L'arioso topic dell'opera L'arioso topic dell'opera

Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: L'arioso topic dell'opera

  1. #1

    L'arioso topic dell'opera

    L'opera probabilmente più popolare di Mozart sottotitolata e impreziosita da un Rod Gilfry irresistibile .


  2. #2

    Re: L'arioso topic dell'opera

    I volumi della raccolta di Arie Antiche del Parisotti hanno tortur... deliziato generazioni e generazioni di aspiranti cantanti ma soprattutto le orecchie dei loro familiari e vicini di casa. Tra i brani di spicco, a mio avviso, c'era sicuramente questo, generalmente attribuito a Benedetto Marcello, anche se poi in realtà sarebbe di Francesco Bartolomeo Conti o qualcun altro... non ricordo bene come fosse la faccenda, vabbè. Lo propongo in due interpretazioni magistrali.




  3. #3

    Re: L'arioso topic dell'opera

    Gli ultrasuoni della Sutherland, sentite che roba piazza qui (inizia tipo a 1:23:00, ascoltare per un minutino).


  4. #4

    Re: L'arioso topic dell'opera

    Ieri la prima della Scala abb. spettacolare, soprattutto per scenografie (non credevo girassero ancora i soldi per fare 'ste cose) e regia veramente di altissimo livello che non si perdeva nemmeno un'alzata di sopracciglie particolarmente espressiva. Finale atipico un po' pacchiano (finisce con lei tipo maronna in procinto di ascendere al cielo, anziché col classico tonfo secco, ma ci sta, pensando anche al personaggio di Tosca e contestualizzandola con la diffusa religiosità dell'epoca, e confesso che mi ha messo i brividi). Colpisce nel segno questa recensione a caldo (Zeffirelli's back, alright) https://amfortas.wordpress.com/2019/...rofondo-russo/

  5. #5

    Re: L'arioso topic dell'opera

    Morta Mirella Freni, una delle maggiori interpreti del repertorio pucciniano.


  6. #6
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    2.518

    Re: L'arioso topic dell'opera

    me l'ero person, ottimo topic
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

  7. #7
    o feio L'avatar di Opossum
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    5.017

    Re: L'arioso topic dell'opera

    Opere liriche brasiliane? Mica lo sapevo.


  8. #8

    Re: L'arioso topic dell'opera

    In Svezia sta per sbaraccare (non a causa del Covid, ma per crescente disinteresse) il museo dedicato a Jussi Björling, uno dei più grandi tenori di ogni tempo. Per intenderci, era il punto di riferimento artistico di Pavarotti. Si parla di dare uno spazio al cantante e alle sue reliquie nella biblioteca di Borlänge, la città natale del cantante. Le opinioni sono contrastanti: da una parte c'è chi lo considera un affronto a uno dei più grandi talenti mai partoriti dalla Svezia, aggiungendo che quel museo in particolare era fatto benissimo ed era un gioiellino di per sé; dall'altra, c'è chi sostiene che la nuova collocazione porterà molta più gente a interessarsi all'artista e a quei cimeli (a parte la questione economica ovviamente fondamentale: mantenere il museo costa un milione di corone svedesi l'anno, circa centomila euro) https://www.svt.se/kultur/jussi-bjor...ange-laggs-ned
    Ultima modifica di Major Sludgebucket (ABS); 03-12-20 alle 11:43

  9. #9
    La Rikkomba L'avatar di La Rikkomba Vivente
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Nella tua testa
    Messaggi
    2.518

    Re: L'arioso topic dell'opera

    Citazione Originariamente Scritto da Major Sludgebucket (ABS) Visualizza Messaggio
    In Svezia sta per sbaraccare (non a causa del Covid, ma per crescente disinteresse) il museo dedicato a Jussi Björling, uno dei più grandi tenori di ogni tempo. Per intenderci, era il punto di riferimento artistico di Pavarotti. Si parla di dare uno spazio al cantante e alle sue reliquie nella biblioteca di Borlänge, la città natale del cantante. Le opinioni sono contrastanti: da una parte c'è chi lo considera un affronto a uno dei più grandi talenti mai partoriti dalla Svezia, aggiungendo che quel museo in particolare era fatto benissimo ed era un gioiellino di per sé; dall'altra, c'è chi sostiene che la nuova collocazione porterà molta più gente a interessarsi dell'artista e di quei cimeli (a parte la questione economica ovviamente fondamentale: mantenere il museo costa un milione di corone svedesi l'anno, circa centomila euro) https://www.svt.se/kultur/jussi-bjor...ange-laggs-ned
    non capisco il senso di dedicare un museo a un artista soltanto, non e' mica toto cutugno
    Citazione Originariamente Scritto da keiser Visualizza Messaggio
    Mi pare evidente, nonostante tutto, che la tua unica intenzione sia continuare a trollare e insultare noi della redazione e il lavoro che facciamo.
    Citazione Originariamente Scritto da Djbios Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Riccardo Meggiato e sono il nuovo coordinatore editoriale per The Games Machine, nelle sue declinazioni cartacea e online. Vi ringrazio per avermi seguito fin qui e mi scuso per la lunghezza.
    Un abbraccio a tutti e a leggerci presto
    Riccardo

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su