Fallout 3: Game of the Year, la nuova patch rimuove GFWL

Come alcuni dei nostri lettori probabilmente sapranno, la chiusura del servizio Games For Windows LIVE (tradizionalmente abbreviato in GFWL), risalente ormai al 2013, ha reso impossibile accedere ad alcuni giochi. Fra questi figurava anche la versione Steam di Fallout 3: Game of the Year; il passato è d’obbligo, perché l’ultima patch ha rimosso la necessità di ricorrere a questo servizio. Dopo anni, dunque, sarà nuovamente possibile tornare ad esplorare la Capital Wasteland senza bisogno di affidarsi a programmi di terze parti più o meno reputabili. Certo, qualcuno potrebbe chiedersi perché ci sia voluto così tanto per quello che sembra un cambiamento piuttosto semplice da attuare, e noi non possiamo fare a meno di pensare che l’acquisizione di Bethesda ci abbia messo il suo zampino: che sia stata Microsoft stessa a sistemare il guaio che Microsoft aveva combinato?

fallout 3 gfwl

Articolo precedente
crysis steam

Crysis e Command & Conquer 4 rimossi da Steam

Articolo successivo
Saints row reboot

Saints Row: il nuovo trailer mostra i distretti di Santo Ileso

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata