PlayStation: in arrivo il licenziamento di 900 persone e chiusura del team di Londra

Non sono neanche passate ventiquattro ore dall’annuncio del licenziamento all’interno di Supermassive Games che PlayStation, nella giornata odierna, ha comunicato l’inevitabile licenziamento di 900 persone, causando la chiusura del team a Londra, in Inghilterra. Si tratta, in tal senso, dello studio incaricato di alcuni videogiochi in VR, che non fa ben presagire con la copertura di PlayStation VR 2.

Sono confermati, inoltre, ulteriori licenziamenti in alcuni firt party di Sony, come Firesprite, Guerrila e Insomniac Games, Naughty Dog. Jim Ryan, ancora a capo della divisione, ha dichiarato: “È importante fornirvi aggiornamenti sulle attività. Oggi vi scrivo con una triste notizia. Dopo le discussioni degli ultimi mesi sull’evoluzione del panorama economico, sui cambiamenti nel modo in cui sviluppiamo, distribuiamo e distribuiamo i prodotti e per garantire che la nostra organizzazione sia pronta per il futuro in questo settore in rapida evoluzione, siamo giunti alla conclusione che le decisioni difficili sono diventate inevitabili. Il team e io abbiamo preso la decisione incredibilmente difficile di ristrutturare le attività, che purtroppo include una riduzione della forza lavoro, con un impatto su persone di grande talento che hanno contribuito al nostro successo.”

playstation plus streaming

Articolo precedente
Suicide Squad Kill The Justice League 4

Suicide Squad: Kill the Justice League è un flop commerciale

Articolo successivo

Dicefolk è ora disponibile

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata