Scomparso David Lawson, co-fondatore di Imagine Software e Psygnosis

Purtroppo dobbiamo riportare la triste notizia della scomparsa di David Lawson, co-fondatore di Imagine Software e di Psygnosis, venuto a mancare all’età di 62 anni. In realtà la sua scomparsa risale allo scorso agosto, tuttavia la notizia è stata battuta dalla stampa britannica solamente in questi giorni.
Lawson è stato una personalità molto influente nell’industria videoludica d’Oltremanica, addirittura considerato – a ragione – da molti suoi colleghi come uno dei padri fondatori dello sviluppo di videogiochi in Gran Bretagna. Basti pensare che fondò Imagine Software nel 1982, all’età di 23 anni, sfornando immediatamente l’ottimo Arcadia per ZX Spectrum e Commodore VIC-20, successivamente convertito anche per Commodore 64 e Dragon 32. Dopo la vendita di Imagine Software a Ocean Software nel 1984, David Lawson fu tra i co-fondatori di Psygnosis, la storica software house con sede a Liverpool che ci ha regalato videogiochi visionari del calibro di Terrorpods, Lemmings (in collaborazione con DMA Design), WipEout e Shadow of the Beast (con Reflections), giusto per citarne alcuni. Psygnosis venne acquisita nel 1993 da Sony, per poi cambiare nome nel 2000 in Studio Liverpool, prima di cessare la sua attività nel 2012. Nel frattempo David Lawson aveva già lasciato da tempo la compagnia.

David Lawson Psygnosis

Articolo precedente
Fortnite Capitolo 3

Fortnite Capitolo 3 prenderà il via a dicembre

Articolo successivo
Crusader Kings 3 Royal Court uscita

Crusader Kings 3: Royal Court uscirà a febbraio

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata