Warhammer 40.000: Gladius - Relics of War, scopriamo i Necron

Warhammer 40.000: Gladius - Relics of War

PC

Warhammer 40.000: Gladius - Relics of War, scopriamo i Necron

Di Warhammer 40.000: Gladius – Relics of War abbiamo già parlato in passato, soprattutto grazie all’anteprima vergata dal norsto Nicolò Paschetto; oggi però andiamo alla scoperta dei Necron, una delle quattro fazioni giocabili in questo nuovo strategico a turni di stampo 4X (le altre sono gli Orki, i soldati umani dell’Astra Militarum e gli stoici Space Marine).
I Necron sono una razza di guerrieri robotici che hanno dormito per milioni di anni nelle loro tombe cibernetiche, e sono stati su Gladius Prime ben prima che l’umanità potesse metterci piede, assopiti nelle profondità delle loro città sepolcro. Dal punto di vista tattico, I Necron possono costruire le loro basi solamente sui terreni delle loro antichissime città, perciò è necessario conquistare questi territori prima di stabilire avamposti militari ed espandere il proprio dominio sul pianeta.
Sul versante militare, invece, le loro unità sono estremamente resistenti e capaci di ripararsi autonomamente sul campo di battaglia, rendendo ogni scontro una battaglia di attrito. Sebbene siano molto lente, le unità dei Necron possono utilizzare dei corridoi dimensionali per teletrasportarsi attraverso grandi distanze e spuntare in prima linea in men che non si dica. Per mantenere la macchina bellica, questi guerrieri meccanici fanno utilizzo della risorsa metallica, mentre l’energia viene utilizzata per risvegliare le truppe dal letargo.
Tra le unità iconiche dei Necron spicca il Monolith, un colossale monumento semovente dotato di un potenziale distruttivo straordinario grazie alle potenti armi Gauss. Troviamo anche il Night Scythe, un caccia intercettore capace di oltrepassare le linee nemiche e fungere da faro di teletrasporto per le unità di fanteria alleate. Infine, non poteva mancare il Tesseract Vault, una prigione che contiene un essere dalla potenza inimmaginabile da riversare contro gli eserciti avversari.
Warhammer 40.000: Gladius – Relics of War sarà disponibile su PC dal prossimo 12 luglio, nel frattempo è possibile effettuare il pre-order del gioco su Steam approfittando di uno sconto del 10%.

Articolo precedente
Lenovo presenta sei nuovi PC da gaming della gamma Lenovo Legion

Lenovo presenta sei nuovi PC da gaming della gamma Lenovo Legion

Articolo successivo
Amy hennig

Amy Hennig ha lasciato Electronic Arts

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata