Six Days in Fallujah annunciato, uscirà nel 2021

Quando si dice che a volte ritornano: quella di oggi non è infatti la prima apparizione di Six Days in Fallujah. Lo sparatutto tattico basato su eventi reali era infatti originariamente stato annunciato da Atomic Heart nel 2009, ma dopo varie controversie e il fallimento della partnership con Konami, il titolo era stato cancellato. Così non è stato però per la voglia di Peter Tamte di narrare questa storia; l’ex CEO di Atomic Heart ha infatti fondato l’etichetta di publishing Victura espressamente con lo scopo di ridare vita a questo titolo, che oggi viene annunciato ufficialmente.

Six Days in Fallujah sarà sviluppato da Highwire Games, un team che conta molti veterani dei franchise di Halo e Destiny. Nel lavorare alla sua creazione, il team di sviluppo ha collaborato con numerosi veterani e civili coinvolti dai combattimenti; in totale, più di 100 persone hanno condiviso le loro storie personali, fotografie e registrazioni video. Il titolo uscirà su PC e console nel corso del 2021; ulteriori informazioni saranno condivise nelle prossime settimane.

Articolo precedente
bravely default 2

Bravely Default 2: rilasciato un nuovo trailer dedicato al battle system

Articolo successivo
pericolo su gorgone

The Outer Worlds: Pericolo su Gorgone ora disponibile su Nintendo Switch

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata