Sony ridimensiona e riorganizza Japan Studio

Era nell’aria dopo gli addii di Keiichiro Toyama, Teruyuki Toriyama e Masaaki Yamagiwa, e alla fine la triste notizie è arrivata davvero: Sony ha deciso di ridimensionare, e dunque riorganizzare Japan Studio.
In una nota ufficiale fatta recapitare alla redazione di IGN, la compagnia nipponica ha dichiarato che, a partire dal prossimo 1° aprile, lo studio graviterà esclusivamente attorno a Team ASOBI, l’entità interna a Japan Studio che ha dato i natali ad Astro’s Playroom, il quale continuerà a realizzare prodotti legati a questa produzione per PS5.
Le attività di gestione delle IP, localizzazione delle produzioni giapponesi e produzione di videogiochi assieme ad altri partner che finora erano state portate avanti dallo studio giapponese verranno invece accorpate alle funzioni di PlayStation Studios. Ciò significa che spetterà a questo ramo di Sony Interactive Entertainment valutare il futuro di franchise storici del calibro di Patapon, Ape Escape, Siren o Gravity Rush.

Japan Studio

Articolo precedente
Monster Hunter Rise vendite

Monster Hunter Rise arriverà anche su PC, è ufficiale

Articolo successivo
Oddworld Soulstorm uscita

Oddworld Soulstorm: annunciata la data di uscita, sarà incluso nel PS Plus

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata