Il supporto a Terraria su Google Play non cesserà, chiarisce Re-Logic

Ha fatto discreto scalpore, negli ultimi giorni, la notizia del cancellamento della versione di Terraria per Google Stadia. A causare l’annullamento non sono state motivazioni tecniche a contrattuali, ma le disavventure (termine che è decisamente un eufemismo) incontrate dal CEO di Re-Logic, Andrew Spinks, con il suo account Google.

In seguito a una serie di tweet, in cui Spinks dichiarava di non voler più avere nulla a che fare con una compagnia che tratta in tal modo i suoi consumatori, Re-Logic ha chiarito ulteriormente la sua posizione in una chiacchiarata con IGN. Gli utenti di Terraria su Android possono tirare un sospiro di sollievo: lo studio non ha nessuna intenzione di punire i suoi fedeli fan, e continuerà a supportare il titolo anche su questa piattaforma. Confermato, però, il fatto che tutti i futuri titoli di Re-Logic non arriveranno su piattaforme legate a Google: niente Google Play, Android e Stadia, dunque.

terraria

Articolo precedente
Nier Reincarnation gameplay

NieR Reincarnation: novità sullo stato della versione in lingua inglese

Articolo successivo

Shazam! e Birds of Prey, in arrivo le Comic Art Steelbook 4K Edition

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata