GIGABYTE ATX Z270X-Gaming 5 - Recensione

gigabyte z270xLa pubblicazione di una nuova generazione di processori, come la recente linea Kaby Lake, è un evento che impatta, direttamente o indirettamente, su tutti i componenti di un computer, a partire dalla scheda madre. La necessaria evoluzione di queste ultime crea, infatti, nuove opportunità di collegamento, incremento di prestazioni e possibilità. Gigabyte, con la scheda madre ATX Z270X-Gaming 5, consente di dotarsi di un prodotto moderno (compatibile Skylake e Kaby Lake) e dal design aggressivo, personalizzabile con un nuovo sistema RGB e il tutto a poco più di 200 euro: una soluzione, insomma, per giocatori interessati anche all’estetica del proprio sistema.

Il nucleo si basa ovviamente sul chipset Z270 e fornisce tutte le nuove funzionalità introdotte da Intel ma anche nuove integrazioni offerte da Gigabyte. Essendo pensata per ottenere la massima flessibilità e le prestazioni necessarie per i videogiocatori, non mancano i connettori PCI Express 3.0 16x per configurazioni multi scheda grafica e due zoccoli M.2 per i dischi SSD; peraltro, per ottenere le massime prestazioni da questi ultimi è possibile impostarli anche in configurazione RAID (0, 1, 5 e 10). Quattro gli zoccoli per memoria DDR4, mentre doppio è il controller Ethernet Gigabit, con la possibilità di scegliere se utilizzare il controller Killer E2500 o quello Intel. Anche il comparto audio fa il suo: Sound Blaster X-FI MB5 utilizza infatti il nuovo chip audio Realtek ALC1220 (con ottimo SNR).gigabyte z270xIl retro della scheda offre all’utente le principali interfacce di connessione dedicate alle uscite video, alla connessione USB ad alta velocità, alla rete cablata e all’impianto audio. Gigabyte ha posizionato due porte USB 3.1 accessibili all’utente posteriormente alla scheda: una utilizza il connettore standard Type-A, mentre l’altra il nuovo Type-C.

ANCHE L’OCCHIO VUOLE LA SUA PARTE

La scheda madre Gigabyte Z270X Gaming 5, oltre a tutte le caratteristiche di cui sopra, offre soluzioni per migliorare l’estetica globale del sistema all’interno del quale è inserita. Il sistema RGB Fusion, infatti, consente di controllare l’illuminazione dei LED presenti in più punti sulla scheda: è possibile applicare alle luci sia effetti autonomi e preimpostati, sia dinamici (come illuminare i led al ritmo del brano musicale riprodotto in quel momento dal sistema). Il controllo delle luci può avvenire da BIOS o da software: oltre all’animazione, è possibile gestirne sia il colore, sia la velocità di riproduzione, sia la zona della scheda interessata. Il software è ancora agli inizi dello sviluppo ma siamo certo che in breve tempo Gigabyte apporterà interessanti miglioramenti.

gigabyte z270xOttimo il BIOS, veloce, intuitivo e in italiano. Nella modalità Easy tutto risulta semplificato, ma la quantità dei menù a disposizione è limitata; in quella avanzata, invece, si trovano tutti i comandi, compresi quelli che permettono la pratica dell’overclock, che può raggiungere i 5 GHz (per la CPU di nuova generazione). I profili di overlclock presenti sono in grado di soddisfare la maggior parte delle richieste, ma i più smanettoni gradiranno la possibilità di procedere anche manualmente. Il controllo delle frequenze è peraltro lineare, grazie ad un chip dedicato: il massimo per i gamer estremi che dispongono di un processore della serie K. Per un efficace overclock è necessario un sistema di raffreddamento adatto e personalizzabile che con la Gaming 5 prende il nome di Smart Fan 5. Il controllo è puntuale su ogni singola ventola installata, grazie a numerosi sistemi di allarme per prevenire temperature troppo elevate: i sensori sono tantissimi e non manca la possibilità di installare – volendo – un sistema di raffreddamento a liquido. Non manca infine il DualBios, che conferisce tranquillità: un secondo chip Bios, in caso di malfunzionamento del primario, permette infatti di avviare comunque il sistema.

Entro il 30 giugno 2017, chi acquisterà la scheda riceverà un buono regalo Steam Wallet da 40 euro utilizzabile per acquistare giochi, DLC, software o qualsiasi altro articolo sia ospitato sulla piattaforma di zio Gabe. La pagina per registrare la scheda la potete raggiungere cliccando qui.

Insomma… nel complesso la scheda madre Z270X Gaming 5 fa benissimo il suo: è stabile, restituisce buone prestazioni e porta in dote un grado di personalizzazione non comune. Ben fatto Gigabyte!

VOTO: 8.5

Sito ufficiale: it.gigabyte.com

Articolo precedente
alien covenant

Alien: Covenant - Recensione

Articolo successivo
campus party italia

The Games Machine a Campus Party!

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata