The Last of Us - Part Two The Last of Us - Part Two - Pagina 23

Pagina 23 di 45 PrimaPrima ... 13212223242533 ... UltimaUltima
Risultati da 441 a 460 di 898

Discussione: The Last of Us - Part Two

  1. #441
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.708

    Re: The Last of Us - Part Two

    Ma certo che si!

    Mi spiego meglio, o almeno ci provo: Papers Please è un capolavoro. Cosi come The Return of the Obra Dinn. Nati da una visione artistica.

    Ecco. Se esce Papers Please 2 che è un FPS o un picchiaduro la fan base potrebbe rimanerci di merda. O siccome la proprietà è dell'autore può farci quel che vuole?

    All'atto pratico si certo, può farlo. Magari viene un discreto picchiaduro. Ma perché alienarsi la fanbase?

    Dragon Age Inquisition è un goffo tentativo di rimediare a DA2.

    Non devi fare ciò che la gente chiede, ma devi far sì che la tua visione di un gioco sposi le aspettative. Per una nuova IP hai carta bianca. Per un seguito, diretto o spirituale, ne hai molto meno perché quel prodotto non è più solamente tuo.

  2. #442
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.708

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Blade Runner Visualizza Messaggio
    un conto è che la fanbase possa dare qualche suggerimento un altro conto sono questi
    attacchi gratuiti
    Che infatti sono un cancro del cazzo di internet. Non servono a niente, e gli sviluppatori se ne fregano.

    E' pure vero che certi "attacchi gratuiti" hanno anche portato No Man's Sky a diventare la chicca che è oggi, con valutazioni "Estremamente positive" su Steam che hanno ribaltato ciò che era uscito.

    Un tipo su Steam mi ha fatto un pippone su come non volesse un personaggio del mio gioco con la barba. Voleva assolutamente levassi la barba, e alcuni gli son venuti dietro con tanti bla bla. Ovviamente il personaggio ha sempre la barba, me ne son fregato. Quelle non sono "critiche", quello è rompere le palle.

    Quando mi dicono che il DLC che ho pubblicato fa cagare (è gratis, peraltro) perché non rende onore al resto della storia, alle dinamiche e sembra inferiore alle aspettative invece ho preso nota eccome. Non han pagato 2 lire per averlo, ciò non toglie che devo migliorare nonostante pensassi fosse un buon prodotto.

  3. #443
    Senior Member L'avatar di Pete.Bondurant
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Tiger Kab, Miami Fl
    Messaggi
    1.767

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    Ma certo che si!

    Mi spiego meglio, o almeno ci provo: Papers Please è un capolavoro. Cosi come The Return of the Obra Dinn. Nati da una visione artistica.

    Ecco. Se esce Papers Please 2 che è un FPS o un picchiaduro la fan base potrebbe rimanerci di merda. O siccome la proprietà è dell'autore può farci quel che vuole?

    All'atto pratico si certo, può farlo. Magari viene un discreto picchiaduro. Ma perché alienarsi la fanbase?

    Dragon Age Inquisition è un goffo tentativo di rimediare a DA2.

    Non devi fare ciò che la gente chiede, ma devi far sì che la tua visione di un gioco sposi le aspettative. Per una nuova IP hai carta bianca. Per un seguito, diretto o spirituale, ne hai molto meno perché quel prodotto non è più solamente tuo.
    Ok ma allora tornando in topic,
    non capisco in che modo TLOU2 tradirebbe lo spirito del prequel.
    Di certo non per gli spoiler che sono usciti.
    Non l'hanno trasformato in un beat em up.
    Ma ne riparliamo dopo l'uscita quando se ne potrà parlare liberamente, finora si è anche detto troppo anche se involontariamente.


    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  4. #444
    Fui Doom e Seblon L'avatar di Dies Irae
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    233
    Gamer IDs

    Gamertag: Dies Irae PSN ID: Dies_Iraez

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    Ma certo che si!

    Mi spiego meglio, o almeno ci provo: Papers Please è un capolavoro. Cosi come The Return of the Obra Dinn. Nati da una visione artistica.

    Ecco. Se esce Papers Please 2 che è un FPS o un picchiaduro la fan base potrebbe rimanerci di merda. O siccome la proprietà è dell'autore può farci quel che vuole?

    All'atto pratico si certo, può farlo. Magari viene un discreto picchiaduro. Ma perché alienarsi la fanbase?

    Dragon Age Inquisition è un goffo tentativo di rimediare a DA2.

    Non devi fare ciò che la gente chiede, ma devi far sì che la tua visione di un gioco sposi le aspettative. Per una nuova IP hai carta bianca. Per un seguito, diretto o spirituale, ne hai molto meno perché quel prodotto non è più solamente tuo.
    Ma chi se ne frega della fanbase tossica che esige, pretende la conciliante riproposizione di una formula, preferibilmente declinata nel fanservice in modo da privarla delle sue derive controverse che rischiano di disattendere le fantasie del fanatico di turno. Da TLOU2 dovresti aspettarti non una minestra riscaldata bensì un'esperienza capace di sorprenderti emotivamente con nuovi pugni nello stomaco ben piazzati, uno svolgimento non scontato che persegue coerentemente la dichiarazione d'intenti resa manifestata dal capostipite e fondamentalmente un seguito degno del suo predecessore ma non per questo privo della propria identità autonoma. Considerare un team di sviluppatori alla stregua di mestieranti messi lì per compiacere i loro seguaci è una visione deprimente e sconfortante (oltre che allarmante se espressa da uno che i giochi dice di farli) ma fortunatamente lo spirito creativo andrà sempre verso l'innovazione e l'imprevedibilità, anche a rischio di disaffezionare qualche Picard che vorrebbe un mondo accomodante fatto su misura per lo svago e i cervelli staccati.

  5. #445
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.708

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Dies Irae Visualizza Messaggio
    Considerare un team di sviluppatori alla stregua di mestieranti messi lì per compiacere i loro seguaci è una visione deprimente e sconfortante (oltre che allarmante se espressa da uno che i giochi dice di farli) ma fortunatamente lo spirito creativo andrà sempre verso l'innovazione e l'imprevedibilità, anche a rischio di disaffezionare qualche Picard che vorrebbe un mondo accomodante fatto su misura per lo svago e i cervelli staccati.
    Avete una visione troppo romantica del perché si sviluppano videogiochi.

    Non vuol dire non sia vera, semplicemente è diversa da come ve l'aspettate.

    Alessandro Benvenuti, secondo me uno dei migliori attori italiani, disse una volta: "A volte si lavora per l'arte, per il bello, per il gusto di farlo. A volte si lavora per pagare le bollette di casa."

    Non siamo mestieranti (sì, mi ci metto anche io, perché non "dico" di fare videogiochi, li faccio davvero e ci campo da 3 anni e spero di camparci per altri 30), siamo persone con un certo lato artistico che però sanno benissimo che il nostro lavoro dipende esclusivamente dalla gente che compra i nostri giochi.

    Spesso su TGM parliamo di persone che, "maturando" (preferisco invecchiando) cambiano gusti. Vuoi per una diversa visione della vita, vuoi perché hanno famiglia e quindi meno tempo libero, vuoi per quel che volete. Evidentemente TLOU2 non è (più) un gioco, una IP per quelli come me, ed altrettanto evidentemente siamo una minoranza.

    Ma visto che non siamo xenofobi, omofobi, qualsiasicosafobi, ma che siamo (stati) comunque clienti paganti... Davvero non dovremmo dire la nostra, o questa dovrebbe essere "sbagliata" a priori? In base a quale criterio?

    Che poi lo "spirito creativo" andrà sempre verso innovazione e imprevedibilità... sono 10 anni che Hollywood propina un po' sempre le stesse cose e devi andare un po' fuori dalla roba tripla A per vedere qualcosa di innovativo, spesso ricorrendo agli indie. La "moda" di "dividere la comunità" va avanti da anni, questi flame sono presenti su OGNI prodotto.

    Ripeto: se volete pensare che ogni cosa non sia stata studiata a tavolino per parlare del gioco (qualsiasi cosa purché se ne parli) e che Gamestop si sia lasciata sfuggire delle frasi sui cani da uccidere che non fossero prima concordate con ND... beh ve lo lascio pensare. Le aziende multimilionarie non ragionano così però, ve lo garantisco.

  6. #446
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.407

    Re: The Last of Us - Part Two

    Avviso

    consiglio di evitare di googlare sui personaggi di The Last of Us 2 o anche semplicemente col titolo del gioco. Prima non succedeva, ma ora tra i risultati spuntano spoiler enormi.

  7. #447
    The Game Esthete L'avatar di Harry_Lime
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.562
    Gamer IDs

    Gamertag: HarryLime1976 PSN ID: Harry_Lime76

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    Avete una visione troppo romantica del perché si sviluppano videogiochi.

    Non vuol dire non sia vera, semplicemente è diversa da come ve l'aspettate.

    Alessandro Benvenuti, secondo me uno dei migliori attori italiani, disse una volta: "A volte si lavora per l'arte, per il bello, per il gusto di farlo. A volte si lavora per pagare le bollette di casa."

    Non siamo mestieranti (sì, mi ci metto anche io, perché non "dico" di fare videogiochi, li faccio davvero e ci campo da 3 anni e spero di camparci per altri 30), siamo persone con un certo lato artistico che però sanno benissimo che il nostro lavoro dipende esclusivamente dalla gente che compra i nostri giochi.

    Spesso su TGM parliamo di persone che, "maturando" (preferisco invecchiando) cambiano gusti. Vuoi per una diversa visione della vita, vuoi perché hanno famiglia e quindi meno tempo libero, vuoi per quel che volete. Evidentemente TLOU2 non è (più) un gioco, una IP per quelli come me, ed altrettanto evidentemente siamo una minoranza.

    Ma visto che non siamo xenofobi, omofobi, qualsiasicosafobi, ma che siamo (stati) comunque clienti paganti... Davvero non dovremmo dire la nostra, o questa dovrebbe essere "sbagliata" a priori? In base a quale criterio?

    Che poi lo "spirito creativo" andrà sempre verso innovazione e imprevedibilità... sono 10 anni che Hollywood propina un po' sempre le stesse cose e devi andare un po' fuori dalla roba tripla A per vedere qualcosa di innovativo, spesso ricorrendo agli indie. La "moda" di "dividere la comunità" va avanti da anni, questi flame sono presenti su OGNI prodotto.

    Ripeto: se volete pensare che ogni cosa non sia stata studiata a tavolino per parlare del gioco (qualsiasi cosa purché se ne parli) e che Gamestop si sia lasciata sfuggire delle frasi sui cani da uccidere che non fossero prima concordate con ND... beh ve lo lascio pensare. Le aziende multimilionarie non ragionano così però, ve lo garantisco.
    Guarda picard, se tu sei 'del settore' come ti ha definito qualcuno, io sono Kubrick e Dies irae è Walter Murch.


    Inviato dal mio Nokia 8.1 utilizzando Tapatalk
    ""...Gli ci volle un pò di tempo per ritrovare la forza di alzarsi e appoggiare il piede. Quando ci riuscì, prima di ricominciare la fuga verso casa si voltò di nuovo in dietro. E allora il suo grido disperato risuonò nel silenzio stupore della campagna."

  8. #448
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.708

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Harry_Lime Visualizza Messaggio
    Guarda picard, se tu sei 'del settore' come ti ha definito qualcuno, io sono Kubrick e Dies irae è Walter Murch.


    Inviato dal mio Nokia 8.1 utilizzando Tapatalk
    Io ho pubblicato 5 giochi su Steam, ci giocano decine di migliaia di persone in tutto il mondo, vivo di questo lavoro da 3 anni, sto stringendo accordi di collaborazione con alcuni professionisti del settore che hanno lavorato per Bioware, EA e Activision e per il cinema, collaborazioni che a breve (un paio di settimane) annuncerò su Steam e sugli altri miei canali social.

    Il mio è un microscopico, piccolo studio indie, ma sono nella piccola percentuale (il 7% secondo statistiche di Steam) che può permettersi di vivere solo di questo lavoro.

    Tu come hai contribuito al settore? Sono sempre in cerca di collaboratori validi. Se hai un CV da programmatore meglio ancora!
    Ultima modifica di Picard; 09-05-20 alle 14:47

  9. #449
    The Game Esthete L'avatar di Harry_Lime
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.562
    Gamer IDs

    Gamertag: HarryLime1976 PSN ID: Harry_Lime76

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    Io ho pubblicato 5 giochi su Steam, ci giocano decine di migliaia di persone in tutto il mondo, vivo di questo lavoro da 3 anni, sto stringendo accordi di collaborazione con alcuni professionisti del settore che hanno lavorato per Bioware, EA e Activision e per il cinema, collaborazioni che a breve (un paio di settimane) annuncerò su Steam e sugli altri miei canali social.

    Il mio è un microscopico, piccolo studio indie, ma sono nella piccola percentuale (il 7% secondo statistiche di Steam) che può permettersi di vivere solo di questo lavoro.

    Tu come hai contribuito al settore? Sono sempre in cerca di collaboratori validi. Se hai un CV da programmatore meglio ancora!
    Io non ne dubito che tu sviluppi videogames, ma ritengo che la pratica di fare videogiochi e la capacità di creare prodotti di intrattenimento che seguano un preciso percorso narrativo, motivato, non siano la tua strada. Soprattutto se sei incapace come ti hanno detto in molto qua dentro, di capire le meccaniche che muovono certe scelte narrative. Che si tratti di letteratura, cinema, pittura o videogame. Poi che tu sei in grado di fare muovere dei poligono sullo schermo non ne dubito, ma sai, prima di tutto deve esistere una cultura pregressa che permetta di comprendere certe meccaniche per realizzare prodotti come the last of us, ma pure e soprattutto come what remain of Edith Finch. E dubito fortemente che tu possa comprendere a pieno lo scopo di questi prodotti.
    (Io sono un filmmaker freelance, faccio 70% commercial e IL resto lo divido tra regia e aiutoregia sui set).

    Inviato dal mio Nokia 8.1 utilizzando Tapatalk
    ""...Gli ci volle un pò di tempo per ritrovare la forza di alzarsi e appoggiare il piede. Quando ci riuscì, prima di ricominciare la fuga verso casa si voltò di nuovo in dietro. E allora il suo grido disperato risuonò nel silenzio stupore della campagna."

  10. #450
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.708

    Re: The Last of Us - Part Two

    Alcune persone, anche sceneggiatori di film, non concordano con te riguardo il giudizio che mi dai, basato su un mio giudizio riguardo un'opera che non è certo La Strada di Fellini per il medium ludico.

    Giudichi una cultura basandoti su un parere. È limitato e anche ingenuo.

    Non devo comunque convincerti di niente, figuriamoci. Nemmeno serve a dare autorevolezza () a qualsiasi opinione. Nemmeno i critici di cinema concordano sui giudizi, ne saprai qualcosa.

    Solo che ecco... si, sono del settore. Se Hideo Kojima è Cristiano Ronaldo io sono probabilmente il secondo portiere della squadra primavera, cionondimeno sono un "calciatore" pure io.
    Ultima modifica di Picard; 09-05-20 alle 20:53

  11. #451
    pm qui L'avatar di Absint
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.544

    Re: The Last of Us - Part Two

    Secondo me Picard stai facendo un solo "errore". Per qualsiasi motivo, che è tuo e per altri può avere senso o meno, ma resta il tuo, decidi che "non ti piace" un qualche videogame (o IP di un media narrativo che sia).
    Pace, non giocarci.

    L errore, tra virgolette perché alla fine, fai come ti pare, è un forum e si può scrivere, è esprimere questo tuo gusto in termini di "si può fare/non si può fare" invece di "a me piace così e non piace colá".
    È un errore perché è antipatica come cosa.


    Fortunatamente l esistenza o meno di un qualcosa non dipende dal volere di un suolo fruitore della stessa e fortunatamente comunque non da te

    E ciaone così.
    Classe: Pene Ninja. Oggetto del desiderio: il corpo di Bulma in Aim at Planet Namek.

  12. #452
    pm qui L'avatar di Absint
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.544

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Biocane Visualizza Messaggio
    ma si sui cani stavo scherzando, mica mi aspetto una sparawurstel tra le armi, sui bambini meno, e infatti non lo permetteranno ovviamente: è un vg e come tale deve offrire un'esperienza gratificante e un passatempo a chi lo gioca, non credo che la maggior parte apprezzerebbe di sparare a dei bambini vedetta, per fare un esempio. Alcuni si, ma la maggior parte no. Poi ovvio, se muovi ventordici volte, tipo il livello dei bambini in MGS 5, dopo esser morto 7 volte, gli avrei gasati tutti
    Il medium sta evolvendo e è plausibile pensare che tra un po', soprattutto considerando produzioni che hanno meno ampi obiettivi di vendita, e quindi di pubblico, vedremo contenuti sempre più vari (quindi anche , perché no, bambini uccisi. Che poi sia di buon gusto o meno, lo deciderà la capacità di usare buon gusto dell autore/studio e il giudizio/sensibilità soggettivi di chi fruirà l opera, come sempre)
    Classe: Pene Ninja. Oggetto del desiderio: il corpo di Bulma in Aim at Planet Namek.

  13. #453
    pm qui L'avatar di Absint
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.544

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    Sono anni che l'ho letta, non ricordo al 100%. In pratica quando descrive la Montagna e alcuni sgherri che entrano in una taverna, umiliano il proprietario, gli prendono la figliola 13enne e la montagna se la ripassa ben bene, con riferimenti ad anale e altra roba.

    Non sono una ragazzina, ma quella roba lì per me è diventata merda, non letteratura di chissà che livello. Era completamente gratuito e non avrebbe smosso la storia di un centimetro il non raccontarla o il raccontarla in altri termini.

    EDIT trovata
    Sta merda qui:


    “After the Hand’s tourney, it were, before the war come,” Chiswyck was saying. “We were on our ways back west, seven of us with Ser Gregor. Raff was with me, and young Joss Stilwood, he’d squired for Ser in the lists. Well, we come on this pisswater river, running high on account there’d been rains. No way to ford, but there’s an alehouse near, so there we repair. Ser rousts the brewer and tells him to keep our horns full till the waters fall, and you should see the man’s pig eyes shine at the sight o’ silver. So he’s fetching us ale, him and his daughter, and poor thin stuff it is, no more’n brown piss, which don’t make me any happier, nor Ser neither. And all the time this brewer’s saying how glad he is to have us, custom being slow on account o’ them rains. The fool won’t shut his yap, not him, though Ser is saying not a word, just brooding on the Knight o’ Pansies and that bugger’s trick he played. You can see how tight his mouth sits, so me and the other lads we know better’n to say a squeak to him, but this brewer he’s got to talk, he even asks how m’lord fared in the jousting. Ser just gave him this look.” Chiswyck cackled, quaffed his ale, and wiped the foam away with the back of his hand. “Meanwhile, this daughter of his has been fetching and pouring, a fat little thing, eighteen or so—”
    “Thirteen, more like,” Raff the Sweetling drawled.
    “Well, be that as it may, she’s not much to look at, but Eggon’s been drinking and gets to touching her, and might be I did a little touching meself, and Raff’s telling young Stilwood that he ought t’ drag the girl upstairs and make hisself a man, giving the lad courage as it were. Finally Joss reaches up under her skirt, and she shrieks and drops her flagon and goes running off to the kitchen. Well, it would have ended right there, only what does the old fool do but he goes to Ser and asks him to make us leave the girl alone, him being an anointed knight and all such.
    “Ser Gregor, he wasn’t paying no mind to none of our fun, but now he looks, you know how he does, and he commands that the girl be brought before him. Now the old man has to drag her out of the kitchen, and no one to blame but hisself. Ser looks her over and says, ‘So this is the whore you’re so concerned for’ and this besotted old fool says, ‘My Layna’s no whore, ser’ right to Gregor’s face. Ser, he never blinks, just says, ‘She is now’ tosses the old man another silver, rips the dress off the wench, and takes her right there on the table in front of her da, her flopping and wiggling like a rabbit and making these noises. The look on the old man’s face, I laughed so hard ale was coming out me nose. Then this boy hears the noise, the son I figure, and comes rushing up from the cellar, so Raff has to stick a dirk in his belly. By then Ser’s done, so he goes back to his drinking and we all have a turn. Tobbot, you know how he is, he flops her over and goes in the back way. The girl was done fighting by the time I had her, maybe she’d decided she liked it after all, though to tell the truth I wouldn’t have minded a little wiggling. And now here’s the best bit . . . when it’s all done, Ser tells the old man that he wants his change. The girl wasn’t worth a silver, he says . . . and damned if that old man didn’t fetch a fistful of coppers, beg m’lord’s pardon, and thank him for the custom!”
    Vabbè Picard se questo urta la tua sensibilità capisco, questa roba spinta non fa per te, pace. Da qua a dire che sia merda, insomma, magari semplicemente invece di condannarla potresti dire che non fa per te e urta la tua sensibilità, non c è niente di cui vergognarsi eh?

    Solo non reagire con rabbia, magari, è giusto un consiglio sia chiaro
    Classe: Pene Ninja. Oggetto del desiderio: il corpo di Bulma in Aim at Planet Namek.

  14. #454
    Fui Doom e Seblon L'avatar di Dies Irae
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    233
    Gamer IDs

    Gamertag: Dies Irae PSN ID: Dies_Iraez

    Re: The Last of Us - Part Two

    Ogni settore ha i suoi yes-man che timbrano il cartellino limitandosi a svolgere un lavoro mirato a soddisfare le esigenze di chi consente loro di pagare il mutuo e le vacanze estive. E' decoroso e non c'è nulla di male, soprattutto negli ambienti fortemente competitivi che conosciamo bene. Basta sapere a cosa si vuole ambire tra l'essere un autore o un onesto mestierante. Detto questo, che differenza passa fra il picchiatello che si lamenta del personaggio con la barba e chi invece contesta una scelta narrativa estrapolandola dal suo contesto e significato? In entrambi i casi sussiste un pretesto che risponde non tanto alla logica interna al gioco (che può essere sempre discussa e criticata, tipo: "secondo me il personaggio con la barba non ha senso in un universo dove gli unici peli esistenti sono quelli pubici") quanto a una preferenza personale del tutto arbitraria. Pazienza se Picard è indisposto dalla gestione dei rapporti simpatetici di TLOU; vorrà dire che il mancato acquisto della sua copia consentirà a Naughty Dog di trarre un'importante lezione, come in passato ha auspicato di fare con i brutti e cattivi Telltale. Benvenuti nel mondo edulcorato e accomodante in cui sono i fan a decretare chi vince e chi perde, chi muore e chi sopravvive, cosa si può mostrare e cosa invece no. Non so voi ma a me sembra di vivere nel Mondo Bizarro profetizzato dai Ramones: "we come so far, but still only to find, people like you, with ignorant minds"..

    Citazione Originariamente Scritto da Absint Visualizza Messaggio
    Il medium sta evolvendo e è plausibile pensare che tra un po', soprattutto considerando produzioni che hanno meno ampi obiettivi di vendita, e quindi di pubblico, vedremo contenuti sempre più vari (quindi anche , perché no, bambini uccisi. Che poi sia di buon gusto o meno, lo deciderà la capacità di usare buon gusto dell autore/studio e il giudizio/sensibilità soggettivi di chi fruirà l opera, come sempre)
    I bambini sono un tabù ma ci sono già state alcune eccezioni come i primi due Fallout, dove in caso di infanticidio ricevevi un malus che peggiorava drasticamente le interazioni sociali:




    Oppure il massacro nel primo Drakengard:




    E come dimenticare il ragazzino sboccato di Deus Ex?



  15. #455
    Euro Trucker L'avatar di Picard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Firenze
    Messaggi
    4.708

    Re: The Last of Us - Part Two

    Ma è evidente che il mio è un parere personale, ci mancherebbe. Non è che devo scrivere "imho" davanti a ogni frase e non pretendo di rappresentare il pubblico mondiale

    Sul discorso che il mio acquisto o mancato tale possa influenzare le vendite o dare "importanti lezioni" pensavo di aver esplicato abbastanza come la penso quando ho citato il boicottaggio della Nestlé

    Siamo su un forum, si discute. Però non capisco perché di un "capolavoro annunciato", qualunque esso sia, non si possano mai esprimere perplessità...

  16. #456
    Senior Member L'avatar di freddye78
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    bergamo
    Messaggi
    14.983

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Dies Irae Visualizza Messaggio
    I bambini sono un tabù ma ci sono già state alcune eccezioni come i primi due Fallout, dove in caso di infanticidio ricevevi un malus che peggiorava drasticamente le interazioni sociali:




    Oppure il massacro nel primo Drakengard:




    E come dimenticare il ragazzino sboccato di Deus Ex?

    C'è pure days gone dove uccidi le larve che non sono altro che bambini infetti, c'è anche una missione verso la fine dove devi catturare una bambina infetta da usare come cavia per un esperimento di laboratorio
    Ultima modifica di freddye78; 10-05-20 alle 08:26

  17. #457
    pm qui L'avatar di Absint
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    11.544

    Re: The Last of Us - Part Two

    Anche il primo dyinglight mi pare no, c erano i bambini zombie urlanti che li strangoli o non so che
    Classe: Pene Ninja. Oggetto del desiderio: il corpo di Bulma in Aim at Planet Namek.

  18. #458
    The Game Esthete L'avatar di Harry_Lime
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.562
    Gamer IDs

    Gamertag: HarryLime1976 PSN ID: Harry_Lime76

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Picard Visualizza Messaggio
    Alcune persone, anche sceneggiatori di film, non concordano con te riguardo il giudizio che mi dai, basato su un mio giudizio riguardo un'opera che non è certo La Strada di Fellini per il medium ludico.

    Giudichi una cultura basandoti su un parere. È limitato e anche ingenuo.

    Non devo comunque convincerti di niente, figuriamoci. Nemmeno serve a dare autorevolezza () a qualsiasi opinione. Nemmeno i critici di cinema concordano sui giudizi, ne saprai qualcosa.

    Solo che ecco... si, sono del settore. Se Hideo Kojima è Cristiano Ronaldo io sono probabilmente il secondo portiere della squadra primavera, cionondimeno sono un "calciatore" pure io.
    E quali sarebbero questi autori che ritengono gratuita la violenza? E di quali opere? Perché non è che puoi mettermelo in culo così facilmente. Sai...

    Inviato dal mio Nokia 8.1 utilizzando Tapatalk
    ""...Gli ci volle un pò di tempo per ritrovare la forza di alzarsi e appoggiare il piede. Quando ci riuscì, prima di ricominciare la fuga verso casa si voltò di nuovo in dietro. E allora il suo grido disperato risuonò nel silenzio stupore della campagna."

  19. #459
    The Game Esthete L'avatar di Harry_Lime
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    9.562
    Gamer IDs

    Gamertag: HarryLime1976 PSN ID: Harry_Lime76

    Re: The Last of Us - Part Two

    Citazione Originariamente Scritto da Absint Visualizza Messaggio
    Anche il primo dyinglight mi pare no, c erano i bambini zombie urlanti che li strangoli o non so che
    Ma anche in dead space. Forse li per primo ti ritrovi un'orda di bambini demoniaci e stai male quando li massacri la prima volta. Ma è un malessere soffocato poi dal concetto stesso che quelli non sono più bambini.

    Inviato dal mio Nokia 8.1 utilizzando Tapatalk
    ""...Gli ci volle un pò di tempo per ritrovare la forza di alzarsi e appoggiare il piede. Quando ci riuscì, prima di ricominciare la fuga verso casa si voltò di nuovo in dietro. E allora il suo grido disperato risuonò nel silenzio stupore della campagna."

  20. #460
    quello che fa l'aikido L'avatar di Viggio
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Tosev 3
    Messaggi
    3.203
    Gamer IDs

    PSN ID: Viggio Steam ID: Viggio1979

    Re: The Last of Us - Part Two

    Se vogliamo andare ancora più indietro c è il primo Silent Hill...con i bambini demoniaci nelle scuole ..che nella versione occidentale sono stati sostituiti da mostri con gli artigli

    Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

    Playstation 4, Playstation 3, Playstation Vita, Playstation TV, Sega Dreamcast, Sega Saturn, Sony PSX, Sega Mega Drive - PC: CPU Intel i5 2500K ,MoBo Asus , 4x2GB Corsair Vengeance DDR3 1600 Mhz , GeForce GTX 570 1280MB DDR5, SSD OCZ 60 GB, HD Maxtor SATA 320 GB 7200 rpm, Sound Blaster Extreme Gamer Fatal1ty 64 MB, sistema audio Creative 5.1 -

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su