Hitman 3: un nuovo dev diary dedicato all'aspetto narrativo

Tornano i bravi ragazzi di IO Interactive, questa volta per parlarci di una cosa che in Hitman 3 può forse sembrare secondaria: l’aspetto narrativo. I due writer Michael Vogt e Nick Price si alternano nel chiarire come i primi due capitoli fossero narrativamente più leggeri, ma che con questo terzo capitolo si è voluto dare più peso alla storia.

Mentre il primo capitolo serviva da introduzione alla trilogia del World of Assassination, Hitman 3 ne sarà la sua conclusione. Questo ha permesso agli scrittori di dare già per assunta l’introduzione dei vari personaggi, e di concentrarsi su quella che è la missione di 47 e Diana: abbattere l’organizzazione Providence. Nick Price accenna anche al fatto che alcuni eventi della storia accadranno nel corso delle missioni, e che “ci saranno anche alcune cose inattese, dovrete rimettere a posto cose inaspettate.” Per sapere cosa intende Price con questa sibillina anticipazione, dovremo aspettare la data di lancio di Hitman 3, prevista per il 21 gennaio.

Articolo precedente
Returnal gameplay

Returnal mette in mostra il gameplay in un nuovo trailer

Articolo successivo
DiRT 5 trailer

Take-Two ritira la sua offerta per l'acquisizione di Codemasters

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata