Vicarious Visions inglobata da Blizzard, lavorerà al remake di Diablo 2

Continuano le incessanti ristrutturazioni interne di Activision Blizzard. Stavolta il soggetto della riorganizzazione è Vicarious Visions, lo studio che di recente ha dato i natali agli apprezzati remake di Crash Bandicoot e di Tony Hawk’s Pro Skater, e sussidiario di Activision. Come dichiarato da quest’ultima a Gamesindustry, infatti, i dipendenti dello studio di Albany saranno assorbiti in Blizzard, e collaboreranno con i titoli in sviluppo da quest’ultima. Questo significa che in futuro non vedremo più Vicarious Visions nel ruolo di lead developer.

La trama s’infittisce, però. Sembra infatti che Vicarous Visions stesse già lavorando da qualche tempo con Blizzard, e Jason Schreier ci aiuta a capire di cosa si tratta: il progetto ancora non svelato sarebbe infatti il remake di Diablo 2. Originariamente, questo remake si trovava in mano al Team 1 di Blizzard, incaricato anche di occuparsi di StarCraft 2, Heroes of the Storm e dello sviluppo di Warcraft 3: Reforged. Dopo il fallimento di quest’ultimo titolo, dovuto secondo Schreier alle tempistiche troppo strette imposte dal management, Blizzard avrebbe smantellato il Team 1. Il remake di Diablo 2 sarebbe dunque ora sotto la supervisione del Team 3, responsabile di Diablo IV, con cui Vicarious Vision si troverà a collaborare.

diablo

Articolo precedente
Gears 5 prova gratuita

Games With Gold: arrivano i giochi di febbraio e un aumento di prezzo

Articolo successivo
Xbox Live Gold annuale

Microsoft annulla il cambiamento di prezzo dell'Xbox Live Gold

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata