Immortals: Fenyx Rising avrà le microtransazioni

Immortals: Fenyx Rising è il nuovo action rpg di stampo fantasy progettato da Ubisoft, e che per il suo open world sembra prendere ispirazione dal rinomato Zelda: Breath of the Wild. A quanto pare, però, questo gioco includerà anche qualcosa di non presente nel titolo Nintendo, e cioè le microtransazioni. A rivelarlo è stato l’ente di classificazione australiano, che sotto la voce Consumer advice riporta “fantasy themes, violence, online interactivity and in-game purchases“. Non si tratta certo di una novità per i titoli open world Ubisoft: di recente, anche Assassin’s Creed Odyssey offriva la possibilità per i giocatori di spendere soldi in microtransazioni di vario tipo.

Resta da vedere come questo business model verrà implementato in Immortals: Fenyx Rising, così come il peso che avrà la “online interactivity” menzionata dall’ente australiano. Ricordiamo che la data di uscita prevista per il nuovo titolo di Ubisoft Quebec è il 3 dicembre su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X e Google Stadia.

Immortals Fenyx Rising gameplay

Articolo precedente

Payday 3 confermato, userà l'Unreal Engine

Articolo successivo
need for speed hot pursuit remastered uscita

Need For Speed: Hot Pursuit Remastered, ecco la possibile data di uscita

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata