Dragon Age 4 non avrà componenti multiplayer

Pare che la caduta di Anthem e la recente cancellazione del suo rilancio abbiano portato anche a conseguenze positive per i fan di BioWare. Come segnalato da Jason Schreier, infatti, pare che nel corso degli ultimi mesi Electronic Arts abbia autorizzato gli sviluppatori di Dragon Age 4 a escludere ogni componente multiplayer, concentradosi dunque solo sul singleplayer. Inizialmente, il publisher richiedeva che il prossimo capitolo della saga includesse anche modalità che ne permettessero la continuata monetizzazione; Schreier ha inoltre sottolineato che la spinta per le componenti multiplayer non veniva solo da EA, ma anche da voci interne a BioWare stessa. Recenti avvenimenti hanno però fatto cambiare decisamente idea ai vertici.

Nel corso degli ultimi anni, due in particolare sono stati i titoli che hanno influenzato questa decisione. Il primo è Star Wars Jedi: Fallen Order, sviluppato da Respawn Entertainment e del tutto privo di componenti multiplayer. A dispetto di questo, le vendite del titolo hanno superato le aspettative di EA, dimostrando la bontà di un’offerta singleplayer genuina. L’altro gioco che invece ha portato al cambiamento di direzione è ovviamente stato Anthem, che dopo sei anni in cantiere si è rivelato un deciso fallimento. Proprio per questo motivo Dragon Age 4 – e il prossimo Mass Effect – si trovano ad avere un’importanza fondamentale per BioWare, che non può permettersi un altro buco nell’acqua.

dragon age 4

Articolo precedente
solar ash gameplay

Solar Ash: rivelato un nuovo video di gameplay

Articolo successivo
halo infinite screenshot

Halo Infinite: gli screenshot su PC mostrano i progressi fatti

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata