Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077: la nuova patch introduce un bug grave

La patch 1.1 di qualche giorno fa ha introdotto una buona serie di aggiustamenti a Cyberpunk 2077, ma sembra ci sia ancora del lavoro da fare; d’altronde, lo aveva detto CD Projekt RED stessa nelle note della patch. Qualche problema però è stato introdotto dall’aggiornamento stesso, e uno di questi in particolare può porre un freno forzato al vostro progresso nella missione principale. La missione Down in the Street soffriva infatti di un problema, che vedeva V (e noi giocatori) attendere all’infinito una chiamata di Takemura che non sarebbe mai arrivata. Quel problema nello specifico è stato risolto: il problema è che ora può capitare che Takemura, dopo averci chiamato, non dica nulla, impedendo così il progresso della missione.

CD Projekt RED è già al corrente del bug, e mentre lavora a una patch risolutiva ha offerto una potenziale soluzione.

  • Caricate un salvataggio precedente a quando Takemura e V lasciano l’ufficio di Wakako.
  • Chiudete subito la conversazione con Takemura, appena fuori dall’ufficio.
  • Dopo la fine della conversazione e l’aggiornamento della quest, aspettate 23 ore.
  • Controllate che la chiamata con Takemura parta e il dialogo si avvii.

Se neanche questa soluzione dovesse funzionare, gli utenti su Reddit si sono dati da fare per cercarne di alternative. Non sia mai che gli déi del cyberspazio decidano di sorridervi.

Cyberpunk 2077

Articolo precedente
Konami gamescom 2019

Konami Digital Entertainment chiude tre delle sue Production Division

Articolo successivo
konami gamescom

Konami smentisce la chiusura degli studi di sviluppo interni

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata