Disco Elysium: The Final Cut, le nuove quest non influenzeranno la storia

Disco Elysium

PC

Disco Elysium: The Final Cut, le nuove quest non influenzeranno la storia

Sono passati quasi due mesi dall’annuncio di Disco Elysium: The Final Cut, un significativo aggiornamento per il gioco di ruolo di ZA/UM, che di recente ha deciso di condividere qualche nuova informazione. Fra le varie aggiunte che potremo trovare al suo interno, come dichiarato ai taccuini di Press Squared, ci saranno anche quattro quest di stampo prettamente politico. Ciascuna di queste missioni sarà strettamente legata all’allineamento ideologico del nostro personaggio; inevitabilmente, e come sottolineato dagli sviluppatori stessi, questo le rende mutualmente esclusive.

Justin Keenan di ZA/UM ha poi spiegato come queste missioni secondarie siano sempre state parte del progetto, ma che solo la Final Cut ha permesso loro di aggiungerle. Inoltre, ha chiarito che “le quest non avranno un impatto significativo sulla storia principale. Queste missioni vogliono dare la possibilità ai giocatori di raggiungere una conclusione più soddisfacente per quelli che sono i temi ideologici della storia, ed esplorare cosa c’è davvero dietro l’atteggiamento politico che al protagonista piace tanto mettere in mostra.”

Oltre a nuove quest, Disco Elysium: The Final Cut sarà anche interamente doppiato, e arriverà a marzo 2021 su PC, PS4 e PS5.

disco elysium

Articolo precedente

The World Ends With You: rivelata la sigla della serie animata

Articolo successivo
blood bowl 3

Blood Bowl 3 torna a mostrarsi con un nuovo trailer, rivelati i team al lancio

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata