Radical Fiction

Radical Fiction

Nome: Radical Fiction
Anno di fondazione: 2016
Sede: Roma
Sito web:https://www.tempi-duri.net/
Social: https://www.facebook.com/TempiDuriGame/

Ivan Preziosi – Game designer, Programmatore
David Cecere – Scrittore, Copy, Musiche
Massimiliano De Ruvo – Artista 2d

Tanti ma nessuno pubblicato

INTERVISTA a Ivan Preziosi

Raccontati!

Sono Ivan Preziosi e coordino questo micro team di sviluppatori/musicisti/creativi che, pur superata la soglia dei 40, non hanno ancora deciso cosa fare da grandi. Tutti abbiamo un lavoro diurno in altri ambiti (sviluppatori di software, tour manager di band punk e burattinai). Le notti invece le dividiamo tra lo sviluppo di videogiochi, suonare punk  e la pratica dell’autoproduzione a 360°.

Come hai iniziato a sviluppare videogiochi? Qual è il tuo percorso formativo?

Ho iniziato negli anni ‘80 programmando avventure testuali amatoriali con il mio C64. Obbligavo tutti i miei poveri amichetti a giocarci!  In generale ogni volta che vedo una cosa bella la voglio rifare pure io, a modo mio. Da allora sono diventato uno sviluppatore autodidatta, prima per passione, poi anche per lavoro ai tempi di Macromedia Director. Oggi sviluppo web application di giorno per lavoro e videogames di notte per passione.

Cosa o chi ti ha spinto e incoraggiato a intraprendere lo sviluppo di videogiochi?

Fin da bambino, non appena ho visto i primi cabinet arcade mi sono innamorato di questo mezzo. Sviluppare i miei videogiochi è stato un desiderio che mi ha colto fin da quel primo istante. In generale amo creare giochi di ogni tipo, non solo elettronici.

Quali sono i tuoi obiettivi?

Sviluppare videogiochi che possano divertire e far pensare gli utenti. Un mezzo pervasivo e profondo come questo merita di essere esplorato in tutte le sue possibili implicazioni narrative e sociali.

Allo Svilupparty 2017 quale progetto presenterai?

Tempi Duri: un survival urbano in 2d che ti pone nei panni di un senzatetto costretto a sopravvivere in una grande metropoli indifferente. Attualmente è in fase Alpha, e stiamo lavorando al restyle della grafica col nostro nuovo grafico.

Quali pensi che siano i punti di forza del tuo prodotto?

L’originalità del setting riguardante un senzatetto, la forza comunicativa che ci pone in una prospettiva insolita per questo tipo di realizzazioni.

Un consiglio rapido per chi vorrebbe sviluppare videogiochi

Sporcatevi le mani, divertitevi, leggete tanti libri sull’argomento. Non pensate di realizzare un bel gioco al primo tentativo. Siate perseveranti.

Condividi con gli amici










Inviare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.

Puoi usare i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Password dimenticata