Ubisoft vuole incrementare i proventi delle microtransazioni

Nel presentare i risultati finanziari relativi agli ultimi nove mesi, Ubisoft ha fatto sapere di aver intenzione di incrementare i proventi relativi alle microtransazioni.
Nei tre trimestri scorsi, la compagnia francese ha fatto registrare un aumento dell’87,4% su base annua della fetta di ricavi provenienti dalle microtransazioni, portando gli introiti di questa voce a quota 318 milioni di euro. Da notare che la voce degli investimenti ricorrenti dei giocatori, come vengono chiamati da Ubisoft, include sia gli acquisti in-game di oggetti di personalizzazione estetica, sia l’acquisto di pacchetti di DLC.
Il responsabile finanziario della compagnia, Alain Martinez, è poi intervenuto sulla questione delle cosiddette loot box, affermando che affinché tale pratica sia percepita come giusta dai consumatori, le casse devono offrire libertà di scelta e qualità: “i giocatori non dovrebbero sentirsi costretti ad acquistare tali contenuti per divertirsi“, ha aggiunto Martinez.

ubisoft microtransazioni

Articolo precedente
SteamWorld Dig 2 data uscita 3ds

SteamWorld Dig 2: una data di uscita per la versione 3DS

Articolo successivo
overwatch prova gratuita

Overwatch sarà in prova gratuita per tutto il weekend

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata