yoshinori ono lascia capcom

Street Fighter V

PC PS4

Yoshinori Ono, producer di Street Fighter, lascia Capcom

Pare che queste calde e immobili domeniche d’estate non siano prive di notizie di un certo calibro: Yoshinoro Ono ha infatti da poco comunicato che a partire da quest’estate lascerà il suo posto a Capcom, l’azienda di cui da trent’anni fa parte. Yoshinori Ono è tutt’altro che una personalità di scarso spessore: nel 1998 ha infatti assunto il ruolo di producer di Street Fighter, sicuramente una delle serie più famose del publisher giapponese, e fondamentale è stato il suo contributo per plasmare Street Fighter come lo conosciamo oggi.

Certo, non sono mancati i problemi: nonostante il suo successo, la vita di Street Fighter V è stata turbolenta, dai problemi al lancio passando per scelte controverse come quella di inserire pubblicità in-game per arrivare ai recenti dibattiti sulla possibilità o meno che uno Street Fighter VI sia in lavorazione. E non va nemmeno dimenticato che Ono detiene la carica di executive producer anche per Deep Down, altro progetto a dir poco travagliato. E se andiamo a sommare a tutto questo le difficoltà dovute alla gestione dell’emergenza Covid-19, di cui Ono parla nel suo messaggio di addio alla compagnia, non è difficile capire perché abbia scelto proprio questo momento per interrompere la sua trentennale carriera.

Noi ovviamente non possiamo fare altro che augurargli buona fortuna nei suoi prossimi progetti, e che possa continuare a fare SHORYUKEN ancora a lungo.

yoshinori ono lascia capcom

 

Articolo precedente
deathloop

Quakecon at Home: nuove informazioni su Deathloop

Articolo successivo
Control awe alan wake

Control: AWE sarà il primo evento del Remedy Connected Universe

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata