romantica, ha alti e bassi come qualunque serie tv che arrivi a più di 10 episodi (la prima stagione ne ha 7, ma dalla seconda in poi si viaggia sulla media classica dei 20), ma fino adesso (ho quasi finito la 2^) regge alla grandissima. Magari svaccherà da qui in avanti, ma se sono arrivati alla 5^ forse non succederà.

    Come genere stiamo su "Le regole del delitto perfetto", con influssi in parte alla "House of Cards" (intrighi politici e un grado di violenza comunque più lieve di HoC), molto gradevole e consigliata soprattutto alla visione "di coppia". Gli altri potrebbero schifarla alla prima limonata del presidente.

    Insomma, la classica serie che a partire prevenuti ci si perde una bella sorpresa.
    Ultima modifica di Jack Carver; 16-05-16 alle 17:20

  2. #2
    Senior Member L'avatar di Mammaoca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.179

    Re: Scandal - Abc

    Se sono arrivati alla 5 è perchè pubblicano qualsiasi cosa la grassa negra propini alla tv "Perchè ha fatto grey's anatomy"

    La 2 è ancora ok. Poi dopo diventa davvero uno dei peggiori aborti mai andati in scena

    Usa il solito canovaccio di grey's anatomy e le regole del delitto perfetto ,parte a cannone con praticamente l'intro copiata sputata (il personaggio femminile cazzuto, uguale in tutte e 3 le serie) ma dopo diventa una fotocopia

  3. #3
    Senior Member L'avatar di Jack Carver
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    373

    Re: Scandal - Abc

    Vabbè mo' devo andare avanti comunque, vediamo la moglie che dice

  4. #4

    Re: Scandal - Abc

    Prima stagione più che salvabile, poi naufraga in un crescendo di facepalm tra il melenso e il macabro. Concordo sulla bravura degli attori, eccettuato il Presidente, che sembra costantemente sotto valium.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su