Ditemi di lasciare perdere , plis.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 33

Discussione: Ditemi di lasciare perdere , plis.

  1. #1
    masterz
    Guest

    Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Cerchero' di essere breve e chiaro ( non ci riusciro' ).

    Allora alla mia tesi vidi questa qua che era la prima a discutere,
    bellissima, bravissima, intelligente.

    prese il voto piu' alto tra tutti quelli presenti.

    purtoppo la sua figura mi colpi' non poco... troppo , ma di pensieri strani non me ne vennero all'epoca, in quanto era accompagnata dal ragazzo.


    Passarono i mesi....

    Gennaio

    Scorrendo facebook la vedo in una foto insieme un mio amico, in un locale della mia zona ( lei abita a 70km circa da me , e quel locale per di più è ancora più lontano )

    mi dico vabe' ... sticazzi se e' fidanzata.
    Le mando la richiesta di amicizia , e appena me la accetta inizio a parlarci con la scusa che mi aveva incuriosito il fatto che uscisse dalle mie parti (va be' non mi e' venuto in mente niente di meglio al momento)

    abbiamo parlato del piu' e del meno ...
    di come conosce uno dei miei vecchi amici di scuola ( effettivamente alla fine non me l'ha detto ),
    del fatto che ho cambiato università dopo la laurea,
    del lavoro che ho trovato quest'estate durato qualche settimana.

    praticamente ho tirato sti numeri al superenalotto ma a quanto pare non sono usciti.

    Pero' sono usciti degli spunti positivi da quei discorsi,
    in primis si ricordava di me,
    si era accorta che effettivamente non mi ero più fatto vedere all'università e che quindi avevo smesso o avevo cambiato,
    mi ha fatto intendere che ormai si e' lasciata col suo ragazzo che avevo visto alla laurea.


    Pero'... consideriamo anche che ho iniziato sempre io la chat ( 3 volte ) e lei non si e' mai interessata a farmi domande non correlate alle mie.
    E che a quanto pare esce con un tipo della mia zona , amico del mio amico.

    Ci sono secondo voi i presupposti per fare un ultimo e disperato tentativo?

    Continuo a failare. . . .. e' stato davvero un colpo di fulmine, altrimenti sarebbe NEEEEXT gia' dal primo giorno che l'ho vista.
    Ah ... e non mi capita spesso di avere un colpo di fulmine del genere... una volta ogni TOT anni.

  2. #2
    No no no e no! L'avatar di Zeta81
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    2.119
    Gamer IDs

    PSN ID: Malone3281 Steam ID: zeta81_zv

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Sei messo male, da come la descrivi sei la pizza surgelata da tenere per quando non riesce a far la spesa

    "Sono un lungo CSI, e giovedì scorso è nato mio figlio con parto cesareo.Mi sono commosso, la prima cosa che ha fatto è stato chiamare il taglio."
    "Se conosci tutti i ristoranti della zona e non sai chi è Larry Bird, il problema è a monte."

  3. #3
    masterz
    Guest

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.



    cos?

    magari ... almeno ho qualche possibilità se rimane senza spesa

  4. #4
    Fallitore per scelta L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    868

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Letto niente.

    Lascia perdere.

    Questo forum richiede un'attesa di 30 secondi tra gli invii dei messaggi. Riprova tra 10 secondi.

    Questo forum richiede un'attesa di 30 secondi tra gli invii dei messaggi. Riprova tra 4 secondi.

    EDIT: lettotutto.

    Chiedile di uscire a prendersi qualcosa, fare 4 passi, qualsiasi cosa va bene.

    State insieme, vedi come va, proponi un'uscita serale.

    Se mostra luce verde vai e srotolale due metri di lingua in bocca.
    Ultima modifica di Don Luca; 25-01-16 alle 00:56

  5. #5
    masterz
    Guest

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    ci ho parlato solo 3 volte....
    l'invito glielo butto in faccia come se fosse un batacchione di 25cm?non e' che poi scappa...!?

  6. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    23

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    La tua situazione è anni luce avanti la mia e nell'ultima frase mi ci ritrovo al 100%! io so a malapena come si chiama e lei è fidanzata ma fin quando non c'è un rifiuto concreto devi provarci. Nel tuo caso, se ti piace tanto e non ha una relazione stabile insisterei con la regola del 3. Fino al 3 rifiuto ci devi provare poi mollala.

    Se la tua pagina facebook da l'idea di essere un disadattato sociale, se hai pochi amici, se le fai le interviste in chat devi rivedere il tuo approccio virtuale, cosi perdi punti in partenza. Potresti invitarla da qualche parte con una scusa plausibile che susciti il suo interesse: se è una ragazza intelligente magari avrà qualche interesse culturale in comune cosi non ti butti allo sbaraglio col il solito caffe o aperitivo
    Non passare troppo tempo in chat e prova ad incontrarla cosi potrai capire se hai possibilita, se ti manda segnali di interesse
    Ultima modifica di turbolag; 25-01-16 alle 01:19
    Turbolag è il bello dell'attesa, ma quando arriva il momento giusto tutto si risolve ed esplode il piacere per la vita.

  7. #7

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Turbolag pls, non sei nella posizione di dare consigli.

    Masterz, che dire, il fatto che sia sempre tu a iniziare un discorso non è bene. Il fatto che esca con un altro non è bene. Però alla fine anche sticazzi, chiedile di uscire, che hai da perdere? Magari, per non sbatterglielo in faccia, trova qualcosa di interessante da fare e chiedile se le va.

    Magari poi ti fa capire che non c'è trippa per gatti e lasci perdere, ma magari invece uscite e poi chi sa come può andare.

    L'importante è che, nel momento in cui ti rendi conto che non c'è niente da fare, tu sia in grado di mollare e non renderti ridicolo.

  8. #8
    Qui da 10.2001 L'avatar di newcomen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    661

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    continua a lavorartela

    non si sa mai che un giorno...
    [cit. Golem]
    Il farmaco pro-depressione del 2008: "prenda due pastiglie di newcomen, prima di dormire e dopo pranzo."
    TSM: stiamo tutti un po' meglio, dall'arrivo di newcomen - tranne newcomen

    anche se... W la SdA!

  9. #9
    Senior Member L'avatar di b@st@rd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Marte
    Messaggi
    112

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    lascia perdere..
    no scherzo

    Invitala fuori a bere un caffè visto che bazzica la tua zona.
    Il fatto che non ti caghi per prima non vuol dire tanto in questo contesto visto che hai detto che si sta vedendo con uno, magari non le hai nemmeno detto nulla di particolarmente interessante via chat da suscitare il suo interesse.

  10. #10

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Citazione Originariamente Scritto da b@st@rd Visualizza Messaggio
    Invitala fuori a bere un caffè visto che bazzica la tua zona.
    Il fatto che non ti caghi per prima non vuol dire tanto in questo contesto visto che hai detto che si sta vedendo con uno, magari non le hai nemmeno detto nulla di particolarmente interessante via chat da suscitare il suo interesse.
    Quoto.
    Tante persone che in chat risultavano sostenute e poco incuriosite poi conosciute dal vivo (con bassissime aspettative) si sono rivelate invece piacevoli, amichevoli e magari anche interessate. Tanti non amano l'approccio virtuale.

    Oltretutto se questa esce con un tipo a quanto pare... Vuol dire che non c'è ancora nulla di ufficiale. Buttati a pesce!

  11. #11
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    23

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    In mancanza di altro va bene anche il caffe, ma da quello che ho capito abitano a parecchia distanza, come insegna jordan belfort è il bisogno che crea interesse. Se vuole vendergli la sua penna umida dovrà trovare un comune interesse e un appuntamento che susciti interesse, il bisogno ad andare con lui in un certo posto. Facebook è una miniera di informazioni. Ad esempio il pittore xyx, oppure il film abc o il musicista che suona il violino etc....
    Ultima modifica di turbolag; 25-01-16 alle 13:46
    Turbolag è il bello dell'attesa, ma quando arriva il momento giusto tutto si risolve ed esplode il piacere per la vita.

  12. #12
    Senior Member L'avatar di b@st@rd
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Marte
    Messaggi
    112

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Citazione Originariamente Scritto da turbolag Visualizza Messaggio
    In mancanza di altro va bene anche il caffe, ma da quello che ho capito abitano a parecchia distanza, come insegna jordan belfort è il bisogno che crea interesse. Se vuole vendergli la sua penna umida dovrà trovare un comune interesse e un appuntamento che susciti interesse, il bisogno ad andare con lui in un certo posto. Facebook è una miniera di informazioni. Ad esempio il pittore xyx, oppure il film abc o il musicista che suona il violino etc....
    ma questo va bene per un secondo appuntamento. Per il primo va bene qualcosa di poco impegnativo come un caffè

  13. #13
    Fallitore per scelta L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    868

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    TSM: favoriamo lo sviluppo dell'industria del caffè. Con passione. Dal 2002.

  14. #14

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Citazione Originariamente Scritto da turbolag Visualizza Messaggio
    In mancanza di altro va bene anche il caffe, ma da quello che ho capito abitano a parecchia distanza, come insegna jordan belfort è il bisogno che crea interesse. Se vuole vendergli la sua penna umida dovrà trovare un comune interesse e un appuntamento che susciti interesse, il bisogno ad andare con lui in un certo posto. Facebook è una miniera di informazioni. Ad esempio il pittore xyx, oppure il film abc o il musicista che suona il violino etc....
    Se lei volesse comprare la sua penna umida la comprerebbe a prescindere dai pittori, dai film e dai violinisti.

    Al contrario, se non la volesse, non accetterebbe di uscire neanche se la invitasse a vedere un film biografico sul suo pittore preferito con la colonna sonora composta da suo zio violinista.

    Quoto chi dice che le premesse non sono delle migliori. E appunto per questo motivo ti direi di invitarla fuori e vedere come va, alla fine non hai niente da perdere.

    Tanto lei sa già perfettamente se sarai o meno il padre dei suoi figli.

    Bene, adesso torno a lurkare.

  15. #15
    Addestratore di dodo L'avatar di bado
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    773

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Scrivile su facebook "ti amo tantissimo".

    Forse non sarà un successo immediato, ma di sicuro farà smuovere le acque.

  16. #16
    Giacomino reincarnato L'avatar di Automatic Jack
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Brescia
    Messaggi
    283

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Citazione Originariamente Scritto da Gandalf il BiancoNero Visualizza Messaggio
    Tanto lei sa già perfettamente se sarai o meno il padre dei suoi figli.
    Anche questa potrebbe quasi essere papabile... E' un po' troppo diretta forse, ma mi appello a bado e al Don, si sa mai

    Comunque scopre una grande verità: non scegliamo, noi maschietti, veniamo scelti. Quindi caro coso lì, non stare tanto a menartela, trova il modo di farti scegliere. Che mi sa che non esiste al momento ma chi può dirlo?
    This youthful heart can love you and give you what you need
    But I'm too old to go chasing you around
    Wasting my precious energy

  17. #17
    Senior Member L'avatar di Karas
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    148

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    ma 70 km... chi catso te lo fa fare mi chiedo? E poi buh, dopo 3 chattate apri un topic... ai miei tempi mi avrebbero cacciato a pedate

  18. #18
    Fallitore per scelta L'avatar di Don Luca
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    868

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Citazione Originariamente Scritto da Automatic Jack Visualizza Messaggio
    Comunque scopre una grande verità: non scegliamo, noi maschietti, veniamo scelti.
    Questa è vera solo in parte, c'è una sfumatura importante che ci sfugge: se te vedi un tv super full HD 284758k dove però fanno vedere la prova del cuoco al massimo potrai dire "ammazza come se vedono bene le tette della Clerici". Se ci sta Avatar, Matrix o qualsiasi film d'animazione Pixar, la gente rimane a bocca spalancata e mette mano al portafoglio, anche se non aveva bisogno di un altro televisore.

    Quindi si, è il cliente che alla fine sceglie, ma te puoi giocarti determinate carte per farti scegliere.

    Quella che funziona di più è essere se stessi, però un po' meglio.

  19. #19
    masterz
    Guest

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    vaa bene, la settimana prossima o fine di questa mi vedo con un mio amico per studiare nella mia vecchia uni ( e' facilmente raggiungibie per entrambi , che abitiamo lontani ).

    uno di questi giorni le scrivo e le dico se vuole prendersi un caffe' al bar dell'uni, dovrebbe trovarsi tutti i giorni li a studiare,
    o perlomeno se e' interessata trova il modo di venire.

  20. #20
    Qui da 10.2001 L'avatar di newcomen
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    661

    Re: Ditemi di lasciare perdere , plis.

    Citazione Originariamente Scritto da Karas Visualizza Messaggio
    ma 70 km... chi catso te lo fa fare mi chiedo?
    e certo...
    oggi come oggi,
    alla metà del XVII° secolo,
    coprire a cavallo (se ce l'hai)
    ben 70 km
    è impresa ardua

    - - - Aggiornato - - -

    140 se torni in giornata... non dimentichiamolo
    [cit. Golem]
    Il farmaco pro-depressione del 2008: "prenda due pastiglie di newcomen, prima di dormire e dopo pranzo."
    TSM: stiamo tutti un po' meglio, dall'arrivo di newcomen - tranne newcomen

    anche se... W la SdA!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su