Ubisoft e Massive al lavoro su un open world basato su Star Wars

Sono passati appena due giorni dall’annuncio della creazione di Lucasfilm Games, e già l’etichetta è stata al centro di due annunci sorprendenti. Il primo, ovviamente, è stato il titolo di Indiana Jones in sviluppo sotto l’ala protettrice di Bethesda; l’altro, che arriva direttamente dalle colonne di Wired, è un open world a tema Star Wars. A occuparsi di quest’ultimo titolo saranno dei veterani del genere open world, e cioè Ubisoft (che ha di recente pubblicato l’ottimo Assassin’s Creed Valhalla) e Massive Entertainment, lo studio svedese che ha dato i natali a Tom Clancy’s The Division. Il gioco userà lo Snowdrop Engine di Massive, e vedrà Julian Gerighty nel ruolo di creative director.

Così come tutte le produzioni più recenti, anche questo titolo fara parte del canon di Star Wars. Né Ubisoft né Lucasfilm Games hanno però rivelato altri dettagli sul gioco, che è ancora nelle prime fasi della produzione; non aspettatevi trailer a breve, dunque. La seconda, anche se forse non in ordine di importanza, notizia inclusa in questo annuncio è che segna anche la fine dell’esclusività di Electronic Arts per quanto riguarda i giochi ambientati nell’universo di Star Wars, siglata nel 2013 e con una durata prevista di dieci anni. Difficile sapere la motivazione dietro questo cambio d’idea – anche se non è improbabile che una maggiore apertura al mondo dei videogiochi sopravvenuta nel frattempo abbia giocato il suo ruolo.

ubisoft star wars

Articolo precedente
overwatch kanezaka

Overwatch: disponibile fino al 25 gennaio la Sfida Kanezaka

Articolo successivo
Returnal gameplay

Returnal mette in mostra il gameplay in un nuovo trailer

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata