Il producer di Yakuza interessato a rilanciare Binary Domain

Nel corso di un intervista con il sito francese GameBlog, il producer della serie Yakuza Daisuke Sato ha espresso il suo interesse in un eventuale rilancio di Binary Domain. Quest’ultimo titolo, uscito nel 2012 su PC, PS3 e Xbox 360, presentava un’interessante ambientazione futuristica e una storia con varie diramazioni a seconda delle scelte da noi compiute. Sato, che aveva ricoperto il ruolo di direttore del progetto, ha anche chiarito che “mi piacrebbe fare qualche cambiamento che non ho potuto fare allora, e forse anche rifare qualche pezzo.”

A dispetto del suo modesto successo di critica, Binary Domain è un titolo che è riuscito a ritagliarsi una fetta di appassionati. Merito di una storia che non manca di strizzare l’occhio agli scritti di Isaac Asimov e che mischia elementi d’assurdità tipici delle produzioni giapponesi (Sato non è finito a fare il producer di Yakuza per caso, dopotutto) a momenti di profonda riflessione su cosa significhi davvero essere umano. La palla, ora, passa a SEGA, che speriamo possa dare nuova linfa a questo interessante titolo.

Binary domain

Articolo precedente
kojima productions gdc 2020

Kojima Productions potrebbe annunciare presto il suo prossimo titolo

Articolo successivo
Call of Duty WWII vendite

Il prossimo Call of Duty sarà ambientato nella Seconda Guerra Mondiale

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata