Auto delle forze dell'ordine Auto delle forze dell'ordine - Pagina 3

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 41 a 43 di 43

Discussione: Auto delle forze dell'ordine

  1. #41
    Senior Member L'avatar di michele131cl
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Barletta
    Messaggi
    1.134
    Gamer IDs

    Steam ID: michelelap

    Re: Auto delle forze dell'ordine

    Carabinieri: la Fiat Tipo é la nuova recluta

    Scelto il 1.3 MJT da 95 CV

    La Fiat Tipo è la new entry nella flotta dell'Arma. La compatta torinese andrà ad aggiungersi a Panda e Punto. La scelta è ricaduta sulla 5 porte da 95 CV e sarà adibita all'uso di tenenze e stazioni.




    Fiat Tipo Carabinieri


    La Fiat Tipo arruolata nei ranghi dei Carabinieri. La compatta torinese andrà ad aggiungersi alle ormai veterane Fiat Panda e Fiat Punto, alle vetture del Biscione come la Alfa Romeo Giulietta e Alfa Romeo Giulia e alle tre straniere Renault Clio, Jeep Renegade e Subaru Forester.
    La proposta è già sul tavolo del comandante generale dell’Arma dei Carabinieri e aspetta solo di essere firmata ed approvata. La scelta della motorizzazione per la Fiat Tipo è ricaduta sul 1.3 MJT da 95 CV, una decisione alquanto sensata visto che sarà adibita all’uso di tenenze e stazioni.
    Anche la scelta della carrozzeria a cinque porte sembra essere in linea ed è stata preferita ai tre volumi o alla versione familiare anch’esse disponibili sulla Fiat Tipo.
    Non ci sarà da stupirsi dunque se una nuova vettura Fiat circolerà sulle strade italiane,fiera di simboleggiare il rispetto e la sicurezza in rappresentanza del tricolore.
    http://www.motorionline.com/2017/10/...ta/?refresh_ce

  2. #42
    Senior Member L'avatar di michele131cl
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Barletta
    Messaggi
    1.134
    Gamer IDs

    Steam ID: michelelap

    Re: Auto delle forze dell'ordine


    Anche la Grand Cherokee arruolata dai Carabinieri




    Prosegue il feeling tra il Gruppo FCA e l’Arma dei Carabinieri. Dopo l’evento del 26 giugno scorso - l’ultima cerimonia cui partecipò l’ad Sergio Marchionne, prima della sua improvvisa scomparsa - per la consegna alla Benemerita della Wrangler, un’altra Jeepindossa la divisa. Il 15 ottobre scorso, con una cerimonia privata, è stato presentato al Comandante Generale dell’Arma, generale Giovanni Nistri, il primo esemplare della nuova Jeep Grand Cherokee che sarà a disposizione delle Api, le Aliquote di pronto intervento, e delle Squadre operative di soccorso. La Suv prodotta negli Stati Uniti è il MY 2018 equipaggiato con il turbodiesel 3.0 V6 CRD da 190 CV, nell’allestimento Laredo. La trazione è integrale permanente e il cambio automatico a 8 rapporti con controllo elettronico.





    Con i colori dell’Arma. La vettura, che noi di Quattroruote abbiamo potuto visionare in anteprima, indossa con eleganza la livrea istituzionale dei Carabinieri. Sì, perché la Grand Cherokee all’esterno è del tutto identificabile con le scritte, i dispositivi luminosi, i colori d’istituto. "Il nostro focus è il territorio", spiegano all’Arma, "ed è importante che le auto siano riconoscibili al cittadino". Anche per questo, la vettura, è la prima a montare i lampeggianti sul portellone posteriore, realizzati con nano Led blu e posti ai lati della targa.





    Blindatura al top e sospensioni rinforzate. La blindatura, tengono a sottolineare i Carabinieri, ha richiesto un certosino lavoro di smontaggio e rimontaggio completo della sport utility. Il processo, il capitolo più delicato, è stato realizzato come se si trattasse di un abito sartoriale su misura: tutti i dettagli sono stati studiati con gli operatori dell’Arma che hanno guidato passo dopo passo gli interventi degli allestitori. Dai cristalli laterali al parabrezza, dalla carrozzeria ai pneumatici, ogni elemento è stato concepito per garantire la massima sicurezza agli operatori a bordo e per realizzare un autentico veicolo tattico per le Forze di Polizia, di alta affidabilità meccanica. Meticolosi gli interventi di rinforzo delle sospensioni, poiché il carico che va a sovrapporsi è permanente e non temporaneo. In termini di peso, benché si tratti di un dato non ufficiale, si può ipotizzare un aggravio di circa 400/500 kg rispetto alla Grand Cherokee di serie.





    Tecnologie all’avanguardia, con un occhio già al futuro. All’interno, Il concentrato di tecnologie a bordo è ai massimi livelli. Tra gli elementi divulgabili, la presenza del sistema Odino (acronimo di Operational device for information, networking and observation), sistema realizzato dai Carabinieri per collegarsi in tempo reale con le banche dati delle Forze di Polizia, della Motorizzazione e dell’Ania, oltre che per operare in rete con il software delle sale Operative alle quali può inviare foto e video. Per salvaguardare il touchscreen di serie della Jeep, Odino - che gira su un tablet Android da 7” - scorre su appositi binari per favorirne l’uso da parte dei militari. E non mancano gli accorgimenti per il futuro: i sistemi porta-arma sono già stati realizzati per ospitare la pistola mitragliatrice Beretta PMX, prossimo armamento al posto dell’attuale PM12.





    19 vetture, operative in tutta Italia. Tra i punti di forza della vettura, anche l’autonomia rilevata: circa 800 km alla media di 130 km/h. Un elemento che consentirà il rapido spostamento delle Api (Aliquote di pronto intervento) sul territorio nazionale. Le Grand Cherokee, infatti, saranno operative in tutta Italia, secondo le esigenze. Dopo il primo esemplare, altri dieci ne arriveranno entro novembre e si prevede di terminare la fornitura (si tratta di 19 unità) entro il 2018. Di tutto rispetto, infine, il pacchetto assistenza di nove anni/200.00 km che include anche il doppio treno di pneumatici runflat estate-inverno.







    https://www.quattroruote.it/news/cur...rabinieri.html

  3. #43
    Senior Member L'avatar di Bigg
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.122

    Re: Auto delle forze dell'ordine


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista The Games Machine
Seguici su