Journey To The Savage Planet: Stadia in difficoltà nel risolvere un bug

Uno dei pregi del servizio in streaming di Google Stadia è la possibilità di iniziare a giocare a qualunque gioco con pochi clic, senza necessità di download o di preoccupazioni in merito all’hardware. O almeno, dovrebbe essere così: ma un utente in particolare ha riscontrato un problema con Journey To The Savage Planet, gioco sviluppato dagli studi interni di Stadia, che gli rende impossibile proseguire oltre il menù principale.

Fin qui, nulla di troppo fuori dall’ordinario. Anche allo sviluppatore più ligio può capitare di farsi sfuggire un molesto bug; l’importante è che la cosa venga risolta. Piccolo problema: Stadia ha di recente chiuso tutti i suoi studi di sviluppo interno, incluso ovviamente Typhoon Studios, che si occupava di Journey To The Savage Planet. Da qui ha avuto inizio una vera e propria odissea per l’utente in questione: dopo aver ricevuto dal supporto di Stadia il consiglio di rivolgersi a 505 Games, publisher per le versioni PC e console del gioco, la risposta che ha ottenuto da 505 è stata, letteralmente, “ti suggeriamo di contattare nuovamente il supporto di Stadia e informarli che il publisher per la versione Stadia del gioco sono loro.”

Uno sviluppo che ha dell’assurdo, ma pare che le cose in quel di Google si stiano muovendo. Con un post su Reddit, infatti, un rappresentante della compagnia ha assicurato che ci si sta dando da fare per trovare una soluzione. Speriamo in bene.

journey to the savage planet stadia

Articolo precedente

Tony Hawk's Pro Skater 1 + 2: possibile un arrivo su Nintendo Switch?

Articolo successivo
astral ascent

Rivelato Astral Ascent, il nuovo titolo dei creatori di Dark Devotion

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata