Sony starebbe pensando all'emulazione dei giochi per PS1, PS2 e PS3

Secondo quanto riportato sul portale Patentscope, Sony starebbe pensando a un sistema di emulazione da legare allo sblocco dei trofei per i videogiochi con più di qualche anno sulle spalle sprovvisti di tale funzionalità. Il primo pensiero va chiaramente ai titoli per PS1, PS2 e dei primi anni della generazione PS3, i quali potrebbero in futuro diventare retrocompatibili sugli hardware odierni tramite l’emulazione.
Il brevetto depositato da Sony Interactive Entertainment risale allo scorso 18 marzo, dunque è davvero recentissimo: appare piuttosto strano che la compagnia giapponese pensi a un sistema per lo sblocco dei trofei in giochi vecchi senza un secondo fine, nello specifico l’emulazione legata alla retrocompatibilità. Risulta strano anche alla luce di un’indiscrezione secondo la quale la stessa Sony si starebbe preparando a chiudere gli store digitali per PS3, PSP e PS Vita.
Che sia davvero la volta buona per una retrocompatibilità finalmente completa, perlomeno su PS5?

sony emulazione

Articolo precedente
magic legends open beta

Magic: Legends, l'open beta su PC è ai nastri di partenza

Articolo successivo
evil genius 2 trailer

Evil Genius 2: World Domination, i quattro villain nel nuovo trailer

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata