Il vizio di leggere [cosa state leggendo?] Il vizio di leggere [cosa state leggendo?] - Pagina 248

Pagina 248 di 248 PrimaPrima ... 148198238246247248
Risultati da 4.941 a 4.959 di 4959

Discussione: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

  1. #4941
    ghost_master L'avatar di Drake Ramoray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Verona
    Messaggi
    10.637

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    ho letto in due giorni Il valzer degli addii di Kundera
    dramma in cinque giorni in una cittadina termale, non si salva nessuno dei personaggi

  2. #4942
    Outlaw Immortal L'avatar di bellisimo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    the city of Compton
    Messaggi
    9.758
    Gamer IDs

    Steam ID: bellisimowtc

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Citazione Originariamente Scritto da bado Visualizza Messaggio
    Per me è eccezionale (così come tutti i libri di Bunker).
    Lo è, lo è



    Inviato dal mio hi6210sft utilizzando Tapatalk
    LISTA SCAMBI



    I don't give a fuck

  3. #4943
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    223

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Non so, è che all'inizio quando è molto giovane mi sembra un po' una palla. Ora sta raccontando di quanto ha 15 anni e mi sembra che sti migliorando

    Sent from my ONEPLUS A6013 using Tapatalk

  4. #4944
    The stranger L'avatar di Milton
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.140

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Ho cominciato (per la verità ri-cominciato, il tomo languiva in angoli reconditi dal 2016) Terminus radioso di Antoine Volodine.

    Scrivo solo per dire che piacerebbe molto a Opo, ne sono sicuro
    «Subito dopo la sua nascita il Buddha indicò con una mano il cielo e con l’altra la terra, fece sette passi in cerchio, si volse verso le quattro direzioni del cielo e disse: “In cielo e sulla terra sono l’unico degno di venerazione”. Il maestro Yunmen disse “Se allora fossi stato presente l’avrei steso a terra con una bastonata e lo avrei gettato in pasto ai cani – una nobile impresa a favore della pace sulla terra”» (Byung-Chul Han, Filosofia del buddismo zen)

  5. #4945
    o feio L'avatar di Opossum'
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    567

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    In effetti pare interessante
    I like to take pictures, but I’m not a photographer, I like to create stories, but I’m not a writer; I like to ride bikes, but I’m not a cyclist, I like to drink beers, but I’m not a taster; I like walking in the mountains, but I’m not a hiker, I like to tell jokes, but I’m not so funny;
    I’d like to be good, but I’m very flawed; I’d like to be whole, but I’m just shattered.

  6. #4946
    ghost_master L'avatar di Drake Ramoray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Verona
    Messaggi
    10.637

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    grande 66thand2nd mi piace come casa editrice

    ho comprato Paradiso Amaro di Kaui Hart Hemmings, il libro da cui han tratto il buon The Descendants con George Clooney
    son perplesso per la collana di appartenenza di newton compton , gli altri volumi da titolo e risvolti sembravan tutti romanzi rosa
    non vorrei avessero fatto un capolavoro di lavoro sulla sceneggiatura

    nel frattempo leggo Spia contro spia di Dusko Popov della Sellerio
    romanzo autobiografico delle superspia Jugoslava
    per ora divertente

  7. #4947
    o feio L'avatar di Opossum'
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Manerba del Garda, Brescia
    Messaggi
    567

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Citazione Originariamente Scritto da Drake Ramoray Visualizza Messaggio
    grande 66thand2nd mi piace come casa editrice
    Concordo, catalogo vario e interessante. Oltretutto mi hanno dato una bella mano nel mio "giro del mondo letterario"
    I like to take pictures, but I’m not a photographer, I like to create stories, but I’m not a writer; I like to ride bikes, but I’m not a cyclist, I like to drink beers, but I’m not a taster; I like walking in the mountains, but I’m not a hiker, I like to tell jokes, but I’m not so funny;
    I’d like to be good, but I’m very flawed; I’d like to be whole, but I’m just shattered.

  8. #4948
    Outlaw Immortal L'avatar di bellisimo
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    the city of Compton
    Messaggi
    9.758
    Gamer IDs

    Steam ID: bellisimowtc

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Citazione Originariamente Scritto da Drake Ramoray Visualizza Messaggio
    grande 66thand2nd mi piace come casa editrice
    Tutta robina scelta con cura.
    Preso oggi Sulla boxe di J. C. Oates. Evviva!



    Inviato dal mio hi6210sft utilizzando Tapatalk
    LISTA SCAMBI



    I don't give a fuck

  9. #4949
    Senior Member L'avatar di Havgard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    907

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    É morto Wilbur Smith.

  10. #4950
    ghost_master L'avatar di Drake Ramoray
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Verona
    Messaggi
    10.637

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    finito Spia contro Spia,
    avrà romanzato alcune pari , magari anche inventato altre ma comunque ben scritto e avvincente per me

    ho cominciato Patria di Aramburu

  11. #4951
    Senior Member L'avatar di Ataru Moroboshi
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1.323
    Gamer IDs

    Steam ID: rincewind_it

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Citazione Originariamente Scritto da Havgard Visualizza Messaggio
    Di nesbo ho letto il terzo e quarto della serie ma li trovo troppo cervellotici, poco verosimili.

    Se cerchi un giallo nordico che provi freddo mentre leggi io ti consiglio l'angelo di neve di ragnar jonasson.
    Ho seguito il tuo consiglio e l'ho letto. Non mi ha entuasiasmato, ma aveva esattamente l'atmosfera che stavo cercando, con il freddo polare che sembra uscire dalle pagine per entrarti nelle ossa. Penso di prendere anche il seguito.
    Intanto ho finito Una stagione selvaggia di Joe Lansdale, il primo romanzo con protagonisti Hap e Leonard, e mi è piaciuto molto. Penso di aver trovato una serie che mi terrà compagnia per un bel po'.
    LISTA GIOCHI DA SCAMBIARE
    Scambi effettuati con: GiovyGP96, bellisimo (x2), Gidan35, thekingsmaster, darkmage (x3), Vivisector, ST3FF4 (x4), alastor, alezago88, RobySchwarz (x2), Eric Starbuck, TArtaman, Netherlander

  12. #4952
    Senior Member L'avatar di Havgard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    907

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Citazione Originariamente Scritto da Ataru Moroboshi Visualizza Messaggio
    Ho seguito il tuo consiglio e l'ho letto. Non mi ha entuasiasmato, ma aveva esattamente l'atmosfera che stavo cercando, con il freddo polare che sembra uscire dalle pagine per entrarti nelle ossa. Penso di prendere anche il seguito.
    Intanto ho finito Una stagione selvaggia di Joe Lansdale, il primo romanzo con protagonisti Hap e Leonard, e mi è piaciuto molto. Penso di aver trovato una serie che mi terrà compagnia per un bel po'.
    Si, non è niente di che davvero, però intrattiene e io ho provato subito simpatia per il protagonista. Ho letto anche il secondo e il terzo libro e si mantengono sullo stesso livello, contemporaneamente prosegue anche la trama orizzontale dei personaggi seppur di poco.

  13. #4953
    Senior Member L'avatar di caesarx
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    La Città Eterna
    Messaggi
    4.742

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Finito adesso Lord of War... che dire, Uthred mi mancherà.

    Inviato dal mio Redmi 6A utilizzando Tapatalk
    ...there's no need to say thank you, the best way to say it is beeing here and fight with us. - Skip

  14. #4954
    Addestratore di dodo L'avatar di bado
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.790

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Sto leggendo "Lolita" di Nabokov.

    Sinceramente sono spiazzato.
    Pensavo che la questione pedofilia fosse molto annacquata, che si parlasse per lo più di turbamenti, ammiccamenti, fantasie morbose. Alla fine è un classico della letteratura, davo per scontato un certo livello di pudore.

    Invece la realtà è tutt'altro: sono a circa metà libro e faccio fatica a continuare perchè quello turbato sono io.
    Non pensavo di essere così sensibile, ho letto di tutto nella vita, ma sicuramente il fatto di avere una figlia femmina di meno di 10 anni conta abbastanza.

    Di solito finisco sempre i libri che inizio, per principio.
    Stavolta sono combattuto perchè faccio veramente fatica ad andare oltre ad una disturbante sensazione fisica di malessere.

    Che ne dite?

  15. #4955
    Senior Member L'avatar di WhiteMason
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    4.708

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Non l'ho letto, ma intrigava anche me e, devo dire, con gli stessi presupposti.

    Invece, mi metti in guardia. Potrei dire che se riesce a descrivere e fare provare quel certo tipo di disagio è un'opera ben scritta, e magari è vero, ma poi ben scritta non significa meritevole di esser letta, quindi è un'opinione debole.

    Inviato dal mio KIW-L21 utilizzando Tapatalk

  16. #4956
    Senior Member L'avatar di LucaX360
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    7.716

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Letto "Bull Mountain", di Panowich.

    Molto bello.
    Mi ha invogliato a leggerne subito il seguito "Come Leoni".

  17. #4957
    Senior Member L'avatar di Havgard
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    907

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Citazione Originariamente Scritto da LucaX360 Visualizza Messaggio
    Letto "Bull Mountain", di Panowich.

    Molto bello.
    Mi ha invogliato a leggerne subito il seguito "Come Leoni".
    Bull Mountain tantissima roba, una folgorazione. Come leoni l'ho trovato un buon seguito ma non all'altezza.
    Non ho ancora trovato il coraggio di leggere Hard Cash Valley, ho l'impressione che il libro d'esordio sia il suo punto più alto e che non tornerà mai più a quel livello.

    Io sto leggendo Finché Non Ci Ammazzano, un saggio/memoir che partendo da artisti della scena musicale americana degli ultimi anni finisce col parlare di razzismo e più in generale della situazione black in USA. Scritto veramente da Dio, mi sta piacendo un sacco.

    Ho anche iniziato il ciclo dei demoni di Peter Brett, che al contrario non mi sta convincendo proprio per lo stile di scrittura fin troppo semplice. Sono appena all'inizio però, magari migliora.

  18. #4958
    The stranger L'avatar di Milton
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    3.140

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Citazione Originariamente Scritto da bado Visualizza Messaggio
    Sto leggendo "Lolita" di Nabokov.

    Sinceramente sono spiazzato.
    Pensavo che la questione pedofilia fosse molto annacquata, che si parlasse per lo più di turbamenti, ammiccamenti, fantasie morbose. Alla fine è un classico della letteratura, davo per scontato un certo livello di pudore.

    Invece la realtà è tutt'altro: sono a circa metà libro e faccio fatica a continuare perchè quello turbato sono io.
    Non pensavo di essere così sensibile, ho letto di tutto nella vita, ma sicuramente il fatto di avere una figlia femmina di meno di 10 anni conta abbastanza.

    Di solito finisco sempre i libri che inizio, per principio.
    Stavolta sono combattuto perchè faccio veramente fatica ad andare oltre ad una disturbante sensazione fisica di malessere.

    Che ne dite?
    Sollevi una questione intessante.

    Ho letto "Lolita" l'estate scorsa e anch'io sono rimasto spiazzato sulle prime, non aspettandomi quel livello di insistenza ed esplicitezza... Beh, di certo è anche un segno che Nabokov sapeva il fatto suo come artista

    Per me però l'effetto sorpresa è stato presto messo in ombra dalla qualità immensa della scrittura. È anche vero che non ho figli, per cui non so se alla fine lo spiazzamento si sarebbe potuto trasformare in turbamento.

    Io ti consiglierei di proseguire, sinceramente. Un po' perché i turbamenti forse è meglio affrontarli fino in fondo (e la letteratura, quella valida, serve anche a farci confrontare con quelle cose che non ci piacciono per niente), un po' perché un libro del genere, onestamente, non capita di leggerlo tutti i giorni.

    Poi, che diamine, ti perderesti la parte finale, che è un vero capolavoro
    «Subito dopo la sua nascita il Buddha indicò con una mano il cielo e con l’altra la terra, fece sette passi in cerchio, si volse verso le quattro direzioni del cielo e disse: “In cielo e sulla terra sono l’unico degno di venerazione”. Il maestro Yunmen disse “Se allora fossi stato presente l’avrei steso a terra con una bastonata e lo avrei gettato in pasto ai cani – una nobile impresa a favore della pace sulla terra”» (Byung-Chul Han, Filosofia del buddismo zen)

  19. #4959
    Addestratore di dodo L'avatar di bado
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2.790

    Re: Il vizio di leggere [cosa state leggendo?]

    Citazione Originariamente Scritto da LucaX360 Visualizza Messaggio
    Letto "Bull Mountain", di Panowich.

    Molto bello.
    Mi ha invogliato a leggerne subito il seguito "Come Leoni".
    Ce l'ho in wishlist.

    Citazione Originariamente Scritto da WhiteMason Visualizza Messaggio
    Non l'ho letto, ma intrigava anche me e, devo dire, con gli stessi presupposti.

    Invece, mi metti in guardia. Potrei dire che se riesce a descrivere e fare provare quel certo tipo di disagio è un'opera ben scritta, e magari è vero, ma poi ben scritta non significa meritevole di esser letta, quindi è un'opinione debole.

    Inviato dal mio KIW-L21 utilizzando Tapatalk
    Citazione Originariamente Scritto da Milton Visualizza Messaggio
    Sollevi una questione intessante.

    Ho letto "Lolita" l'estate scorsa e anch'io sono rimasto spiazzato sulle prime, non aspettandomi quel livello di insistenza ed esplicitezza... Beh, di certo è anche un segno che Nabokov sapeva il fatto suo come artista

    Per me però l'effetto sorpresa è stato presto messo in ombra dalla qualità immensa della scrittura. È anche vero che non ho figli, per cui non so se alla fine lo spiazzamento si sarebbe potuto trasformare in turbamento.

    Io ti consiglierei di proseguire, sinceramente. Un po' perché i turbamenti forse è meglio affrontarli fino in fondo (e la letteratura, quella valida, serve anche a farci confrontare con quelle cose che non ci piacciono per niente), un po' perché un libro del genere, onestamente, non capita di leggerlo tutti i giorni.

    Poi, che diamine, ti perderesti la parte finale, che è un vero capolavoro
    Grazie delle riflessioni.
    Alla fine già ieri avevo deciso di proseguire nella lettura, vi saprò dire!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Chi Siamo
Forum ufficiale della rivista
The Games Machine
Seguici su