Amazon continuerà a produrre videogiochi, dichiara il nuovo CEO

Dopo che Jeff Bezos ha deciso di lasciare il posto da CEO di Amazon, il compito è passato ad Andy Jassy. E laddove Google ha deciso di non voler più avere a che fare con lo sviluppo di videogiochi, sembra che invece Amazon continuerà a dedicarcisi. Stando a quanto segnalato da Bloomberg, infatti, subito prima di ascendere alla posizione di CEO Jassy avrebbe diffuso un’email interna in cui esprime tutto il suo supporto per Mike Frazzini – capo degli Amazon Game Studios – e si dice convinto che sia solo questione di tempo prima che anche il colosso dell’e-commerce riesca a sfondare nel mondo dei videogiochi.

Di sicuro, finora l’esperimento non è andato molto bene: molti ricorderanno come Crucible impiegò davvero poco tempo per passare dal lancio a ritrovarsi i server chiusi e ogni futuro sviluppo terminato. Chissà che il cambio al vertice non porti migliore fortuna ai giochi di Amazon.

Articolo precedente
square enix first development division

Square Enix continua a crescere, a dispetto degli insuccessi

Articolo successivo
atelier mysterious trilogy

Koei Tecmo annuncia l'Atelier Mysterious Trilogy, in arrivo ad aprile

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata