Microsoft può acquisire ZeniMax e Bethesda, l'Unione Europea approva

Ormai manca solo l’annuncio ufficiale da parte di Microsoft, ma l’acquisizione di ZeniMax e Bethesda da parte della Casa di Redmond si farà. L’ultimo ostacolo è stato superato ora che anche l’Unione Europea ha dato il suo benestare all’accordo da 7,5 miliardi di dollari che permetterà alla scuderia Xbox di entrare in possesso di ben 23 studi di sviluppo, tra cui Arkane, id Software e la stessa Bethesda Softworks, nonché numerose proprietà intellettuali di pregio, come DOOM, The Elder Scrolls, Quake, Fallout, Wolfenstein, e molto altro ancora.
Secondo quanto riportato da The Verge, infatti, l’ente comunitario antitrust non avrebbe rilevato alcun dubbio di incompatibilità dell’acquisizione nei confronti del mercato unico europeo, pertanto Microsoft può ora procedere a inglobare l’intera ZeniMax all’interno della sua organizzazione.

microsoft zenimax bethesda

Articolo precedente
Fabiana Dadone Twitch

Fabiana Dadone, Ministro delle Politiche Giovanili, approda su Twitch

Articolo successivo
Watch Dogs Legion multiplayer

Watch Dogs: Legion, rinviato il lancio del multiplayer su PC

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata