apex legends crossplay

Apex Legends

PC PS4 Xbox One

Apex Legends avrà presto il crossplay fra PC, PS4 e Xbox One

Se avete amici appassionati di Apex Legends ma le differenze di piattaforma vi rendono impossibile unirvi a loro nella lotta per essere l’ultimo team ancora in piedi, buone notizie per voi: Electronic Arts e Respawn Entertainment hanno appena annunciato che a partire dal 6 ottobre Apex Legends presenterà la funzionalità crossplay fra PC, PlayStation 4 e Xbox One. Per quanto riguarda la versione PC, il crossplay sarà disponibile sia tramite Origin che su Steam, una volta che il gioco sarà reso disponibile anche sul negozio digitale di Valve.

La funzionalità crossplay, da considerarsi attualmente in beta, sarà attivata di default e potrà essere disattivata tramite impostazioni. Eccezione a questo fa la versione Xbox One, che richiede l’abilitazione della funzionalità dalle impostazioni di sistema. Una volta fatto, potrete sia invitare che aggiungere amici che giocano su altre piattaforme. Tenete a mente che qualora nel vostro party dovesse essere presente un giocatore PC, il sistema di matchmaking vi assegnerà a una partita su server PC; se invece dovessero essere presenti solo giocatori console, potete stare tranquilli: i vostri avversari saranno tutti muniti di pad come voi. Come già accennato, è possibile disabilitare la funzionalità crossplay di Apex Legends; Respawn Entertainment però ci tiene a sottolineare che così facendo giocheremo solo contro altri giocatori che hanno disattivato il crossplay, e questo potrebbe portare a code molto più lunghe del normale, dato che molti giocatori lasceranno l’impostazione di default.

apex legends crossplay

L’aggiornamento per il crossplay però porterà con sè altre novità, e cioè l’evento Aftermarket, che prevede tutta una nuova serie di cosmetici e una nuova modalità a tempo limitato: Flashpoint. Se pensavate che i combattimenti di Apex Legends fossero già intensi abbastanza, Flashpoint potrebbe farvi cambiare idea: in questa modalità non troverete nessun oggetto curativo, e l’unico modo per rigenerare le ferite subite in combattimento sarà tramite i Flash Point – aree sparse per il Kings’ Canyon che rigenereranno nel tempo i vostri scudi e la vostra salute. Occhio, però: queste zono saranno incredibilmente contese, e sarà tutt’altro che improbabile dover lottare con altre squadre per il loro controllo. Come se non bastasse, la zona di gioco si restringerà continuamente, senza nessuna pausa.

L’evento Aftermarket inizierà il 6 ottobre e finirà il 20 dello stesso mese. Apex Legends è disponibile gratuitamente su PC (Origin), PlayStation 4 e Xbox One.

apex legends crossplay

Articolo precedente
smash bros ultimate minecraft

Super Smash Bros. Ultimate: il prossimo personaggio sarà Steve di Minecraft

Articolo successivo
Outriders expeditions

Outriders potrebbe essere a rischio rinvio

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata