Tencent continua inarrestata con i suoi piani di espansione

Il colosso multimiliardario cinese Tencent, spesso al centro di polemiche riguardanti la sua vicinanza col governo comunista del paese asiatico, continua a procedere senza ostacoli con il suo programma di espansione.

Notizia di oggi è l’acquisizione del 20% di Marvelous, sviluppatore giapponese autore di Deamon X Machina e Doraemon: Story of Season, che ha già annunciato di voler investire i proventi di questa nuova partnership nello sviluppo delle IP proprietarie.

Secondo gli analisti di Bloomberg, Tencent desidera in questo caso acquisire il know-how degli sviluppatori nipponici, mirando in breve tempo a colonizzare il mercato delle console casalinghe, dopo aver conquistato con successo quello mobile.

La multinazionale cinese è quindi ora nell’azionariato dell’ennesima software house dedita al mondo dei videogiochi, rappresentando un vero e proprio melting pot di importanti aziende provenienti da tutto il globo.

tencent

Di seguito gli sviluppatori e publisher (e relative quote) ad oggi partecipati da Tencent:

  • 5% di Ubisoft Francia
  • 80% di Grinding Gear Games
  • 100% di Riot Games
  • 84% di Supecell
  • 40% di Epic Games
  • 15% di Glu Mobile
  • 5% di Activision Blizzard
  • 5% di Paradox Interactive
  • 9% di Frontier Developments
  • Quota di maggioranza di Miniclip
  • 100% di Funcom
  • Quota di minoranza di PlatinumGames
  • Quota di minoranza di Yager Development
  • 20% di Marvelous
Articolo precedente
sonic the hedgehog ultimate sale

I prossimi giochi di Sonic richiederanno uno sviluppo più lungo

Articolo successivo
Killer is Dead gratis

Suda51 vorrebbe portare tutti i suoi titoli su Nintendo Switch

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata