Cris Tales: gli sviluppatori annunciano il rinvio al 2021

Inizialmente previsto per il 17 novembre 2020, sembra che Cris Tales non riuscirà a rispettare la data di lancio inizialmente annunciata, e dovrà essere rimandato al 2021. A spiegare i motivi del rinvio è stato Carlos Rocha Silva, CEO di Dreams Uncorporated e SYCK, i due studi che si occupano dello sviluppo, con un post sul sito del publisher.

“Siamo uno studio si sviluppo che ha la sua sede nella città di Bucaramanga, Colombia. Cris Tales è il progetto più grande che abbiamo mai affrontato, e non vogliamo fare errori. Come probabilmente sapete, la maggior parte delle aree e dei personaggi devono essere creati almeno tre volte, se non di più, per mostrare i diversi passati, presenti e futuri. Quindi, in un certo senso, è come sviluppare te giochi allo stesso tempo. […] Con il lancio su console della nostra demo, abbiamo ricevuto dei riscontri su alcuni aspetti sui cui vogliamo intervenire, e vogliamo che l’avventura di Crisbell sia narrata nel miglior modo possibile, quindi speriamo che capirete che questo tempo in più ci serve per rendere migliore l’esperienza che siamo sicuri finirete tutti per amare.”

Al di là del 2021, non è stata annunciata nessuna nuova data per il lancio; sicuramente ci sarà da aspettare fino a quando il team avrà raggiunto maggiore confidenza con il suo prodotto. In ogni caso, gli sviluppatori di Cris Tales terranno un’AMA su Reddit il 16 ottobre alle 20:00, quindi se avete altre curiosità sul titolo non perdetevela. E per chiudere, il publisher Modus Games ha rilasciato un nuovo trailer di gioco.





Articolo precedente
Stadia connect

Stadia promette di avere interessanti novità in arrivo

Articolo successivo
lucca changes

Lucca Changes racconta i videogiochi con Roberto Recchioni

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata