Warner Bros. Interactive: Microsoft interessata all'acquisto

Non molti giorni fa abbiamo riportato un’indiscrezione secondo la quale il colosso delle telecomunicazioni AT&T avrebbe messo in vendita Warner Bros. Interactive Entertainment, ora scopriamo che tra i possibili interessati all’acquisto è spuntata anche Microsoft.
Stando a quanto riportato sulle colonne di The Information, la Casa di Redmond avrebbe espresso la volontà di partecipare alle trattative per l’acquisizione del publisher, aggiungendosi così a Electronic Arts, Activision e Take-Two Interactive, anch’essi interessati a mettere le mani sulla divisione gaming di Warner Bros.
Segnaliamo che tra gli studi controllati da Warner Bros. Interactive Entertainment spiccano nomi del calibro di Rocksteady (Batman: Arkham), NetherRealm Studios (Mortal Kombat e Injustice), Avalanche Software (probabilmente al lavoro sul fantomatico RPG di Harry Potter), Monolith Productions (La Terra di Mezzo), WB Games Montreal (Batman: Arkham Origins), e Traveller’s Tale (sviluppatori dei giochi a tema LEGO). Chiunque dovesse accaparrarsi questo publisher avrebbe in dote un discreto portfolio di studi e proprietà intellettuali, rendendo decisamente appettibile il tutto, ammesso che Warner Bros. Interactive Entertainment sia effettivamente in vendita.
Prima di chiudere segnaliamo che, secondo le fonti, le trattative sarebbero ancora in una fase esplorativa, e che l’intera divisione gaming avrebbe una valutazione di circa 4 miliardi di dollari. Non proprio bruscolini, ecco.

warner bros interactive microsoft

Articolo precedente
shadow warrior 3 teaser

Shadow Warrior 3: il teaser trailer mostra un Lo Wang in piena forma

Articolo successivo
nacon connect giochi

Nacon Connect: ecco il programma dell'evento odierno

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata