Dirty Bomb è stato abbandonato da Splash Damage

Dopo molti anni di sviluppo e un lancio che non è riuscito ad attrarre un numero di giocatori tale da giustificarne il continuo supporto, Dirty Bomb si avvia ora sul viale del tramonto.
In un breve comunicato che è stato pubblicato sul sito ufficiale del gioco, Splash Damage ha fatto sapere di aver interrotto definitivamente lo sviluppo di aggiornamenti per questo shooter multiplayer free-to-play, in questo modo il team potrà dedicarsi ad altri progetti. Dal momento che non verranno più pubblicati aggiornamenti, quindi alcuni dei mercenari dell’All Merc Pack non vedranno mai la luce, gli sviluppatori hanno fatto sapere che chiunque abbia acquistato il pacchetto in questione riceverà un rimborso completo entro il prossimo mese di gennaio 2019, mantenendo comunque l’accesso ai mercenari già sbloccati.
Splash Damage spiega che i server di Dirty Bomb rimarranno attivi fintanto che i giocatori continueranno a popolarli, quindi per il momento non vi è il rischio che il team stacchi la spina.
Infine, per quanto riguarda il futuro della compagnia, gli sviluppatori fanno sapere di essere già al lavoro su alcuni progetti non ancora annunciati, oltre a Gears Tactics, il tattico a turni ambientato nell’universo di Gears of War.

Dirty Bomb

Articolo precedente
Jump Force Kane

Jump Force: ecco Kane, il villain disegnato da Akira Toriyama

Articolo successivo
My Time at Portia italiano

My Time at Portia si aggiorna e parla italiano

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata