Giochi vintage particolarmente brutti e goffamente malriusciti Giochi vintage particolarmente brutti e goffamente malriusciti - Pagina 10

Pagina 10 di 10 PrimaPrima ... 8910
Risultati da 181 a 185 di 185

Discussione: Giochi vintage particolarmente brutti e goffamente malriusciti

  1. #181
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    248

    Re: Giochi vintage particolarmente brutti e goffamente malriusciti

    Ma che dice?

  2. #182
    Major Sludgebucket (ABS)
    Guest

    Re: Giochi vintage particolarmente brutti e goffamente malriusciti

    Ieri, per masochismo, stavo giocando a Treasure Master per NES, un titolo della Software Creations che come punto di forza aveva le solite musiche fuori parametro di Tim Follin. Il titolo era legato a un concorso che metteva in palio numerosi dollari al primo, o forse pure al secondo, e al terzo, boh, fregacazzi, che avrebbe chiamato il numero che sarebbe comparso finendo il gioco, ecc. (Non so perché queste robe rimangano poi parecchio impresse nell'immaginario collettivo anche a distanza di lustri, ho notato, tutti vogliono morbosamente sapere se poi hanno cacciato davvero i soldi, chi ha vinto e cose del genere, mah...). C'era però, ovviamente, una data di scadenza (mi pare l'aprile del '92).

    Orbene, dopo un po' che mi trastullavo (o più che altro perivo a ripetizione, data la difficoltà assurda... mi sa però che se riuscite ad andare sott'acqua a prendere il coso un po' si facilizza, almeno per un tratto) ho cominciato a pensare: "Questo ci ha fatto una puntata l'Angry Video Game Nerd". Guglo, e infatti... Nonostante il thread, e nonostante l'AVGN abbia gioco facile nell'evidenziare i vari aspetti un po' balzani del gioco, come dicono vari commentatori sotto quel video Treasure Master non è affatto così malvagio. È paciocconamente colorato, è vario, nonostante alcuni passaggi tipo le camminate per andare ad attivare le bombe possano risultare un po' noiosi, e contiene diversi spunti interessanti. Che ovviamente però non arriverete mai a sperimentare (almeno senza aiuti arbitrali), vista la suddetta difficoltà infame. Seguono longplay e AVGN.



    Ultima modifica di Major Sludgebucket (ABS); 03-11-21 alle 12:29

  3. #183
    o feio L'avatar di Opossum'
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    1.248

    Re: Giochi vintage particolarmente brutti e goffamente malriusciti

    Avevo già parlato in questo stesso thread (post 129) del piratozzo Super Mario World per Mega Drive (che in realtà era l'altrettanto piratesco Squirrel King con qualche variazione cosmetica). Ma ho scoperto poche ore fa che esiste un altro SMW per il 16 bit Sega, Super Mario World 64: anche questo è un bootleg (e anche questo è di padre ignoto), ma è per molti versi più fedele al vero SMW, almeno nella grafica e nelle meccaniche di gioco. L'accompagnamento sonoro e la struttura dei livelli sono invece parecchio diversi, così come diversa risulta la giocabilità che -almeno stando all'impressione data dal video (ma almeno un coraggioso giocatore conferma)- dev'essere veramente atroce




    PS: siccome la gente stammale, ma stammale forte, qualcuno ha preso 'sto SMW64 e l'ha convertito... per SNES! prendendosi però delle libertà: molte cose sono tornate simili al vero SMW (riappare la mappa, torna l'HUD, eccetera... tutte cose rippate dal vero SMW, sicuramente era più comodo rippare l'engine del gioco da lì piuttosto che convertire quello farlocco sviluppato per l'MD), mentre il boss finale NON VE LO DICO!

    Ultima modifica di Opossum'; 25-12-22 alle 21:39

  4. #184
    o feio L'avatar di Opossum'
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    1.248

    Re: Giochi vintage particolarmente brutti e goffamente malriusciti

    Mi sono imbattuto solo ieri in questo Corsarios, di cui ignoravo l'esistenza nonostante la mia malsana abitudine di compulsare elenchi di brutture, soprattutto se amighiste.
    Beat'em up a scorrimento dell'iberica Opera Soft del 1989, quindi pienamente dentro il decennio d'oro del software spagnolo; la versione originale girava su CPC (discreto, pare) e su Speccy (orrido); la conversione per Amiga è particolarmente immonda grazie a grafica oscena (sprite con giusto due/tre frame di animazione, colori schifidi), musiche assenti, effetti audio fastidiosissimi e controlli apparentemente pessimi. Dopo un paio di minuti è forte la tentazione di lavarsi gli occhi col sapone.

    Ultima modifica di Opossum'; 02-12-23 alle 11:44

  5. #185
    o feio L'avatar di Opossum'
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    1.248

    Re: Giochi vintage particolarmente brutti e goffamente malriusciti

    Anche il sottobosco dei videogiochi per Archimedes meriterebbe maggior interesse, sicuramente.
    Interessante questo Grievous Bodily ARM, per esempio, un picchiaduro a scorrimento di fattura casereccia caratterizzato da grafica scialba, effetti audio anonimi, musica perlopiù assente e difficoltà atroce.
    Splendide le ambientazioni, in particolare i nemici che comprendono segretarie incazzate che tirano macchine da scrivere, gatti rosa rabbiosi, membri del ku klux klan (ma in nero) dotati di ascia, cavi elettrici trucissimi, povere vittime di esperimenti di laboratorio che lanciano acidi "a ricerca" e tanto e tento altro. Nel livello finale c'è pure un mitragliatore per farsi strada che ha il più micidiale rinculo mai visto su un monitor (anche se non regge il confronto con la potenza dei pugni del nostro insipido avatar, capaci di scagliare alcuni nemici da un capo all'altro dello schermo). Insomma, un valido compagno di giochi per il cult Amiga Franko: The crazy revenge.

    Ultima modifica di Opossum'; 02-12-23 alle 11:44

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su