Gli esports protagonisti della Settimana europea dello sport grazie a Mkers

Si è da poco conclusa la serie di iniziative legate alla Settimana europea dello sport, e quest’anno ruolo di primo piano hanno avuto anche gli esport. Un risultato raggiunto in primo luogo grazie all’impegno di Mkers, principale realtà italiana per quando riguarda l’aspetto competitivo dei videogiochi. Nonostante le cose si stiano infatti muovendo in una buona direzione, anche ai livelli più alti (è il caso ad esempio della lodevole iniziativa del First Playable Fund), ancora molto radicata rimane nell’immaginario collettivo l’idea dei giochi come perdite di tempo o al più babmineschi svaghi.

Non può dunque che fare piacere come Mkers, che vede fra i suoi investitori principali l’ex calciatore della nazionale e della Roma Daniele De Rossi e l’attuale centrocampista del Paris Saint-Germain Alessandro Florenzi, si dia da fare per promuoverne un’immagine positiva. Nel contesto della Settimana europea dello sport, questo ha riguardato principalmente la fondamentale unione fra preparazione mentale, fisica e sportiva anche nel mondo degli esport; chiunque abbia assistito a finalissime di titoli come Dota 2 o StarCraft sa che sono eventi che possono durare anche ore, con tutto ciò che ne consegue in termini di resistenza.

Fondamentale quindi, per tutti i giocatori ma sopratutto per i pro player, l’attività e l’allenamento fisico, come testimoniato da ospiti di gran calibro: star di YouTube come Sodin e Joseph The Gamer, campioni del gaming competitivo del calibro di Daniele “Principe” Paolucci e Manuel “Sloppy” Malfer e noti tiktoker quali Cecilia Cantanaro, Valeria Vedovatti e i Q4 (talent, quest’ultimi, gestiti da One Shot Agency). E, ovviamente, non è mancato l’intervendo di Alessandro Florenzi stesso, che come calciatore di successo non ha certo bisogno di lezioni sull’importanza dell’allenamento.

La Settimana europea dello sport è per la prima volta sbarcata anche su Twitch e TikTok; su quest’ultima piattaforma, in particolare, l’hashtag #BeActive ha superato i due milioni e mezzo di visualizzazioni, e raccolto più di 400 video fra TikTok e Twitch. Un’ulteriore testimonianza del successo di questa iniziativa.

settimana europea dello sport

Articolo precedente
Crash Bandicoot 4 switch

Crash Bandicoot 4: la versione Xbox Series X apparsa sul sito dell'ESRB

Articolo successivo
Mortal Kombat 11 vendite

Mortal Kombat 11: vendite oltre 8 milioni, novità a breve

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata