Hypothermic 2017

Hypothermic

Nome: Hypothermic
Anno di fondazione: 2016
Sede: Beltiglio di Ceppaloni
Sito web: http://www.hypothermicgames.com/
Social: https://www.facebook.com/hypogames
https://twitter.com/PlayHypothermic
Email: info@hypothermicgames.com

Vincenzo Fabiano – Programmatore
Luca di Gennaro – Musicista/Programmatore
Sofia Abatangelo – Designer (Infinitoe)

Edge Guardian (early access)

Link dove scaricare / acquistare / votare gioco store.steampowered.com/app/518000
Link Youtube del gioco https://www.youtube.com/channel/UCCTcYAfymjW7obNrWf3-aeQ
Link Facebook page del gioco o del team https://www.facebook.com/hypogames/

INTERVISTA a Vincenzo Fabiano

Raccontati!

Sono uno sviluppatore indipendente, che abita su una collina indipendente, in una villetta indipendente. Come dice una mia amica “disegno e coloro tutto il giorno” e “mi pagano per fare quello che facevo all’asilo” quindi in pratica mi diverto, lavorando. Ho una webcomic nerd dal 2004 che si chiama Beavers, partecipo alla Global Game Jam Roma dal 2012, faccio l’illustratore freelance e mi occupo, nel team di Hypothermic, del game design, grafica 2d e 3d, animazione, cucina, caffè ed intrattenimento con pessime battute.

Come hai iniziato a sviluppare videogiochi? Qual è il tuo percorso formativo?

Ho partecipato alla Global Game Jam del 2012 per puro caso perchè, come tutti, volevo capire “come si fanno i videogiochi”. Purtroppo l’ho capito. Faccio grafica come professione da prima ancora di finire la scuola e mi occupo di videogiochi tra riviste e collaborazioni dal 98, quindi “fare i VG” era il passo successivo.

Cosa o chi ti ha spinto e incoraggiato a intraprendere lo sviluppo di videogiochi?

Più che spinto, i miei cari si sono lentamente rassegnati al fatto di avere un Nerd in casa.

Quali sono i tuoi obiettivi?

Completare Edge Guardian e passare al prossimo gioco, completare il prossimo gioco e passare al prossimo gioco e così via fino a che non finisco le idee (o muoio).

Allo Svilupparty 2017 quale progetto presenterai?

Edge Guardian, un progetto a realtà virtuale

Quali pensi che siano i punti di forza del tuo prodotto?

Edge Guardian è il primo picchiaduro VR ed è stato sviluppato per HTC Vive, è un titolo nato assolutamente attorno a questa piattaforma, infatti è un gioco Room Scale. E’ unico nel suo genere.

Un consiglio rapido per chi vorrebbe sviluppare videogiochi

Partecipate alla Global Game Jam. Se a Roma meglio che facciamo delle maglie bellissime! E studiate la matematica e la fisica che non è vero che non servono a niente, anzi.

Condividi con gli amici










Inviare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.

Puoi usare i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Password dimenticata