Koch Media, gli indie e Prime Matter: ecco i primi 12 giochi

THE LAST ORICRU

Prime Matter non è solo il nome di un’etichetta. È anche un viaggio intorno al mondo, da un continente all’altro, da un team di sviluppo all’altro. La tappa che ci accompagna alla nona posizione è Praga, dove si trova il team di sviluppo Gold Knights, autore di The Last Oricru. Si tratta di un Action RPG che propone un’ambientazione che racchiude al suo interno due anime ben distinte. Un cocktail che parte da un 50% di fantascienza e un 50% di medioevo, e che miscela il tutto in un mondo dilaniato dalle lotte tra diverse fazioni. Un titolo in cui si combatterà molto tra magia, armi e un classico sistema di evoluzione del personaggio, ma che porrà particolare enfasi anche sulla trama, in particolar modo sulle decisioni prese nel corso dell’avventura. Le linee di dialogo saranno numerose, le possibilità di scelta non mancheranno, e a seconda delle proprie decisioni si svilupperanno alleanze, attiveranno missioni, apriranno archi narrativi e si giungerà a uno dei diversi finali disponibili. Interessante, così come è interessante la presenza di una modalità multigiocatore in locale, che permetterà a un amico di entrare e uscire dalla partita in qualunque momento, con un livello di difficoltà che si ricalibrerà in automatico e meccaniche utilizzabili solamente in coppia. Il lancio? Atteso al momento per un generico 2022, su PC e su console.

Il mondo di The Last Oricru unisce elementi medioevali e fantascientifici dando vita a un interessante mix di stili.

ENCASED

Nell’elenco di uscite legate a Prime Matter sono presenti diversi titoli di cui sappiamo poco o nulla. Qualche immagine, brevi video, informazioni spezzettate e poco altro. Non è questo il caso di Encased di Dark Crystal Games, nato da una campagna Kickstarter nel 2018 ed entrato nella galassia Koch Media a fine 2020. Si tratta di un RPG ambientato in una versione alternativa del 1976, all’interno di una misteriosa struttura denominata The Dome. Partendo da una visuale isometrica che rimanda a grandi classici del passato, Dark Crystal Games sta confezionando un’avventura ricca di contenuti, con una storia principale che si svilupperà in maniera non lineare e che si protrarrà per oltre trenta ore. Un sistema di professioni andrà a sostituire le canoniche classi, mentre il combattimento si baserà su una struttura a turni nel solco della tradizione. In Early Access su Steam da fine 2019, Encased dovrebbe vedere finalmente la luce in una versione completa a settembre.

Superato ormai il periodo di Early Access, Encased sarà disponibile a settembre in versione digitale su Steam, Epic e GOG.

GUNGRAVE G.O.R.E

Abbandoniamo un momento l’evento per telefonare a una nota trasmissione televisiva italiana. “Pronto, sì buongiorno, mi passi la redazione di Chi l’ha visto?, per piacere. Sì, vorrei segnalare che lo abbiamo ritrovato. Come di chi stiamo parlando… di Gungrave G.O.R.E!”. Annunciato in origine in uscita nel dicembre del 2019 e rimandato successivamente al 2020, il titolo sviluppato dal team coreano Iggymob era sparito nel nulla, lasciando come unica testimonianza di sé un breve trailer. Per il suo ritorno sulle scene, abbiamo… un nuovo trailer! E una nuova data! Ok, non sarà poi molto, ma dobbiamo accontentarci almeno per il momento. Quello che sappiamo è che vestiremo i panni del classico antieroe in una storia che si dipana tra vendetta, amore e lealtà e che, soprattutto, ci porterà a massacrare centinaia di nemici. Un action shooter in terza persona in piena regola in cui non saranno lesinate le esplosioni, le morti cruente e il sangue. Speriamo valga l’attesa, che si protrarrà fino al 2022 su PC e console.

prime matters gungrave

Combattimenti esagerati, armi, sangue, mostri giganti… dove si firma per giocarci subito?

Continua nella prossima pagina…

Articolo precedente
Battlefield 2042 anteprima

Battlefield 2042 – Anteprima

Articolo successivo
Burning Crusade Classic Editoriale

Burning Crusade Classic: ode al reietto – Editoriale

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata