Il vulcano di Ark Survival Evolved sta per svegliarsi

Il vulcano di Ark Survival Evolved sta per svegliarsi, precisamente il prossimo 3 maggio dopo un corposo update del client PC. Devo dire di aver giocato al’MMO di Wildcards solo per un breve periodo, impaurito dal rischio di venirne fagocitato; ciò non significa, però, che non apprezzi in modo addirittura giubilante le notizie di questo genere, in qualche modo connesse al tema della “quarta parete” nei videogame e, dunque, al trattare i mondi virtuali come se esistessero davvero.

Magari l’eruzione del “silente” (almeno, lo sarà fino alla prossima settimana) vulcano non sarà geniale come la trovata degli alieni di Elite Dangerous, protagonisti di una delle introduzioni più affascinanti della storia dei videogame, ma difende comunque benissimo la sua essenza di “evento storico simulato”: al momento è prevista “solo” una prima esplosione, e non una serie di eruzioni cicliche com’era inizialmente nei programmi; l’aspetto della zona, grossomodo al centro della mappa, andrà però a modificarsi non solo nell’estetica e nei danni ambientali, con fiumi e pozze di lava permanenti, ma anche con la funzione di introdurre e ospitare le Tek Cave di Ark Survival Evolved (dungeon, nella sostanza).

vulcano di Ark Survival Evolved

Coerentemente ai termini di un fatto reale, il consiglio dello sviluppatore (furbo e consapevolmente vano) è di stare lontani dalla zona dell’eruzione. Pensate che ci sono già i clan di giocatori pronti a bruciare nel vulcano per purificarsi lo spirito…

Articolo precedente
overwatch gioco dell'anno gdc awards

Overwatch raggiunge quota 30 milioni

Articolo successivo
Viaggio a Un'Goro Hearthstone buste gratis

Hearthstone festeggia i 70 milioni di utenti con delle buste gratis

Condividi con gli amici










Inviare

Password dimenticata