Isonzo è il nuovo FPS degli autori di Verdun e Tannenberg

Dopo aver calcato i campi di battaglia del fronte occidentale e quelli del fronte orientale, lo studio di sviluppo M2H non poteva certo farsi mancare anche una bella puntata sulle Alpi nostrane. Il contesto, ovviamente, non può essere che quello della Prima Guerra Mondiale e del fiume che l’ha cementata nell’immaginario collettivo italiano: l’Isonzo.





Ricordiamo che la serie sviluppata da M2H e pubblicata da Blackmill Games punta sull’offrire un’esperienza più vicina al realismo rispetto a titoli più blasonati come ad esempio Battlefield 1, che pure a modo suo ritraeva la guerra sul fronte italiano. E anche se lì lo sfondo era quello montagnoso del Grappa, sembra che pure qui gli assalti in alta quota non mancheranno: a giudicare da alcuni screenshot caricati sulla pagina Steam del gioco, sembra che chi soffre di vertigini dovrà andarci cauto con la scelta della mappa. La data di lancio di Isonzo non è ancora stata annunciata, ma è in ogni caso prevista per il 2021.

Articolo precedente
the lord of the rings gollum

The Lord of the Rings: Gollum, novità in arrivo a breve

Articolo successivo

Puyo Puyo Tetris 2 arriva su Steam, pubblicato l'accolades trailer

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata