The Games Machine sarà presente al PratoComics+Play

Ci sarà anche un po’ di The Games Machine nella prossima edizione di PratoComics+Play che si terrà nella città toscana il 19 e il 20 maggio presso le Officine Giovani.
Il sesta edizione della fiera ruoterà attorno al della fantascienza di frontiera, nel duecentesimo anniversario della pubblicazione del Frankenstein di Mary Shelley, cercando di divertire ma anche approfondire, facendo conoscere i tanti aspetti del gioco e del fumetto nelle loro caratterizzazioni, peculiarità e applicazioni. Si tratta di un evento per appassionati, per semplici curiosi ma anche per i più piccoli e le loro famiglie che in fiera troveranno un’area dedicata.
Ad arricchire il PratoComics+Play ci penseranno i tanti ospiti che interverranno durante la kermesse: a partire dal creatore della locandina di quest’anno Francesco “Ausonia” Ciampi, passando per Marco Mastrazzo, già artista Bonelli per numerose copertine di Dylan Dog, Franco Brambilla, fin dal 2000 uno dei copertinisti principali delle collane Urania e Urania Collezione per Mondadori. E poi per il collettivo Mammaiuto, interverranno “Ravioli Uèstern” Pierz e molti altri. Per la sezione Play sarà presente Sir Chester Cobblepot, marchio internazionale di produzione di giochi da tavolo con creatività tutta italiana. Sarà poi dedicato uno spazio in fiera anche alle case editrici indipendenti e per le autoproduzioni di fumetto e narrativa di fantascienza.
Inoltre, sarà attiva per due giorni una ludoteca centrale con tante specialità diverse: giochi da tavolo, giochi di carte, giochi di ruolo e miniature. Spazio anche agli appassionati di videogames che troveranno una fornita area retrogame. In più non mancheranno tornei, uno spazio dedicato ai giochi autoprodotti (anche prototipi), una Escape Room (a cura di Cerebroom), gioco di ruolo e gioco di ruolo dal vivo.
L’area dedicata al gioco libero e alle competizioni sarà allestita con:

  • 10 PC con tornei sabato e domenica di Overwatch e League of Legends;
  • 8 PlayStation 4 con tornei di FIFA 18 e gioco libero;
  • 4 PC per retrogame PC;
  • 4 Cabinati per retrogame arcade;
  • museo delle console;
  • 4 Nintendo Switch con relativi tornei;
  • 2 postazioni di Realtà Virtuale, tra cui un simulatore di guida e una postazione dedicata ai giochi più immersivi come il nuovo Theseus di Forge Reply (Simulatore di Guida e Giochi VR);
  • 1 postazione di Motion Capture.

Inoltre, sabato 19 maggio alle ore 16:00 nella Sala incontri Play si terrà un incontro moderato dal nostro Mario Baccigalupi con Alessandro Bragalini, Art Director di Forge Reply, software house italiana famosa grazie al successo del gioco di Lupo Solitario, il personaggio creato dal compianto Joe Dever nonché protagonista di tanti libro-game a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Alessandro Bragalini parlerà della sua ultima creazione pubblicata lo scorso ottobre, Theseus, primo gioco VR della realtà tricolore.
Chiudiamo segnalandovi che l’ingresso in fiera costerà € 5, mentre il biglietto ridotto riservato ai minori di 12 anni, ai soci coop e ai pre-iscritti ai tornei sarà di € 4.

PratoComics Play The Games Machine

Articolo precedente
PES League 2018 World Finals: svelati i nomi dei finalisti

PES League World Tour 2018: la Finale Europea si disputerà questo weekend

Articolo successivo
Beyond Good and Evil 2 video gameplay

Beyond Good and Evil 2 mostra il suo gameplay in video

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata