Il prossimo Splinter Cell verrà annunciato all'E3 2020?

Continuano a moltiplicarsi le voci di corridoio circa il presunto nuovo capitolo della saga di Splinter Cell: questa volta veniamo a sapere che il gioco potrebbe essere annunciato nel corso dell’E3 2020, almeno stando a un leak comparso su Reddit nelle scorse ore.
Non è tutto poiché le indiscrezioni riguardano anche alcuni dettagli del possibile nuovo progetto portato avanti da Ubisoft. In particolare, la fonte afferma che lo sviluppo sia partito già nel 2015 e che la struttura di gioco ricordava inizialmente quella di Metal Gear Solid V.
Stando alle indiscrezioni, la prima build vedeva tre vaste aree open world al cui interno Sam Fisher avrebbe potuto portare a termine missioni principali e incarichi secondari: questa sarebbero state ambientate nell’Asia meridionale, in Russia e in Sud America, a cui si sarebbero affiancate zone molto più piccole come un hub centrale e livelli per missioni singole.
La seconda build avrebbe visto la riduzione delle dimensioni di queste tre zone open world, mentre il gameplay sarebbe stato rifinito in quasi tutti i particolari. Gli sviluppatori avrebbero pensato di fornire quasi tutti gli strumenti e i gadget già dall’inizio dell’avventura, in questo modo avrebbero lasciato liberi i giocatori su come affrontare le varie missioni.
La terza build, invece, avrebbe accantonato definitivamante la struttura open world per fare spazio a una più classica progressione a livelli, lasciando però intatto l’hub centrale. All’interno dell’hub sarebbe stato possibile rivivere alcune missioni dei vecchi Splinter Cell, magari come flashback o come simulazioni di addestramento. La fonte parla poi di una campagna cooperativa episodica che potrebbe vedere la luce gradualmente dopo il lancio del gioco, con gli eventi di questa campagna che dovrebbero avere luogo dopo le vicende dell’avventura single player.
In ogni caso, il leaker non sa quale dei tre progetti sia stato effettivamente portato avanti, ma è certo che si tratterà dell’ultimo videogioco della saga con protagonista Sam Fisher. A tal proposito, Ubisoft starebbe lavorando affinché il prossimo Splinter Cell venga visto come una lettera d’amore nei confronti dell’intero franchise.
In ogni caso queste indiscrezioni vanno prese con le dovute cautele, con la speranza che qualcosa si stia effettivamente muovendo e che presto i fan di Splinter Cell possano mettere le mani su un nuovo capitolo della serie.

Splinter Cell e3 2020

Articolo precedente
Gris ps4 uscita

GRIS: annunciata la data di uscita della versione PS4

Articolo successivo
Hideo Kojima venezia

Hideo Kojima vorrebbe sviluppare un videogioco horror

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata