bilanciamento destiny

Destiny

PS4 Xbox One

Nessun nuovo ritocco al bilanciamento di Destiny

Quello di Age of Triumph è stato l’ultimo update per il bilanciamento del gameplay di Destiny. A metterlo in chiaro è stata la stessa Bungie nella nota di feedback a questo post, accanto alle settimanali anticipazioni sui contenuti di Destiny 2.

Nel nostro costante monitoraggio della comunità – scrive Bungie – abbiamo sentito molti di voi chiedersi se l’attuale sandbox sarà ulteriormente rifinito. Il nostro focus in questo momento è solo e unicamente Destiny 2.” Ricordiamo che la parola “sandbox” è usata dallo sviluppatore nei termini riassunti sopra, ovvero nelle caratteristiche di armi, equipaggiamento e livelli Luce in funzione del bilanciamento. In particolare, alcune lamentele hanno riguardato il funzionamento delle munizioni speciali e la potenza di alcune armi secondarie nel PvP,  tra i contenuti introdotti a marzo che, a questo punto, dovrebbero rimanere invariati.

bilanciamento destiny

Manco a farlo apposta, però, l’uso delle parole “in questo momento” ha acceso qualche flebile speranza per gli affezionatissimi del primo capitolo. Qualcuno ha voluto per forza leggerci un’apertura alla possibilità di nuovi aggiornamenti dopo l’uscita di Destiny 2, provocando commenti diametralmente opposti: “Passa del tempo con la tua famiglia – ha scritto l’utente Colorajoe su Reddit – a Settembre potrebbero non ricordarsi nemmeno chi sei“. Che cattiveria.

Ricordiamo che l’uscita di Destiny 2 è prevista il prossimo 8 settembre su PS4, Xbox One e, in data ancora da chiarire, su PC, auspicabilmente non troppo distante dalle altre release.

Fonte

 

 

 

 

Articolo precedente
cina community steam

Pubblicare un gioco su Steam Direct costerà 100 dollari

Articolo successivo
Final Fantasy VII remake

Le musiche di Final Fantasy nelle stazioni della metro giapponese

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata