Rocket League party cross-platform

Rocket League

PC PS4 Xbox One

Rocket League: Nintendo spiega il perché del multiplayer cross-platform

Intervistato dalla redazione di GamesBeat, Charlie Scibetta di Nintendo of America ha spiegato il perché la casa di Kyoto abbia dato il suo benestare al multiplayer cross-platform di Rocket League (e di conseguenza anche di Minecraft).
Scibetta ha affermato che tale situazione non potrà far altro che portare benefici ai possessori di Switch, i quali potranno così sfidare gli utenti PC e Xbox One; inoltre non ci sono aspetti negativi relativi a questa decisione. L’esponente della Grande N ha poi dichiarato che Nintendo sta cercando di essere molto più flessibile rispetto al passato, e ciò si concretizza mantenendo un canale di dialogo aperto con tutte le terze parti cercando di prendere decisioni che favoriscano prima di tutto i videogiocatori.

Rocket League nintendo multiplayer cross-platform

Articolo precedente
Pillars of Eternity è ora disponibile su Xbox One e PS4

Pillars of Eternity: Complete Edition verrà distribuito da 505 Games

Articolo successivo
Gamescom 2017: l'Italia avrà uno stand tutto suo alla kermesse tedesca

La gamescom 2017 verrà inaugurata dalla cancelliera Merkel

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata