Microsoft nega di avere piani per un visore VR

Nel corso delle ultime ore, Microsoft ha lanciato il suo nuovo Xbox Wireless Headset. Di per sé, il lancio di una nuova periferica per console non è una notizia particolarmente sconvolgente; ma ha suscitato discreto scalpore il fatto che, collegandole alla console, la versione italiana del sistema richiedeva di aggiornare il visore VR. Com’è lecito aspettarsi, non sono mancate le speculazioni in merito, sopratutto considerato che laddove Sony continua a investire sul suo PS VR, Xbox non ha invece nulla di paragonabile da offrire.

Microsoft, però, non ne vuole sapere di scoprire le sue carte in merito. Come riportato dal giornalista Stephen Totilo, un rappresentante di Xbox ha infatti dichiarato che il messaggio è dovuto a un errore di traduzione, e che “La realtà virtuale su console non è nei nostri piani al momento.” Una frase che, presa così, può voler dire tutto e niente: davvero dobbiamo credere che Microsoft non abbia intenzione di dire la sua in un mercato sempre più in espansione? Di sicuro, però, se un annuncio ci sarà non arriverà a stretto giro.

microsoft evento marzo

Articolo precedente
returnal storia

Returnal: Housemarque rivela il trailer della storia

Articolo successivo
crusader kings iii ruler designer

Crusader Kings III: disponibile un periodo di prova gratuita

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata