[Angolino] - Voci di corridoio [Angolino] - Voci di corridoio - Pagina 18

Pagina 18 di 18 PrimaPrima ... 8161718
Risultati da 341 a 356 di 356

Discussione: [Angolino] - Voci di corridoio

  1. #341

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    A forza di rendere noiose quelle moderne...

  2. #342
    Senior Member L'avatar di Decay
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    12.167

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    https://www.formulapassion.it/motors...el-580947.html

    Aston Martin: sotto inchiesta l’asse Wolff-Stroll per insider trading

  3. #343
    Senior Member L'avatar di michele131cl
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Barletta
    Messaggi
    1.529
    Gamer IDs

    Steam ID: michelelap

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio


    Concept #1: nuova vita per la Smart




    LA VEDREMO NEL 2022 - La Smart Concept #1 è il primo frutto della joint venture tra la Mercedes e la cinese Geely, che ha acquistato il 50% del costruttore specializzato in citycar. In attesa di vederla dal vivo al Salone di Monaco, la casa tedesca anticipa le immagini della suv elettrica compatta che arriverà nel 2022. Si tratta di un modello molto importante poiché è di forte rottura con il passato del marchio. Lo stile della Smart Concept #1 è infatti più maturo rispetto al passato, presentando alcuni particolari premium come il sistema di illuminazione del tetto.



    TETTO “SOSPESO” - Lunga 429 cm, larga 191 cm e alta 169, con un passo di 275 cm, la Smart Concept #1 presenta sbalzi ridotti e forme sinuose e levigate. Molto particolare il tetto in cristallo sottolineato da una cornice illuminata; lo sviluppo della superficie vetrata verso il parabrezza e i finestrini con porte senza telaio danno l’illusione che il tetto sia sospeso. La livrea dell’auto è in due colori: il corpo della vettura è in bianco perlato e la parte superiore in oro, con alcuni dettagli in antracite e nero. Completano il look “cittadino premium” i grandi cerchi da 21” e le maniglie a scomparsa, rilevate da elementi luminosi.
    SOLUZIONI RICERCATE - Per rendere più agevole l’entrata e l’uscita dall’auto, le portiere posteriori della Smart Concept #1 si aprono in direzione opposta rispetto a quelle anteriori. Gli stilisti per garantire un’esperienza premium ai passeggeri hanno adotto soluzioni ricercate, come la luce ambientale integrata nel pavimento, il sopracitato tetto in cristallo, e particolari di stile come le bocchette di ventilazione dal design ricercato.



    INTERNI RAFFINATI - La console centrale della Smart Concept #1 si estende tra i sedili anteriori integrandosi senza soluzione di continuità con il cruscotto. Al centro della plancia è posizionato uno schermo tattile con display da 12,8 pollici. Essendo un’auto che si rivolge ai giovani, esigenti in termini di tecnologia, la compagnia ha curato molto anche l’interfaccia. L’elemento centrale del menu del sistema multimediale è costituito da una sfera tridimensionale, inoltre, è presente un assistente virtuale che sfrutta l’intelligenza artificiale per apprendere il comportamento dell’utente, aiutandolo a navigare tra i diversi menu e le varie funzioni. Non manca una nuova app per smartphone, appositamente sviluppata per la Smart e un sistema audio premium firmato dallo specialista Beats.
    NATIVA ELETTRICA - La casa non ha diffuso le specifiche tecniche, tuttavia sappiamo che la Smart Concept #1 è basata sulla piattaforma SEA specifica per auto elettriche del Gruppo Geely, specifica per le auto elettriche, che consente funzioni di ricarica rapida, oltre ad aggiornamenti over-the-air per il software del veicolo.






    https://www.alvolante.it/news/smart-...-1-2021-374997

    - - - Aggiornato - - -


    Mercedes-Maybach EQS: lusso per il top di gamma






    LA VEDREMO PRESTO SU STRADA - La Mercedes-Maybach EQS anticipa in sostanza due modelli: la Mercedes EQS suv che vedremo nel 2022 e la Maybach EQS, prevista nel 2023. Si tratta in assoluto del primo passo del marchio di lusso Maybach nell’elettrico, per un futuro che sarà completamente a emissioni zero. La Mercedes-Maybach EQS concept presenta alcune peculiarità care al brand, come la verniciatura bicolore della carrozzeria in nero ossidiana metallizzato e rosso zircone metallizzato, con un sottile listello in cromo come linea di divisione ottica, oltre a diversi particolari lussuosi presenti all’interno dell’abitacolo.



    BICOLORE STILE MAYBACH - Ingegnerizzata sulla medesima piattaforma EVA della berlina Mercedes EQS, la Mercedes-Maybach EQS concept ha forme morbide. La grande mascherina frontale abbraccia i fari a sviluppo orizzontale inseriti all’interno dello stesso pannello. Il cofano presenta tre nervature, ricongiungendosi ai passaruota anteriori, dando così l’impressione di continuità. Linea laterale pulita, con passaruota di dimensioni importanti e cromature che sottolineano le superfici vetrate. La parte posteriore è caratterizzata da un piccolo spoiler presente nella parte alta del lunotto e da sottili fari a led che si estendo a tutta lunghezza e che sono uniti tra loro da una linea a led. Emblematici i cerchi in lega da 24” a cinque razze corte e parte centrale piatta, con il tipico design “Bowl” di Maybach.



    LUSSO A PROFUSIONE - Interni extralusso per la Mercedes-Maybach EQS concept, con una diffusa luce ambientale e il medesimo sistema multimediale MBUX di ultima generazione già visto sulla Mercedes EQS che, tra le altre cose, può contare su un display oled da 12,3” a disposizione del passeggero anteriore. Tra le diverse soluzioni adottate dalla casa spicca il tunnel centrale che separa i due sedili posteriori a seduta singola, trasformato in un elemento d’arredo con tanto di inserto con vaso e vani per due calici da spumante. Su richiesta, il grande scomparto può essere trasformato anche in un frigo box. Sono poi presenti dei pannelli delle porte con braccioli sospesi ed elementi di comando simili a mensole, che sottolineano ulteriormente l’opulenza degli interni, realizzati riponendo la massima cura agli accostamenti di colori e alla qualità dei materiali impiegati. Non mancano le porte Comfort automatiche sia anteriori che posteriori; quando l'utente si dirige verso il veicolo, le maniglie delle fuoriescono dalle loro sedi e, giunto a minore distanza, la porta lato guida si apre automaticamente.
    600 KM CON UN “PIENO” - Non sono state diffuse le caratteristiche tecniche della Mercedes-Maybach EQS concept, tuttavia la casa ha comunicato che l’autonomia sarà di 600 km.






    https://www.alvolante.it/news/merced...concept-374999

  4. #344
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.495

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    Citazione Originariamente Scritto da Gufo_Tave Visualizza Messaggio
    Ma perché non la piantano d irovinare auto storiche...
    Il problema è che nel 99% dei casi non è una reinterpretazione in chiave moderna di un auto storica, ma un semplice scimmiottarne le forme...o nei peggiori dei casi un semplice riciclo del nome...
    I risultati sono spesso questi due, o banali concept che scopiazzano il più possibile le vecchie forme aggiungendo qualche faro a led e cercando di adattare la vecchia carrozzeria a un telaio moderno, risultati per lo più molto banali e spesso anche da sembrare roba raffazzonata su da qualche preparatore di tuning...
    Oppure un auto che non ha nulla a che fare con il nome che porta...

    Secondo me questi progetti hanno senso se uno cerca di prendere lo spirito dell'auto originale e trasportarlo in chiave attuale, ci sta bene il rimando alle forme originali, ma più come citazione, poi secondo me dovrebbe essere una revisione completa...
    In questo spesso fa un ottimo lavoro Ferrari che riprende forme di modelli classici e ben li inserisce nel contesto "attuale".

  5. #345
    Cheeki Breeki! L'avatar di Rot Teufel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    + 34.978
    Messaggi
    9.647

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    la smart che spudoratamente una copia della mini
    e che aborto l'EBS con un comodissimo volante rettangolare

  6. #346
    Senior Member L'avatar di battlerossi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.325

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    Ammazza che merda

    Una peggio dell'altra

  7. #347
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.495

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    Citazione Originariamente Scritto da Rot Teufel Visualizza Messaggio
    la smart che spudoratamente una copia della mini
    e che aborto l'EBS con un comodissimo volante rettangolare
    la Maybach è brutta assai, ma confrontata con il cassone della Bentley ne esce quasi bene...poi non hanno ancora capito che ste cose full touch sono scomodissime da usare mentre si guida

  8. #348
    G O D I F O R T E L'avatar di bellaLI!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    1 0 0 9 3
    Messaggi
    3.732

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    la smart larga 191 cm?!?

  9. #349

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    Mi pare chiaro che il mercato del lusso si sia definitivamente spostato verso oriente.
    C'è anche da dire che la transizione ad elettrico porterà a una differenza in termini di design rispetto agli stilemi a cui siamo abituati per le auto oggi convenzionali. Ad esempio non ci sarà più necessità di calandra anteriore, pertanto la si potrà utilizzare unicamente come elemento stilistico senza limiti "tecnici", con forme e dimensioni sempre più bizzarre
    Ultima modifica di Tyreal; 07-09-21 alle 13:39

  10. #350
    Senior Member L'avatar di Arnald
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Fantabosco
    Messaggi
    3.124

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    Se non sbaglio la calandra era già in gran parte superflua da qualche anno, vista l'efficienza dei sistemi di raffreddamento dei motori moderni.

  11. #351
    Cheeki Breeki! L'avatar di Rot Teufel
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    + 34.978
    Messaggi
    9.647

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    Citazione Originariamente Scritto da bellaLI! Visualizza Messaggio
    la smart larga 191 cm?!?
    sembra che con le elettriche tutto s'ingrandirà (lunghezza, larghezza, altezza (quest'ultima in quanto sembra che l'intero mercato sarà presto solo SUV, Crossover e Maxi Berline)
    Resta il fatto che son circa 8-10 centimetri più larghe di quelle attuali.

    Citazione Originariamente Scritto da Tyreal Visualizza Messaggio
    Mi pare chiaro che il mercato del lusso si sia definitivamente spostato verso oriente.
    C'è anche da dire che la transizione ad elettrico porterà a una differenza in termini di design rispetto agli stilemi a cui siamo abituati per le auto oggi convenzionali. Ad esempio non ci sarà più necessità di calandra anteriore, pertanto la si potrà utilizzare unicamente come elemento stilistico senza limiti "tecnici", con forme e dimensioni sempre più bizzarre
    ciò non toglie che abbiano gusti di merda
    oltre al fatto che i produttori fanno proprio a gara a creare obrobri ed auto inguardabili elettriche sembra che lo facciano apposta
    https://it.motor1.com/auto-show/salone-di-monaco/

    tra l'altro al salone di monaco per la prima volta i produttori non parlo del tonnellagio delle vetture (Microlino 2.0 a parte con 400kg dichiarati)

  12. #352
    Senior Member L'avatar di michele131cl
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Barletta
    Messaggi
    1.529
    Gamer IDs

    Steam ID: michelelap

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    Citazione Originariamente Scritto da michele131cl Visualizza Messaggio

    Gandini prende le distanze dalla Lamborghini Countach LPI 800-4

    Abbiamo intervistato Marcello Gandini, intervenuto con un recente comunicato per prendere le distanza del progetto della nuova Lamborghini Countach LPI 800-4.
    Marcello Gandini è, da sempre, uomo di pochissime parole. Anni fa, per celebrare il suo ottantesimo, lo paragonammo a uno dei massimi filosofi dell’automobile, che pensa e vive su una montagna incantata.
    Il fatto che in questi giorni abbia sentito il bisogno di diffondere un comunicato per dire che lui - con la nuova Countach LPI 800-4 - non c’entra nulla, e far capire che è anche un po’ seccato di come i signori teutonici di Sant’Agata lo hanno tirato per la giacchetta, è senza precedenti.
    Per l’esattezza Gandini, che abbiamo risentito oggi per eccesso di zelo, non entra nei dettagli della nuova vettura disegnata da Mitja Borkert e presentata con la grancassa a Pebble Beach. Quello che gli dà fastidio è di essere stato messo nella grancassa, con una serie di filmati ufficiali Lamborghini – in particolare un’intervista proprio fatta da Borkert - cliccati da milioni di persone in tutto il mondo.
    Vedendo e leggendo quanto comunicato da Automobili Lamborghini e di riflesso dai media in questo periodo – recita la nota diffusa da Gandini – (il pubblico) potrebbe essere indotto a pensare che vi fosse a monte dell’operazione una messa a parte, un coinvolgimento o finanche una benedizione di Marcello Gandini, è opportuno chiarire i fatti e ribadire che lo stesso non ha partecipato né era a conoscenza in alcun modo del progetto.”

    Fama non richiesta. Conoscendo la riservatezza che distingue il personaggio, una modestia che talvolta metteva in difficoltà gli stessi giornalisti – si può immaginare la sensazione di vedersi in onda sorridente, vicino all’erede della sua vettura più famosa. Senza sapere che questa stava nascendo, e altrove. In realtà un’opinione sull’operazione P800 – concettuale più che estetica –Gandini la esprime, quando scrive che “in qualità di autore e creatore dell’opera originale, il rifacimento non rispecchia il suo spirito e il suo modo di vedere. Uno spirito di innovazione e rottura degli schemi, a suo avviso, totalmente assente nel remake. Ho costruito la mia identità di designer, in particolare per ciò che riguarda l’ambito delle supercar che ho creato per Lamborghini, su un concetto unico: ogni nuovo modello doveva essere completamente diverso rispetto al precedente. Il coraggio, la capacità di creare rottura senza attaccarsi al successo dell’auto precedente, la sicurezza nel non voler cedere all’abitudine sono stati l’essenza stessa del mio lavoro. È chiaro che mercati e marketing sono cambiati molto da allora, ma per quanto mi riguarda, ripetere un modello del passato rappresenta, secondo me, la negazione dei principi fondanti del mio DNA di car designer”.
    Il nuovo comunicato da Sant’Agata. Automobili Lamborghini oggi ha diffuso un breve comunicato, in cui ribadisce che “l’omaggio a una delle auto più iconiche della sua storia è frutto del sapiente lavoro del team del Centro Stile e del Dipartimento di R&D di Lamborghini”. Nelle poche righe si sostiene che Gandini, pur non coinvolto direttamente, fosse stato informato della messa in produzione della “nuova” Countach. Proprio il contrario di ciò che ha fatto infuriare l’austero maestro.
    Abbiamo chiesto loro come può essere nato l’equivoco. E anche – come si chiede l’uomo della strada – perché non abbiano pensato di coinvolgere Gandini anche in altri modi, in un progetto che loro stessi definiscono epocale. Per ora attendiamo risposte.

    https://ruoteclassiche.quattroruote....ach-lpi-800-4/

  13. #353
    Senior Member L'avatar di battlerossi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.325

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    Ha fatto bene

    Un porcheria inenarrabile

    Tecnicamente bravi i crucchi eh

    Ma a design stanno sotto le zero, macchina tutte uguali, zero talento e fantasia

  14. #354
    Utente Antico L'avatar di Enriko!!
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    5.495

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    Condivido in pieno, che è poi anche la base di quello che dico sempre per tutti i vari "ramake" che girano delle auto famose, erano auto in genere estremamente rivoluzionarie ed innovative, mentre i loro remake sono in genere banali aggiornamenti tecnici che ne riprendono in modo più o meno fedeli le linee del modello da cui si ispirano...ma nulla hanno "dello spirito" del modello originale.

  15. #355

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio

    Basti pensare alla stessa 500, che è indubbiamente un successo da anni e anche una citycar riuscitissima, ma non c'entra nulla col concetto di motorizzazione di massa della progenitrice, puntando molto di più alla fighetteria che alla praticità.

  16. #356
    Senior Member L'avatar di michele131cl
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Barletta
    Messaggi
    1.529
    Gamer IDs

    Steam ID: michelelap

    Re: [Angolino] - Voci di corridoio


    Blocco app Tesla, decine di persone non possono avviare l'auto

    Elon Musk su twitter, 'controllo'









    (ANSA) - ROMA, 20 NOV - Un blocco all'app di Tesla, utilizzata come chiave dai conducenti per avviare le auto, ha impedito a decine di persone di utilizzare i propri veicoli.
    In tanti hanno pubblicato sui social media la visualizzazione del messaggio di errore sull'app della casa automobilistica che impediva loro di connettersi alle vetture. Lo riporta la Bbc.
    L'amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, ha risposto personalmente alla denuncia di un autista in Corea del Sud, dicendo su Twitter: "Controllo". In seguito Musk ha assicurato che l'app sarebbe tornata online.
    Circa 500 utenti hanno segnalato un errore sull'app di Tesla nel pomeriggio di venerdì, secondo il sito di monitoraggio delle interruzioni DownDetector. Cinque ore dopo, c'erano poco più di 60 segnalazioni di un errore.
    "Ci scusiamo, adotteremo misure per garantire che ciò non accada di nuovo", ha twittato ancora Musk. (ANSA).
    https://www.ansa.it/sito/notizie/mon...596bd3cc0.html

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su